Calciomercato Inter/ News, Tramezzani: Santon ottimo ritorno, Donati il prossimo. E Gnoukouri… (esclusiva)

- int. Paolo Tramezzani

Calciomercato Inter news, esclusiva con Paolo Tramezzani: l’ex nerazzurro parla di Santon e anche del possibile arrivo Donati. E sul giovane Gnoukouri che potrebbe esordire nel derby…

santon_belfodil
(INFOPHOTO)

Inter si appresta a disputare il match di domenica sera contro il Milan in cui potrebbe esordire il giovane ivoriano Gnoukouri, centrocampista che ha già fatto il suo esordio in Serie A contro il Verona. E dopo il ritorno di Santon si parla di un possibile arrivo di Donati, ex Primavera Inter. L’ex giocatore nerazzurro Paolo Tramezzani ha parlato del calciomercato dell’Inter in esclusiva per ilSussidiario.net.

Mancini parla di Scudetto: ma servirà una rivoluzione non crede? Assolutamente sì e credo che l’Inter potrebbe rinforzare la difesa visto che qualcosa dovrà essere cambiata.ì in quel reparto, che subisce troppo. 

Il ritorno di Santon però ha portato bene all’Inter… Il terzino nerazzurro sta facendo molto bene e sono convinto che l’esperienza in Premier League gli abbia giovato, mi sembra un giocatore più stutturato sia fisicamente che tecnicamente. 

Si parla di un altro ritorno, quello di Donati: che pensa del terzino del Bayer Leverkusen? Sarebbe sicuramente importante un ritorno del giovane Donati che nella Primavera nerazzurra ha fatto benissimo negli anni scorsi.

Anche perché servirebbe un rinforzo sulla fascia… Certamente e credo che la società voglia rinforzare la rosa di Roberto Mancini in vista della prossima stagione.

L’Inter dovrebbe puntare spesso sui giovani della Primavera? L’Inter è una delle poche società italiane che potrebbe puntare su talenti giovani e di qualità. Non a caso ci sono già giocatori interessanti.

Uno di questi è Gnoukouri che potrebbe giocare nel derby da titolare… Il ragazzo è molto interessante, l’unica cosa che mi preoccupa è l’esordio dal primo minuto dinanzi ad ottantamila spettatori, o quanti saranno. 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori