Calciomercato Carpi/ News, Ag. Lasagna: ha attirato diversi club. Serie A? La priorità è chiara (esclusiva)

- int. Massimo Briaschi

Calciomercato Carpi news, esclusiva Lasagna: l’agente del giovane calciatore del Carpi piace molto a diversi club ma probabilmente resterà con il Carpi in Serie A.

Carpiseggiolini
Immagine di repertorio

Il Carpi è ad un passo dalla Serie A: la vittoria per 3-0 contro il Bologna ha portato la squadra biancorossa a 12 punti di vantaggio sulla seconda in classifica. Uno dei protagonisti della cavalcata del Carpi di Fabrizio Castori è il giovane Kevin Lasagna, classe ’94, autore di 4 reti in questo campionato che ultimamente è diventato titolare nell’attacco di Castori e si candida a essere uno dei nomi forti del calciomercato estivo. Il suo agente, Massimo Briaschi, ha parlato del futuro del ragazzo e delle offerte di calciomercato pervenute o in arrivo in esclusiva per IlSussidiario.net.

Carpi da favola, la Serie A ad un passo non crede? Credo che la Serie A possano perderla solo loro, dodici punti sulla seconda in classifica sono tanti e soprattutto c’è stata una grande vittoria e prestazione contro il Bologna.

Kevin Lasagna nuovo protagonista del Carpi… Fa piacere che il ragazzo si stia mettendo in mostra, ha grandi qualità tecniche, fisiche e soprattutto morali.

Un ragazzo che arriva dalla gavetta nei dilettanti: basta solo credere in questi ragazzi? Sono d’accordo, merito del Carpi che ha voluto ascoltarmi puntando su questo ragazzo.

Sono in tanti a pensare a Lasagna immaginiamo… Diciamo che ha attirato su di sé diversi club però ovviamente per il futuro ci sarà tempo per pensare.

Certo la Serie A con il Carpi potrebbe renderlo un protagonista… Certo, infatti il ragazzo vorrà giocare nel massimo campionato con il Carpi per togliersi altre soddisfazioni.

Progressione devastante, è l’arma migliore di Lasagna? In effetti ha una velocità incredibile, ha delle ottime qualità così come ha diverse cose da migliorare. E’ un ragazzo umile e migliorerà ancora.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori