Calciomercato Napoli/ News, Callejon sconcertato sulle voci sull’Atletico Madrid Notizie al 2 aprile 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli, in Spagna sono sicuri che Josè Maria Callejon abbia già confidato ai suoi compagni di spogliatoio il prossimo addio al club partenopeo, destinazione Atletico Madrid.

albiol_fernandez
(INFOPHOTO)

Nel pomeriggio si erano mosse le voci di un possibile passaggio di Josè Maria Callejon verso l’Atletico Madrid da Cadena Ser, parlando anche di una confessione del calciatore nello spogliatoio. E’ arrivato il comunicato ufficiale della società azzurra per smentire questa voce. Il Napoli ha sottolineato che questa notizia è priva di qualsiasi fondamento. Lo stesso Callejon, prosegue il comunicato, ha smentito ed è rimasto sconcertato dal come possano essere inventate notizie prive di fondamento.

La novità arriva dalla Spagna e riguarda l’attaccante spagnolo del Napoli Josè Maria Callejon. Secondo quanto riportato da Cadena Ser pare che il calciatore abbia confidato ai suoi compagni di squadra che nella prossima stagione non resterà in azzurro. Si saprebbe anche dove andrà a giocare con l’Atletico Madrid pronto ad accoglierlo a braccia aperte. La partenza del calciatore è legata senza dubbio a quella sempre più probabile del tecnico spagnolo Rafà Benitez che dovrebbe tornare in Inghilterra.

Tra i giocatori in scadenza di contratto c’è anche Giandomenico Mesto, terzino destro di grande esperienza che nelle ultime stagioni ha pagato un po’ troppo la sorte con qualche infortunio di troppo. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport il difensore di 33 anni a giugno andrà via. Il suo contratto va in scadenza e non sarà rinnovato. Per lui si prospetta una nuova esperienza, magari all’estero. La sensazione è che la sua avventura a Napoli sia davvero giunta al capolinea.

A fine campionato, quando aprirà ufficialmente i battenti il calciomercato estivo, il centrale di difesa del Napoli Raul Albiol potrebbe fare le valigie. Il nazionale spagnolo ha vissuto una stagione senza dubbio non eccelsa, e in estate dovrebbe dire addio. Non mancano le offerte, a cominciare dal Valencia, attualmente la squadra in pole position per assicurarsi l’ex giocatore del Real Madrid. Come scrive Sportmediaset, però, attenzione anche alle big inglesi, come i londinesi del Tottenham e l’Everton, che hanno mostrato interesse negli ultimi tempi. Il Napoli non farà le barricate per trattenere Albiol, ma in cambio dell’esperto calciatore spagnolo pretende un assegno non inferire ai 7,5 milioni di euro, una cifra comunque importante.

Sono tanti i nomi di tecnici accostati al Napoli in vista del calciomercato della prossima estate. Fra le idee più ricorrenti vi è senza dubbio quella riguardante Luciano Spalletti. L’ex allenatore dello Zenit di San Pietroburgo è libero e voglioso di tornare in Italia. A riguardo ha detto la sua Davide Dionigi, tecnico del Varese, che ospite presso gli studi di Sportitalia ha ammesso: «Sarebbe bello rivedere Spalletti in Italia, magari al Napoli. Serve qualche rinforzo in difesa per il Napoli ed un centrocampista abile nel costruire gioco». Infine un commento su Benitez, che Dionigi non si lascerebbe scappare tanto facilmente: «Benitez è un allenatore straniero che vuole portare in italia un credo diverso. Per me è un tecnico importante ed innovativo».

Quale sarà il futuro di Rafa Benitez? Ormai se lo chiedono tutti a Napoli, e non solo, e fra qualche giorno avremo probabilmente la risposta definitiva. Il tecnico spagnolo ha incontrato De Laurentiis a gennaio, e il patron partenopeo ha messo sul piatto una proposta per il rinnovo pari ad un triennale con ingaggio aumentato e voli da e per Liverpool per lui e la famiglia. Come sottolineato da Marchetti di Sky Sport, la risposta dell’ex Chelsea è stata la seguente: «Benitez vuole avere la garanzia che il Napoli il prossimo anno si vinca – scrive su Tuttomercatoweb Insomma investimenti, magari quelli che vuole lui. E in più contratto di un anno. Non è una questione di soldi, insomma». Sullo sfondo rimangono i soliti Mihajlovic, Montella e Spalletti: il primo e l’ultimo saranno liberi a giugno, mentre il tecnico della Viola ha una clausola rescissoria.

Potrebbe necessitare di nuovi innesti per la fascia destra in occasione del calciomercato della prossima estate. Christian Maggio ha il contratto in scadenza al 30 giugno e la sua permanenza a Castelvolturno non è affatto scontata. Diverse le idee circolanti negli ambienti partenopei, a cominciare dal talento Davide Zappacosta, terzino destro della nazionale italiana Under-21, di proprietà dell’Atalanta. Attenzione poi alla novità Maxi Pereira, esperto calciatore della nazionale uruguagia, il cui contratto con il Benfica scadrà a giugno. Come sottolineato dal quotidiano O Jogo nelle ultime ore, il sudamericano potrebbe lasciare il Portogallo per sbarcare in Serie A.

In occasione del calciomercato della prossima estate, il Napoli interverrà per individuare un nuovo rinforzo difensivo. In cima alla lista dei desideri del direttore sportivo Riccardo Bigon vi sarebbe Jan Vertonghen, nazionale belga di proprietà del Tottenham il cui contratto scadrà a giugno del . Ha rifiutato una proposta di rinnovo, chiaro indizio che in estate potrebbe cambiare casacca. Piace molto anche Mateo Musacchio, 24enne nazionale argentino (con passaporto italiano), di proprietà del Villarreal, ormai da anni accostato alle big italiane. Il sudamericano ha un contratto in scadenza al 30 giugno del 2018 e il suo valore si aggira sui 10 milioni di euro.

Durante il calciomercato della prossima estate il Napoli potrebbe pescare nuovamente in Sud America. Stando alle ultime indiscrezioni circolanti sembra infatti che gli azzurri abbiano messo nel mirino tale Stiven Mendoza. Si tratta di un talento colombiano appena 22enne che gioca in Brasile, fra le fila del Corinthians. A darne notizia è il collega Alfredo Pedulla, che attraverso le pagine del proprio sito web scrive: «Su Mendoza, che ha un contratto di oltre tre anni con il Corinthians, è forte l’interesse di diversi club prestigiosi: Roma e Inter lo avevano seguito, continuano a farlo. Da registrare l’interesse dello Schalke 04 e l’irruzione del Napoli che avrebbe voluto mandarlo a vedere nella prossima gara, ma lo farà quando Mendoza tornerà a disposizione». Oltre alle big indicate sopra, attenzione anche al Barcellona, altro top club che sta seguendo il gioiello colombiano.

Il futuro di Walter Gargano si deciderà molto probabilmente durante il calciomercato estivo. Il centrocampista del Napoli ha il contratto in scadenza al 30 giugno del e come sottolineato dal collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, nulla sarà da lasciare al caso. Le trattative per il prolungamento sono ferme ,anche perché molto dipenderà dalla permanenza o meno di Rafa Benitez a Castelvolturno. Nel contempo il Mota ha ricevuto alcune offerte, a cominciare dal Valencia, in buoni rapporti con il club campano, nonché dall’Internacional di Porto Alegre, nota società brasiliana, che tra l’altro lo aveva richiesto già a gennaio. Da segnalare anche interessi anche in Messico.

Non si muoverà dal Wolfsburg nel prossimo calciomercato estivo. Ad annunciarlo è Klaus Allofs, direttore sportivo del club tedesco, che ai microfoni di Kicker ha spiegato molto chiaramente la situazione: “Abbiamo parlato con il giocatore e messo in chiaro che vogliamo estendere il contratto. Da parte sua abbiamo ricevuto segnali positivi e quindi presto potrebbe esserci la firma. Non lo vogliamo cedere“. Il forte centrocampista offensivo croato era finito nel mirino del Napoli poco tempo fa e si era parlato di un possibile tentativo di acquisto dei partenopei nel prossimo calciomercato estivo, ma dopo le dichiarazioni del ds del Wolfsburg sembra proprio che questa pista vada accantonata e che gli azzurri debbano rivolgere le proprie attenzioni su altri obiettivi per rinforzare la loro squadra. Il Napoli comunque avrà l’occasione si osservarlo da vicino in Europa League, dato che nei quarti di finale se la vedrà proprio con i tedeschi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori