Calciomercato Juventus/ News, idea Fellaini a centrocampo. Notizie al 30 aprile 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus, il club bianconero sta cercando di individuare un rinforzo a centrocampo e fra i tanti nomi circolanti attenzione a Marouane Fellaini del Manchester United

fellaini
Marouane Fellaini, 26 anni, belga (INFOPHOTO)

Tanti i sondaggi effettuati dalla Juventus in previsione calciomercato estivo. Il club bianconero rinforzerà ogni reparto fra cui anche il centrocampo. Molto dipenderà dalla permanenza o meno di Arturo Vidal e Paul Pogba, e in caso uno dei due facesse le valigie la Signora cercherà di assicurarsi un degno sostituto del partente. Fra le idee accostate ai bianconeri, attenzione alla novità Marouane Fellaini. Il nazionale belga dello United potrebbe lasciare i Red Devils in estate dopo due stagioni a Manchester tutt’altro che idilliache. Un’operazione fattibile anche dal punto di vista economico tenendo conto che il cartellino del “capellone” è in picchiata rispetto ai 32 milioni di euro sborsati dallo United nell’estate 2013.

Il nome di Gregoire Defrel continua ad animare le cronache di calciomercato di casa Juventus in vista della prossima estate. Il club bianconero sta visionando con attenzione da inizio stagione l’esterno d’attacco classe , portato in Italia dal Parma ma esploso definitivamente durante l’attuale campionato. Il ragazzo sembrerebbe destinato a lasciare il Dino Manuzzi, soprattutto se i romagnoli dovessero retrocedere in Serie B, e la Juventus è pronta all’acquisto. La Vecchia Signora non è però l’unica società interessata al ragazzo, visto che anche la Fiorentina avrebbeintensificato di molto i contatti nelle ultime settimane. Defrel potrebbe farsi attrarre dal progetto di Vincenzo Montella che gli garantirebbe senza dubbio più spazio fra i titolare rispetto a quello bianconero.

Probabile nuovo colpo a costo zero in casa Juventus durante il calciomercato estivo. Il tecnico del club bianconero, Massimiliano Allegri, vorrebbe un suo ex giocatore a Vinovo e precisamente il centrocampista del Milan, Nigel De Jong. Il nazionale olandese farà le valigie a fine stagione con il contratto in scadenza e dopo i disguidi con Inzaghi, ma non è da escludere che lo stesso possa rimanere in Serie A. A riguardo vanno sottolineate le parole di Cagnazzo a Tuttojuve.com: «A centrocampo, nel corso di una riunione avvenuta dopo il rinnovo contrattuale di Marotta e Paratici, Allegri avrebbe chiesto ed ottenuto di approfondire il discorso su De Jong. L’olandese, in uscita da Milanello, accetterebbe di buon grado di diventare il dodicesimo uomo per una Juventus con maggior peso specifico». La Juventus pare abbia messo sul piatto un contratto triennale da tre milioni di euro netti a stagione, ma il Manchester United sarebbe disposto ad una proposta migliore: resta da capire se la Signora rilancerà o meno.

In occasione del calciomercato della prossima estate potrebbero vedersi diverse novità in casa Juventus, a cominciare dalla porta. Gigi Buffon resterà ancora il titolare a lungo ma alle sue spalle qualcosa potrebbe cambiare. Marco Storari ha il contratto in scadenza al 30 giugno e sogna di chiudere la carriera tornando a giocare dal primo minuto. Negli scorsi mesi diverse società si sono fatte avanti, e se l’esperto guardiano riceverà una proposta alettante la valuterà con attenzione. Il suo addio permetterebbe alla Juventus di mettere le mani su Norberto Neto, portiere della Fiorentina il cui contratto è in scadenza, e con cui vi sarebbe già una bozza di accordo: il brasiliano resterebbe a Vinovo con il ruolo di vice-Buffon.

Il nome di Edinson Cavani continua ad essere in cima alla lista dei desideri di casa Juventus per il calciomercato della prossima estate. L’attaccante del ha chiesto alla dirigenza di essere ceduto in estate e fra Atletico Madrid e United sta prendendo in seria considerazione l’idea bianconera. Il Paris Saint Germain per cedere il Matador deve introitare almeno 48 milioni di euro per non registrare una minusvalenza, ma l’ostacolo principale è rappresentato dall’ingaggio, ben 9,5 milioni di euro netti annui con bonus, che la Juventus non potrebbe mai elargirgli. La Signora si è comunque fatta avanti ed ora attende una risposta concreta da parte dell’entourage di Cavani, che nel contempo ha dato priorità ai bianconeri.

, direttore generale e amministratore delegato della Juventus, ha commentato ai microfoni di Sky Sport l’incontro avvenuto nei giorni scorsi tra Paul Pogba e il Paris Saint Germain: “Ci lusinga, significa che abbiamo fatto una scelta giusta, acquistando il francese. L?incontro tra le parti sarà stato casuale: certamente non è stato dettato dalla nostra volontà di cedere il centrocampista francese. Bisogna sempre fare i conti con l?oste, che in questo caso saremmo noi?“. Sul talentuoso centrocampista francese potrebbe scatenarsi un’asta di calciomercato a fine stagione. Tutti i maggiori club europei si sono messi sulle sue tracce e sono pronti a riempire di soldi la Juventus con offerte da capogiro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori