Calciomercato Napoli/ News, Benitez addio: pronto il ritorno di Spalletti. Notizie al 6 aprile (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Napoli, durante il mercato estivo il club partenopeo dovrebbe separarsi da Rafa Benitez. In pole position per la panchina c’è Luciano Spalletti, che tornerebbe così in Italia

06.04.2015 - La Redazione

Ormai sembra ufficiale: Rafa Benitez lascerà il Napoli dopo due stagioni. Lo ha riportato anche Marca, il quotidiano spagnolo nel quale si legge chiaramente che l’allenatore partenopeo ha “detto no” alla proposta di continuare. SportMediaset rincara la dose: a metà aprile ci sarà una riunione con la dirigenza, ma si tratta di un impegno prettamente formale perchè si è già deciso di separarsi. Dunque, il calciomercato del Napoli per la prossima estate partirà necessariamente dall’allenatore: non è un mistero che il nome forte a Castelvolturno sia quello di Luciano Spalletti, rimasto disoccupato dopo l’esonero subito dallo Zenit San Pietroburgo. L’ingaggio elevato non sarebbe un problema per il presidente De Laurentiis, che in estate potrà costruire un tesoretto con il calciomercato in uscita; Spalletti potrà far rinascere un progetto vincente, come modulo di gioco ha una filosofia simile a quella di Benitez ma è forse meno ermetico nelle sue convinzioni. E, soprattutto, conosce molto bene il campionato italiano. 

Il nome di Mattia Destro potrebbe essere uno dei più gettonati durante il calciomercato della prossima estate. L’attaccante della nazionale italiana di proprietà della Roma, si trova attualmente fra le fila del Milan con la formula del prestito con diritto di riscatto. A giugno il ragazzo potrebbe rimettere piede nella capitale alla luce di un rendimento a San Siro sin qui non proprio eccelso (solo due le marcature siglate). Peccato però che Destro non voglia restare a Roma, soprattutto se Rudi Garcia venisse confermato. A luglio potrebbe quindi verificarsi una nuova cessione ed oltre all’Inter attenzione al Napoli. I partenopei perderanno molto probabilmente sia Higuain quanto Callejon, e De Laurentiis potrebbe tentare un altro colpo italiano dopo l’ottimo acquisto di Gabbiadini dello scorso gennaio. L’idea del patron è infatti quelli di nazionalizzare la compagine azzurra, e in tale ottica rientrano anche i discorsi relativi al centrocampista dell’Empoli, Valdifiori.

Fra le idee più gettonate in casa Napoli in vista del calciomercato della prossima estate, anche quella riguardante Ciro Immobile. L’attaccante della nazionale italiana di proprietà del Borussia Dortmund, sembra destinato a lasciare la Bundesliga dopo appena una stagione. L’impatto con il calcio tedesco, complice anche una stagione disastrosa per i gialloneri, non è stato come sperato, e a luglio l’ex Torino potrebbe rimettere piede in Italia. Anche nella recente sfida contro il Bayern Monaco, Immobile è finito in tribuna, in via ufficiale per problemi fisici, ma è facile pensare ad un’esclusione di Klopp per scelta tecnica. Il Napoli lo segue con attenzione anche perché a giugno sia Callejon quanto Higuain potrebbero fare le valigie.

Torna allo scoperto l’attaccante di proprietà del Napoli, Eduardo Vargas. Il giocatore ha lasciato la scorsa estate il club partenopeo per la terza volta dopo Gremio e Valencia, per sbarcare in Premier League, fra le fila dei londinesi del Queens Park Rangers. Nonostante un periodo un po’ difficoltoso, il nazionale cileno si trova bene a Londra, e spera di rimanervi anche la prossima stagione. Ecco le sue parole ai microfoni del quotidiano La Nacion: «Avevo iniziato bene la stagione, poi come tutta la squadra ho vissuto un periodo negativo. Qui al Qpr mi trattano bene e presto discuteremo il nostro futuro. Sento ancora di dover dare molto qui in Europa. L’esperienza a Napoli mi ha segnato. Stavo per lasciare tutto, poi per fortuna è andata bene la mia avventura al Gremio. Probabilmente mi serviva un allenatore con cui parlare e confrontarmi. Al Gremio c’era Luxemburgo che parlava molto con me. La mia idea è quella di restare qui al Qpr». Vargas è legato al Napoli con un contratto in scadenza al 30 giugno del , ma durante la prossima estate potrebbe essere ceduto a titolo definitivo.

Permanenza agli sgoccioli quella di Rafa Benitez al Napoli. In occasione del calciomercato della prossima estate il tecnico del club partenopeo lascerà gli azzurri, alla luce anche del contratto in scadenza al 30 giugno di quest’anno. Stando a quanto riportato da Sportmediaset l’allenatore spagnolo avrebbe già preso la decisione di dire addio al San Paolo, e lo stesso lo avrebbe già comunicato ai giocatori. Per ora non ci sono conferme né smentite anche perché pare che De Laurentiis stia comunque pensando di trattenere l’ex Chelsea a Castelvolturno, e gli avrebbe proposto un contratto triennale con aumento dell’ingaggio, inclusi viaggi per Liverpool anche per la famiglia dell’allenatore madrileno.

Probabile ritorno in Spagna per l’attaccante del Napoli José Maria Callejon. L’attaccante della nazionale iberica potrebbe rimettere piede in patria durante il calciomercato estivo, chiudendo così l’avventura partenopea dopo solo due stagioni. Diverse le squadre che gli fanno la corte, a cominciare dal Valencia, come sottolineato dai colleghi di Fichajes.net. Negli scorsi giorni vi sarebbero stati già dei contatti fra la società dei Pipistrelli e l’entourage di Callejon, che farebbero presagire una possibile trattativa. Peccato perché che l’allenatore del Valencia, Nuno Espirito Santo, non sembra convinto di questa operazione, e si sarebbe opposto alla stessa.

In occasione del calciomercato estivo si deciderà il futuro di Jorginho. Il centrocampista italo-brasiliano di proprietà del Napoli sta vivendo una stagione decisamente negativa. L’anno scorso si era conquistato la casacca azzurra a suon di grandi prestazioni a Verona, ma quest’anno non è riuscito a ripetere quanto di buono fatto vedere soltanto pochi mesi prima. Secondo Calciomercato.it appare difficile a tutt’oggi che Jorginho venga riscattato dal Napoli a fine stagione, e di conseguenza potrebbe verificarsi un ritorno dell’italo-brasiliano allo stadio Bentegodi, fra le fila dell’Hellas, dove lo accoglierebbero più che volentieri. Ricordiamo che Jorginho è attualmente in comproprietà fra le due squadre, e a fine stagione la pratica della compartecipazione verrà abolita.

Subirà una vera e propria rivoluzione durante il calciomercato della prossima estate. Con la Champions League sempre più lontana, il club partenopeo potrebbe venire letteralmente stravolto e sono molti i giocatori pronti al cambio di casacca. Fra questi vi è senza dubbio Gonzalo Higuain, che non sopporterà un’altra stagione lontano dall’Europa che conta. Lo vogliono in tante, a cominciare dalle big inglesi, pronte a ricoprire d’oro lo stesso Pipita. In uscita anche Callejon, che ha vissuto un’involuzione preoccupante negli ultimi mesi, e che a luglio potrebbe fare ritorno in Spagna: sulle sue tracce vi sono in particolare il Valencia e l’Atletico di Madrid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori