Calciomercato Inter/ News, Tedeschi: Handanovic? Non solo il Liverpool. Mancini-City, no al ritorno e Icardi… (esclusiva)

- int. Giulio Tedeschi

Calciomercato Inter news, esclusiva Handanovic: l’agente ha parlato del calciomercato nerazzurro e in particolare della situazione di Handanovic che piace in Premier League.

handanovic_pioggia
Samir Handanovic (Infophoto)

In casa Inter c’è bisogno di chiarezza e questo vuol dire che nel calciomercato d’estate i nerazzurri hanno bisogno di cedere qualche giocatore per poter compiere operazioni di calciomercato. Il club milanese ha intenzione di puntare su diversi giocatori ma dovrà capire bene anche il futuro di Mancini che piace nuovamente al City. L’agente Fifa Giulio Tedeschi ha parlato del calciomercato Inter in esclusiva per IlSussidiario.net.

L’Inter potrebbe perdere Mancini secondo lei? Non credo, penso che il tecnico di Jesi abbia voglia di continuare il progetto con i nerazzurri in vista della prossima stagione.

Si parla però del City e di un forte richiamo da parte dei Citizens… Onestamente non credo proprio che il City possa decidere di puntare nuovamente sul tecnico di Jesi in vista della prossima stagione. Pellegrini potrebbe andare via ma ci sono altri profili nel mirino.

A proposito di Premier League, che pensa della situazione di calciomercato che riguarda Handanovic? Lo sloveno è un grande portiere sicuramente ma non è più giovanissimo e questo incide tanto quando si parla di alcuni club come l’Arsenal. Il Liverpool sicuramente potrebbe essere interessato al portiere sloveno, ma dipenderà dalla cifra.

Quanto potrà chiedere l’Inter? Non più di 20 milioni di euro, perché Handanovic ha comunque 30 anni e quindi non è un giocatore di prospettiva.

Icardi profilo da Premier? Non sarei così convinto perché Icardi è un attaccante che segna spesso ma lavora poco per il bene della squadra. E solitamente in Premier apprezzano queste qualità.

L’Inter riuscirà a blindarlo? Non si può mai parlare di giocatore da blindare visto che i grandi club potrebbero cedere di puntare su di lui. Anche qui dipenderà molto dall’offerta.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori