Calciomercato Roma/ News, De Notaris: Rudi confermato. Cech primo, Skorupski secondo e De Sanctis… (esclusiva)

- int. Ernesto De Notaris

Calciomercato Roma news, ultime notizie: in esclusiva per ilsussidiario.net intervista all’agente Ernesto De Notaris. Focus su alcune possibili conferme e sulla situazione-portieri

caceres_desanctis
Morgan De Sanctis, 38 anni (INFOPHOTO)

Le voci di calciomercato cominciano ad accelerare quando mancano circa due mesi alla sessione estiva; la Roma dovrebbe cambiare più tasselli della sua rosa ma non l’allenatore: Rudi Garcia sembrava a rischio qualche settimana fa, ora la sua posizione pare rinsaldata. Sarà da sciogliere il nodo portiere: chi potrebbe prendere il posto di Morgan De Sanctis? Il polacco Skosupski scalpita ma la società sembra orientata a puntare su un elemento più esperto. Per parlare del calciomercato della Roma ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente Ernesto De Notaris.

Rudi Garcia confermato al cento per cento per la prossima stagione? Penso di sì, se la Roma arriverà seconda la conferma del mister sarà automatica, ma credo che avverrà anche in caso di terzo posto. Anche quest’anno la Juventus si è dimostrata troppo forte.

Chi sarà il nuovo portiere della Roma, se De Sanctis farà un passo indietro? E’ difficile capirlo oggi con precisione, i nomi potrebbero essere diversi, per esempio Perin è un ottimo numero uno ma anche Benitez lo vuole al Napoli. Sarebbe più facile l’ingaggio di Cech che ha tanta esperienza internazionale.

Che futuro per De Sanctis? Potrebbe fare da secondo o entrare a far parte della Roma come dirigente. In effetti ha raggiunto i 38 anni, un’età avanzata anche per un portiere. 

E Skorupski? Nel caso De Sanctis andrà a fare il dirigente potrebbe diventare lui il secondo portiere della Roma. Mi sembra ancora un po’ presto per promuoverlo al ruolo di titolare.

Roma che dovrà anche decidere su molti giovani: il turco Salih Ucan rimarrà? Sì sono proprio convinto che continuerà a far parte della formazione giallorossa, l’anno prossimo potrà dare un contributo più significativo.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori