Calciomercato Inter/ News, Lavezzi, Hernandez o Lamela: caccia all’attaccante. Notizie al 14 maggio 2015 (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Inter, in casa nerazzurra si è alla ricerca di una spalla di Mauro Icardi. Perso Dybala, il club meneghino starebbe pensando al trio Lavezzi, Hernandez o Lamela

14.05.2015 - La Redazione
lavezzi_11
Ezequiel Lavezzi (Infophoto)

Caccia all’attaccante in casa Inter. Il club di corso Vittorio Emanuele sta cercando un nuovo rinforzo per il reparto d’attacco in vista del calciomercato della prossima estate. Perso Dybala la dirigenza meneghina si sta riorganizzando e starebbe prendendo in considerazione delle valide alternative. Piace molto Erik Lamela, stella argentina del Tottenham, esploso nella Roma; il sudamericano gradirebbe tornare in Serie A e Ausilio lo sta tenendo d’occhio. Altra idea calda è quella riguardante Ezequiel Lavezzi, nazionale argentino che lascerà il Paris Saint Germain in estate. Infine, attenzione al Chicharito Hernandez, che dirà a breve addio al Real Madrid per sbarcare in un nuovo club. Si tratta per tutti e tre di un investimento compreso fra i 10 e i 15 milioni di euro.

Vorrebbe innestare il centrocampo con nuovi elementi di talento e qualità. E’ il caso ad esempio di Sergi Darder, giovane centrocampista del Malaga di origini spagnole. FcInter1908.it ha accostato il nome del giocatore ai nerazzurri da qualche giorno a questa parte, e nelle ultime ore il quotidiano AS ha confermato l’indiscrezione, sottolineando come fra la dirigenza del Magala e quella del club di corso Vittorio Emanuele vi siano già stati degli incontri per approfondire i discorsi. La società spagnola versa in condizioni economiche non proprio vantaggiose e sarebbe quindi costretta a cedere qualche pezzo pregiato: per Darder servono almeno una decina di milioni di euro.

In casa Inter si cercano rinforzi per l’attacco in vista del calciomercato della prossima estate. Perso Paulo Dybala il club nerazzurro sta pensando ad un giocatore con caratteristiche molto simili a quelle dell’argentino. Il nome nuovo sembrerebbe essere quello di Nabil Fekir, talento franco-algerino classe , di proprietà del Lione. Nazionale francese, il ragazzo sta vivendo un’ottima stagione in patria e gli osservatori nerazzurri lo hanno visionato da vicino in più occasioni. L’operazione non è però delle più semplici visto che Fekir è blindato con un contratto a scadenza 30 giugno del 2019, e il suo valore si aggira sui 6/8 milioni di euro.

Torna a parlare l’allenatore dell’Inter, Roberto Mancini. Il tecnico nerazzurro ha fatto visita ieri all’EXPO di Milano dove ad attenderlo vi erano diversi giornalisti. Lo jesino è stato stuzzicato sul futuro di Mateo Kovacic, centrocampista della nazionale croata, considerato a tutt’oggi il giocatore con maggiori chance di lasciare Appiano Gentile: «Se ne dicono tante di cose – spiega lo jesino – io ogni sei mesi dovrei andare via e invece sono qui e rimarrò qui. Sicuramente perdere dei ragazzi fa sempre dispiacere, ma sono cose che riguardano la società». Se Kovacic è dato in partenza, in entrata è invece forte la candidatura di Yaya Touré, centrocampista della nazionale ivoriana di proprietà del City. Ieri era il compleanno del giocatore, e Mancini ha scherzato: «Glieli mando sempre gli auguri, ogni anno».

Non lascerà l’Inter in occasione del calciomercato estivo. Il suo rinnovo con i nerazzurri fino al 30 giugno del è ormai cosa fatta, ed entro la fine di questo mese, poco prima che terminerà la stagione, arriverà la tanto attesa fumata bianca. Negli scorsi giorni si sono tenuti nuovi incontri che hanno permesso di limare gli ultimi dettagli. Dal primo luglio l’ex Samp percepirà un ingaggio da 3 milioni di euro con l’aggiunta di un bonus da 1,6 milioni. In caso di qualificazione in Champions, il tutto potrebbe lievitare a 4 milioni annui fino al 30 giugno del . Sulle sue tracce vi erano diverse big europee, a cominciare dall’Atletico, ma Icardi ha sempre voluto l’Inter e non intende andarsene durante l’estate.

, noto esperto di economia sportiva de Il Sole 24Ore, in esclusva a Tuttomercatoweb.com ha giudicato fattibile l’acquisto di Yaya Tourè da parte dell’Inter, il grande sogno di calciomercato della prossima sessione estiva di calciomercato. Queste le sue dichiarazioni: “Touré può essere un acquisto compatibile a queste prescrizioni nel momento in cui il cartellino non superi i 30 milioni di euro e a patto che l’ingaggio sia compatibile con gli equilibri di bilancio di cui abbiamo parlato. Questo, ovviamente, deve essere compensato ed equilibrato da cessioni che permettono di mantenere basso il monte ingaggi. I tifosi dell’Inter si possono aspettare una campagna di rafforzamento del club, ma questa sarà fatta acquistando giocatori funzionali al progetto, che non richiedano spese eccessive e che siano finanziati da cessioni ugualmente remunerative“. I tifosi dell’Inter e Roberto Mancini possono dunque sognare questo grande arrivo nel calciomercato di giugno, che potrebbe far compiere un salto di qualità evidente alla squadra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori