Calciomercato Inter/ News, per Alvarez gli inglesi vogliono lo sconto. Notizie al 18 maggio (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Inter, il Sunderland vorrebbe ottenere uno sconto per riscattare dai nerazzurri l’esterno d’attacco Ricky Alvarez, dopo l’infortunio capitato allo stesso sudamericano

inter_tifosi
Inter (INFOPHOTO)

In occasione del calciomercato della prossima estate l’Inter dovrebbe cedere a titolo definitivo il cartellino di Ricky Alvarez. Il centrocampista offensivo argentino si trova attualmente in Premier League, fra le fila del Sunderland, con la formula del prestito con diritto di riscatto. Attualmente il sudamericano è fermo ai box per i soliti problemi al ginocchio, e dovrà probabilmente finire sotto i ferri. La compagine britannica si dice disposta a riscattare il calciatore ma vorrebbe uno sconto dall’Inter rispetto agli 11 milioni di euro già pattuiti, proprio per via delle condizioni fisiche dello stesso giocatore.

Il calciomercato Inter di gennaio non ha portato i frutti sperati. Durante la finestra invernale sono sbarcati ad Appiano Gentile giocatori importanti del calibro di Shaqiri, Brozovic, Santon e Podolski, investimenti tra l’altro tutt’altro che economici, ma in questi cinque mesi non hanno reso come ci si aspettava. Lo ha detto apertamente Marco Civoli, noto giornalista della Rai, che parlando nelle scorse ore negli studi della Domenica Sportiva, ha confessato: «Shaqiri, Brozovic, Santon, Podolski, gli investimenti di gennaio sono un fallimento. E lo svizzero dovrà essere comunque riscattato. Touré è l’uomo della sicurezza per Mancini». Civoli ha poi dato un consiglio all’Inter e a Mancini: «Riprenda Ibrahimovic. Mancini sta facendo lavoro da manager, ma ogni tanto dovrebbe dare ai suoi anche una strigliata come allenatore. Sa di avere giovani interessanti, ma ha anche bisogno di gente che prenda in mano questa squadra. Quindi se è bravo tanto da prendere Yaya Tourè, di riportare a Milano Thiago Motta, se tira fuori da Kovacic il meglio e se tiene Icardi allora ha ragione, ma gli acquisti di gennaio sono un fallimento, questo bisogna dirlo».

In occasione del calciomercato estivo l’Inter dovrebbe acquistare ben cinque giocatori, quasi tutti di livello assoluto. Sarebbe infatti questa la richiesta che il tecnico nerazzurro Roberto Mancini ha fatto al patron Erick Thohir nelle scorse ore. Si comincerà con la ricerca di un nuovo portiere se Handanovic facesse le valigie (Cech e Reina i candidati). In difesa, invece, servirà un altro centrale difensivo oltre a Murillo e un terzino, molto probabilmente sinistro o comunque in grado di giocare sulle due fasce. A centrocampo, invece, si cercherà un nuovo centrocampista oltre a Touré, e non è da escludere il ritorno di Thiago Motta. Infine attenzione all’attacco, dove bisognerà individuare una spalla di Mauro Icardi.

L’Inter potrebbe essere letteralmente stravolta in occasione del calciomercato della prossima estate. Molti i giocatori che potrebbero sbarcare ad Appiano Gentile ma nel contempo saranno diverse anche le uscite. Stando alle ultime, a non rischiare il posto sarebbero davvero in pochissimi, ed oltre ai freschi arrivi di Santon, Shaqiri e Brozovic, e al centrocampista Medel, e alle due star Icardi e Kovacic, tutti gli altri sono praticamente sul mercato. Verrà fatto un sacrificio, molto probabilmente Handanovic, ma attenzione anche a Juan Jesus, Hernanes e Guarin. Ci sono poi coloro che non rientrano nei piani futuri, leggasi Kuzmanovic, Andreolli e Obi, ma non è da escludere anche una partenza di Vidic, Crisetig, D’Ambrosio, Dodò e Nagatomo. Infine, gli addii certi di Campagnaro, Felipe, Jonathan, Podolski. A questo gruppo andrà poi aggiunto il tesoretto derivante dai riscatti in uscita, leggasi Alvarez, Mbaye, Pereira e Schelotto.

Clamoroso rilancio dell’Inter per avere Paulo Dybala in occasione del calciomercato estivo. Come sottolineato dai colleghi di Sky Sport, il club di corso Vittorio Emanuele avrebbe messo sul piatto ben 34 milioni di euro, un’offerta importante, un tentativo last minute, che però non avrebbe convinto Zamparini e soprattutto lo stesso giocatore, ormai deciso ad indossare la casacca juventina. Tale offerta, come spiega Gianluca Di Marzio, pare abbia infastidito la Vecchia Signora, che ha già chiuso ormai da circa una settimana l’operazione con il Palermo per una cifra vicina ai 40 milioni, bonus e contropartite tecniche comprese.

C’è sempre Yaya Touré in cima alla lista dei desideri di casa Inter per il calciomercato della prossima estate. Il centrocampista della nazionale ivoriana di proprietà del Manchester City è il primo obiettivo di Roberto Mancini che ieri ne ha parlato concretamente con il patron Thohir, alla presenza anche del dg Fassone e del Ceo Bolingbroke. L’operazione non è delle più semplici visto che i Citizens vorrebbero ben 28 milioni di euro in cambio dell’ivoriano, ed inoltre non gradirebbero il pagamento dilazionato, cosa che invece preferirebbe fare l’Inter, la cui proposta è di 20 milioni per un prestito con obbligo di riscatto. La sensazione è che sarà fondamentale la volontà dello stesso Touré che la prossima settimana incontrerà i vertici chiedendo la cessione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori