Calciomercato Roma/ News, nuova carriera in giallorosso per Federico Balzaretti Notizie al 18 maggio (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma, il club giallorosso potrebbe decidere di far continuare Federico Balzaretti nella capitale. In scadenza di contratto potrebbe diventare il nuovo Team Manager del club.

criscito_zenitR400
Domenico Criscito, 25 anni, difensore dello Zenit San Pietroburgo (INFOPHOTO)

Alla fine della stagione in corso scadrà il contratto di Federico Balzaretti. Il terzino è fuori da un anno e mezzo a causa di un brutto problema fisico all’inguine. Difficile quindi pensare che i giallorossi possano proporgli un rinnovo al suo contratto in scadenza. Pare però che ci possa essere ancora un futuro nella capitale per Balzaretti. Secondo quanto riportato da Leggo pare che il calciatore potrebbe diventare il nuovo Team Manager della squadra capitolina. Balzaretti avrebbe avrebbe fatto sapere di preferire un ruolo in prima squadra piuttosto che uno nelle formazioni giovanili. Federico Balzaretti era arrivato alla Roma nell’agosto del 2012 collezionando 27 presenze nella prima stagione e risultando un’ottima arma in una stagione però difficile con alla guida prima Zeman e poi Andreazzoli. L’anno passato ha avuto il tempo di scendere in campo appena 11 volte, togliendosi però la soddisfazione di segnare un gol in un derby sotto la curva sud. La rete sbloccò un derby terminato poi per 2-0 a favore della squadra di Rudi Garcia. Lo fece diventare all’improvviso giocatore molto stimato e amato dal pubblico anche per la sua commozione dopo la rete segnata. Proprio per questo grande attaccamento alla maglia Balzaretti potrebbe quindi continuare la sua avventura nella capitale non come calciatore, ma dietro a una scrivania.

Nonostante negli ultimi giorni si sia parlato molto della possibilità Premier League per Pedro Obiang non si placano però le voci su un possibile passaggio del centrocampista alla Roma. Secondo quanto riportato da Il Secolo XIX pare però che durante la sfida di sabato sera contro la Lazio al Luigi Ferraris ci fossero alcuni osservatori dei giallorossi. La lista di concorrenti per arrivare al calciatore però è lunga, ci sono infatti Porto, Napoli, Milan e West Ham.

Questo è il periodo in cui sono maggiori le voci di mercato anche perchè è troppo presto per chiudere le trattative, ma forse anche troppo tardi per pensare alla stagione che volge praticamente al termine. E’ così che La Repubblica fa’ il punto su alcune panchine di Serie A che definisce girevoli. La Roma potrebbe decidere di rinunciare a Rudi Garcia, anche perchè il tecnico francese non sembra più tanto convinto di rimanere in giallorosso. E’ così che spunta un nome a sorpresa e di grande suggestione, quello di Antonio Conte che ha riportato dopo tanti anni lo Scudetto a Torino vincendone tre di fila con la Juventus. Difficile come opzione anche perchè Conte è legato a un contratto con la Federazione italiana. Tanto suggestivo però almeno da farci un pensierino.

Durante il calciomercato estivo la Roma cercherà di rinforzare la fascia di sinistra. Ashley Cole viene da una stagione non proprio convincente, e a luglio potrebbe fare le valigie per sbarcare nella Major League Soccer. In uscita c’è anche Federico Balzaretti, il cui contratto scadrà a giugno. Fra le tante idee circolanti, attenzione a Mimmo Criscito, terzino sinistro dello Zenit di San Pietroburgo nel giro della nazionale italiana. L’ex Genoa è blindato in Russia con un contratto a scadenza 30 giugno del , ma in caso di buona offerta tutto potrebbe succedere, anche perché lo stesso calciatore ha fatto capire che gradirebbe rimettere piede in Serie A, meglio se in una squadra di prima fascia come appunto quella giallorossa. Per acquistare Criscito (utilizzabile anche da centrale), bisognerà mettere in preventivo una cifra superiore ai 10 milioni di euro.

Il direttore sportivo della Roma, Walter Sabatini, sarà chiamato ad un calciomercato estivo di prima qualità. Il ds giallorosso dovrà infatti rinforzare ogni reparto, a cominciare dall’attacco, dove regna l’incertezza. Ljajic, Doumbia, Ibarbo e Gervinho potrebbero fare le valigie, mentre Destro, di rientro dal Milan, dovrebbe essere nuovamente ceduto. Il sogno dei capitolini sembrerebbe essere Carlos Bacca, stella della nazionale colombiana di proprietà del Siviglia. L’operazione è però alquanto complicata dal punto di vista economico e di conseguenza non mancano le alternative, a cominciare da Luiz Adriano dello Shakhtar, passando per Mario Gomez e arrivando fino a Diego Perotti del Genoa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori