Calciomercato Inter/ News, Idea Mirante come numero 12 Notizie al 19 maggio (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Inter, i nerazzurri compieranno una rivoluzione anche tra i pali dove probabilmente non solo sarà sostituito il primo Handanovic, ma anche il secondo Carrizo. Mirante in pole.

ToureYaya
Yaya Touré, centrocampista City (Infophoto)

L’Inter compierà una vera e propria rivoluzione tra i pali per la prossima stagione perchè non solo partirà il primo Samir Handanovic ma con ogni probabilità lascerà Milano anche il secondo Juan Pablo Carrizo. E’ così che i nerazzurri sono alla ricerca di un nuovo numero 12. Secondo quanto riportato da FcInterNews Neto è sempre più lontano, calciatore che si libererà a parametro zero dalla Fiorentina. Il nome forte è quello di Antonio Mirante, estremo difensore classe 1983 che rescinderà con ogni probabilità dal Parma a fine stagione per le note vicende legate alla società dei gialloblu. Sarebbe sicuramente un secondo affidabile, pronto ad accomodarsi in panchina senza far rumore e a farsi trovare pronto quando sarà necessario.

L’attaccante esterno del Lione Nabil Fekir è sotto le luci dei riflettori, con l’Inter che lo segue da diverso tempo. Il calciatore è tornato a parlare e lo ha fatto a La Court de Gones: “Non credo che farò tutta la mia carriera qui, perchè sono molto ambizioso e vorrei giocare in un top club. Di sicuro c’è che resterò ancora qui, non può farmi di certo male“. Il Presidente del Lione intanto blocca tutte le possibilità future a Canal +: “Sto facendo il possibile per rifiutare ogni proposta. Partire non è nell’interesse del calciatore che debutterà nel nuovo stadio e potrà giocare in Champions League“.

Da tempo si sentono voci sul possibile passaggio del terzino destro del Cruzeiro Mayke all’Inter. Il classe 1992 è sotto osservazione e sta dimostrando una crescita continua. Ne ha parlato il direttore generale del club brasiliano, Valdir Barbosa, ai microfoni di FcInterNews: “Non c’è stato nessun contatto al momento. L’Inter non si è messa in contatto col Cruzeiro. Se arriverà una buona offerta valuteremo. Non abbiamo ancora deciso il prezzo del cartellino del calciatore. Non si parla di cessione in prestito, ma non si può ancora stabilire un prezzo“. La speranza è quella di aver trovato finalmente un degno erede su quella corsia a Maicon.

Il nome di Yaya Touré continua ad animare le cronache di calciomercato di casa Inter. Il centrocampista della nazionale ivoriana, di proprietà del Manchester City, potrebbe lasciare la Premier League in estate per iniziare una nuova avventura, e Roberto Mancini vorrebbe approfittarne per riaverlo ad Appiano Gentile. Un’operazione approvata anche dall’ex presidente dell’Inter, Massimo Moratti, che presente alla serata benefica organizzata da Cordoba, ha ammesso: «Touré è l’uomo giusto, come Mancini: e credo che Tourè dipenda proprio da lui… La sconfitta contro la Juve? Credo che ci voglia un po’ più di grinta in certe situazioni, ma quella ce l’hai o non ce l’hai».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori