Calciomercato Juventus/ News, Carnevali: cerchiamo un sostituto di Zaza, per Berardi vediamo. Notizie al 19 maggio 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus, il direttore generale del Sassuolo, Giovanni Carnevali, ha parlato del futuro di Simone Zaza e Domenico Berardi, due giocatori in orbita bianconera

Zaza_palla_R400
Foto Infophoto

In occasione del calciomercato estivo la Juventus dovrà decidere il futuro di Simone Zaza e Domenico Berardi. Per i due attaccanti del Sassuolo la compagine bianconera è in pole position: sull’ex Ascoli vanta un’opzione di acquisto da 15 milioni di euro, mentre il 21enne calabrese è in comproprietà. A riguardo ha parlato il direttore generale della squadra emiliana, Giovanni Carnevali, che intervistato dai microfoni di Sky Sport ha ammesso: «Zaza? Lo voleva la Juventus. E’ ovvio che adesso stiamo cominciando a guardarci intorno per un eventuale sostituto. Berardi? Magari resterà con noi, non è ancora detto che vada via».

È uno dei giovani italiani più interessanti. Il difensore centrale della nazionale under-21 è stato riscattato dalla Juventus durante il calciomercato di gennaio, e a breve dovrebbe chiudere la propria felice esperienza con l’Empoli. Il futuro è tutto da decifrare però, visto che non è da escludere che il ragazzo sbarchi subito a Vinovo per mettersi in gioco con i big. E’ stato lo stesso Rugani a farlo capire, intervistato nelle scorse ore dai microfoni di Sky Sport: «Futuro con la Juve? Sono pronto a mettermi in gioco in bianconero, ma bisogna vedere se sono pronto ad una realtà importante come la loro. Come si diventa Rugani?Arrivando per primi e ed andandosene per ultimi all’allenamento. Sono stato fortunato ad avere delle doti ma senza allenamento non puoi crescere ulteriormente. Bisogna lavorare duro per diventare dei campioni».

Sta seguendo con estrema attenzione il centrocampista della Roma, Radja Nainggolan, calciatore in comproprietà con il Cagliari. In occasione del calciomercato estivo il club bianconero potrebbe cedere Arturo Vidal e vorrebbe tutelarsi proprio con il nazionale belga. Un’operazione complessa ma non impossibile, come sottolinea anche il noto Alfredo Pedullà, che attraverso il proprio sito web scrive: «Il club bianconero è disposto a offrire un contratto da circa 3,7 milioni più bonus, circa il doppio rispetto all’ingaggio attuale del centrocampista belga. E per la Juve non sarebbe un problema scortare il Cagliari, valutando almeno 15 milioni l’altra metà del cartellino. La Roma ha intuito il pericolo, si è mossa per tempo, vuole stringere incontrando nuovamente i collaboratori di Giulini. Accontentando Nainggolan che non vuole allontanarsi troppo dai circa 4 milioni percepiti da Pjanic. E respingendo così il pericolo Juve. Rinviare ancora sarebbe troppo rischioso». La Roma corre quindi ai ripari e alla fine la differenza la farà l’aspetto economico: c’è tempo ancora un mese prima di conoscere il destino del centrocampista di origini indonesiane.

Mercoledì potrebbe essere una giornata molto importante per il calciomercato di casa Juventus. Il club bianconero ha infatti in programma un blitz a Parigi per incontrare gli agente di Edinson Cavani. Come svelato dal collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, domani alcuni emissari del club bianconero vedranno l’entourage del Matador per trovare l’accordo definitivo sul contratto. La Juventus avrebbe proposto un pluriennale da 7,5 milioni di euro netti annui, mentre il Celeste ne vorrebbe , ma i margini per un accordo ci sono. Una volta raggiunto il sì di Cavani, la Signora potrà andare a trattare con il Paris Saint Germain in una posizione di forza.

Vuole chiudere la pratica Dybala il prima possibile, molto probabilmente senza attendere l’apertura del calciomercato della prossima estate. Come sottolineato dalle redazione di Sky Sport nelle scorse ore, la Vecchia Signora è rimasta infastidita dal tentativo di disturbo dell’Inter e di conseguenza si sarebbe tutelata; prima di tutto ha già fatto firmare i documenti del pre-contratto al Palermo, e secondariamente ha già prenotato le rituali visite mediche per il ragazzo nella clinica Fornaca. Tutto è quindi in discesa anche se bisognerà attendere ancora qualche giorno. Magari con una deroga la Juventus potrebbe accogliere Dybala prima dell’inizio di luglio.

Secondo quanto rivelato da Sky Sport 24, la Juventus avrebbe avanzato un’offerta di calciomercato per l’ingaggio da quasi 5 milioni di euro netti a stagione a Mauro Icardi. La dirigenza bianconera avrebbe contattato l’entourage dell’attaccante argentino per consumare una sorta di vendetta nei confronti dell’Inter, colpevole di aver provato a scipparle Paulo Dybala proponendo al Palermo circa 34 milioni. Era ormai noto che l’accordo tra la Vecchia Signora ed i siciliani per il talentuoso 20enne fosse cosa fatta, ma Erick Thohir ha fatto comunque un tentativo che è stato giudicato scorretto e meritevole di vendetta. I nerazzurri comunque respinto l’assalto, più che altro simbolico, al proprio centravanti numero 9 perché è incedibile a squadre rivali nel campionato italiano. Ma in caso di maxi offerte dall’estero il discorso potrebbe cambiare. La Juventus ha nel mirino del calciomercato anche Edinson Cavani del Psg, obiettivo che sembra primario al momento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori