Calciomercato Milan/ News, pressing del Real Madrid per Mastour Notizie al 19 maggio (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Milan, i rossoneri rischiano di perdere il giovanissimo talento Hachim Mastour. Sul classe 1998 ci sarebbe il forte pressing del Real Madrid pronto a prenderlo in estate.

defrel_pereyra
(dall'account Twitter ufficiale @cesenacalcio)

È un calciatore molto talentuoso che a 17 anni ancora da compiere fa’ parlare molto di sè. Questo perchè tutti sanno dell’enorme potenziale che il talento italo-marocchino possiede, anche se al momento al Milan non ha avuto ancora spazio. Secondo Calciomercato.com sarebbe importante il pressing del Real Madrid che con l’operazione Martin Odegaard ha già dimostrato di puntare molto sui giovani. Mastour è molto tentato, spinto anche dai numerosi sponsor che sarebbero felici di vederlo al Santiago Bernabeu consci che questo potrebbe aumentare ancor di più le possibilità di marketing che ruotano attorno al ragazzo. Se il Milan continuerà a non dare spazio a questo talento è probabile che alla fine della stagione sia lo stesso Mastour a spingere per vestire la camiseta blanca.

Tra gli epurati per la prossima stagione c’è anche il centrocampista ghanese Sulley Muntari, che a inizio aprile aveva chiesto alla società di non essere più convocato. Il mediano ex Inter va in scadenza di contratto, accordo con la società meneghina che non sarà rinnovato. Secondo quanto riporta Fussballinfos.ch pare che possa dalla prossima stagione giocare nel campionato svizzero. Su di lui ci sarebbe un vero e proprio testa a testa tra i campioni elvetici del Basilea, allenati da Paulo Sousa, e lo Young Boys.

 Mario Ielpo è stato dal 1993 al 1996 il secondo portiere del Milan, dietro a Sebastiano Rossi però ha raccolto davvero poche possibilità di scendere in campo. Il suo era un Milan vincente che in tre anni gli permise di vincere due Scudetti e una Champions League oltre a una Supercoppa Europea e a due Supercoppe Italiane. Oggi però le cose sono molto cambiate per i rossoneri che sono in un periodo di ricostruzione. Proprio Ielpo ha espresso il suo parere ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com: “Il centrocampo è il reparto più in difficoltà di tutta la squadra. Mancano corsa e qualità. De Jong non può fare il regista, deve giocare da interditore vicino a un interprete di grande qualità. Serve poi gente alla Marchisio che si muova senza palla. Da chi ripartire? Diego Lopez di sicuro, poi Abate che è affidabile, Honda e Bonaventura. Menez è un buon calciatore, ma la squadra non deve dipendere dalle sue giocate“.

Fra i giovani più interessanti del campionato italiano vi è senza dubbio l’attaccante del Cesena, Gregoire Defrel, attaccante classe 1991 di origini francesi. Il ragazzo sta vivendo una grande stagione in Romagna, sicuramente il migliore della compagine bianconera. Sulle sue tracce vi sarebbero alcuni big della Serie A, fra cui anche il Milan, che in estate rivoluzionerà il reparto d’attacco. A riguardo ne ha parlato lo stesso Defrel, che intervistato dai microfoni di Mediaset Premium ha ammesso: «Ringrazio mister Di Carlo, sono contento per la mia prima stagione in serie A. Voglio segnare ancora per arrivare in doppia cifra, poi vedremo cosa succederà in futuro. Penso solo a finire bene il campionato, posso crescere ancora. Fiorentina e Milan? Sono grandi squadre, sarebbe un sogno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori