Calciomercato Juventus/ News, Dg Sassuolo: Più Zaza che Berardi subito in bianconero Notizie al 20 maggio (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus, Simone Zaza e Domenico Berardi sono giocatori che i bianconeri stanno controllando. Le ultime novità arrivano dal direttore generale del Sassuolo Giovanni Carnevali.

lichtsteiner_llorente
Llorente, attaccante Juventus (Infophoto)

I bianconeri dovranno decidere cosa fare con Simone Zaza e Domenico Berardi per il futuro. Il primo è totalmente sul Sassuolo, ma la Juventus ha su di lui un diritto di riacquisto per la prossima stagione. Il secondo invece è in compartecipazione tra i due club, questa dovrà essere decisa prima della fine del mese prossimo. Il direttore generale del club emiliano Giovanni Carnevali ha parlato durante la consegna del Trofeo Maestrelli ai microfoni de La Gazzetta di Modena: “La Juventus voleva Simone Zaza già a gennaio, ma siamo riusciti a tenerlo. E’ ovvio che stiamo cercando già da ora un sostituto. Domenico Berardi invece non è detto che vada via, magari resterà“.

La Juventus lavora per il futuro, cercando giovani talenti sui quali investire. Uno sul quale è in corso un lavoro da tempo è Gerson interno di centrocampo classe 1997 del Fluminense. Secondo GloboEsporte.com la Juve avrebbe addirittura presentato un’offerta da quindici milioni di euro. La sensazione è che siano un po’ troppi considerando come di solito i bianconeri agiscono in questi casi. Di certo Gerson è un talento di grande prospettiva, ma quindici milioni tutti in un’unica soluzione sono una cifra da considerarsi troppo alta per chi in realtà ha ancora molto da dimostrare.

I bianconeri hanno ormai chiuso per l’acquisto di Paulo Dybala, talento del Palermo. Si stanno comunque discutendo ancora alcune contropartite tecniche da inserire nell’affare. I rosanero riscatteranno per intero il cartellino di Edoardo Goldaniga che questa stagione ha giocato e bene in Serie B con il Perugia, ma che è in compartecipazione tra le due squadre. Secondo quanto riportato da TuttoMercatoWeb.com pare che i rosanero abbiano rifiutato Magnusson, Spinazzola e Fiorillo come contropartita tecnica. I rosanero inoltre avrebbero chiesto informazioni sul giovane centrocampista classe 1997 Mattia Vitale che avranno modo di visionare sabato quando sfiderà nella final eight proprio la primavera dei siciliani.

Tanti arrivi previsti in casa Juventus durante il calciomercato estivo, e nel contempo anche diverse probabili partenze. Già con le valigie in mano vi sarebbero infatti Fernando Llorente e Kingsley Coman: il primo verrà ceduto a titolo definitivo mentre il secondo sbarcherà in una medio-piccola italiana con la formula del prestito, di modo da farsi le ossa. Per il Re Leone sembra molto probabile uno sbarco all’estero: in Spagna è seguito da Siviglia e Valenica, mentre in Inghilterra vi sono in corda Liverpool, Arsenal e infine Tottenham. Per Coman, invece, si sono fatte avanti nelle scorse settimane il Genoa e il Sassuolo, ma attenzione anche ad Atalanta, Sampdoria, Udinese e Palermo.

Si avvicina sempre di più alla Juventus il giovane attaccante del Palermo, Paulo Dybala. Il talento argentino ha ormai da giorni l’accordo con i bianconeri, così come la stessa società rosanero. Come sottolineato poco fa dal collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, è molto probabile che le visite mediche di Dybala vengano già effettuate lunedì prossimo, di modo che lo stesso possa andare in vacanza al termine del campionato, per poi aggregarsi subito con i nuovo compagni di squadra all’inizio del ritiro di luglio. Nel dettaglio si tratterà di una trattativa da 28 milioni di euro più 8 fra bonus e contropartite tecniche: decisiva è stata la volontà dello stesso sudamericano, che ha detto no a tutte le altre offerte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori