Calciomercato Juventus/ News, Sciurpa: due ragioni per Darmian, Pirlo può partire. Dzeko? Prima gli altri… (esclusiva)

- int. Paolo Sciurpa

Calciomercato Juventus news, ultime notizie: in esclusiva per ilsussidiario.net intervista all’agente Paolo Sciurpa. Non solo Dybala, i bianconeri pianificano altri rinforzi…

pogba_darmian
Paul Pogba, 22 anni e Matteo Darmian, 25 (INFOPHOTO)

La Juventus punta al triplette ma intanto sta già pianificando per costruire una squadra ancora più forte. Nel prossimo calciomercato è attesa una decisione da Andrea Pirlo, che potrebbe andare a giocare all’estero. Per le fasce interessa Darmian che però i cugini del Toro cederanno solo a caro prezzo, mentre per l’attacco si pensa a Cavani ed anche a Dzeko del Manchester City, che potrebbe costare meno. Per parlare del calciomercato della Juventus ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente Paolo Sciurpa.

Nel calciomercato estivo la Juventus punterà Darmian? Sarebbe un rinforzo all’altezza, non credo che valga i venticinque milioni che ha chiesto Cairo, ma venti li vale sicuramente. Del resto la Juventus potrebbe ritrovarsi a spendere tanto per un parirurolo straniero: a quel punto meglio puntare su Darmian. Se è vero che Cairo potrebbe subire la contestazione dei tifosi cedendolo alla Juventus è anche vero che vorrà sicuramente fare un affare economico.

er l’attacco: dopo Dybala il primo nome è Cavani, Dzeko può essere un’alternativa plausibile? Dipenderà dagli altri attaccanti della Juventus: dovrebbe partire Llorente innanzitutto, poi vediamo cosa farà Tevez. C’è già Dybala, certo Dzeko potrebbe arrivare, ma il suo ingaggio dovrà essere ridotto.

Pirlo andrà a giocare all’estero? Speriamo, vorrà dire che la Juventus avrà conquistato la Champions League e il trofeo più importante a livello internazionale arriverà in Italia. Del resto lui ha detto che se la formazione bianconera vincerà questa competizione potrebbe lasciare l’Italia.

Padoin sarà confermato? Penso di sì è stato sempre un punto fermo della formazione di Allegri, che gli ha dato spesso fiducia ricevendo risposte quasi sempre positive.

De Ceglie in partenza? Dovrebbe essere, era andato a Parma, ma poi era tornato alla Juventus che da società seria qual è l’aveva ripreso evitandogli di vivere la situazione difficile della formazione emiliana. Ha comunque collezionato pochissimi minuti, quindi credo che se ne andrà per giocare di più.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori