Calciomercato Milan/ News, Galliani-Ancelotti: questa sera nuovo incontro, venerdì la risposta. Notizie al 26 maggio 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Milan, l’amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani, vedrà nuovamente Carlo Ancelotti nelle prossime ore: appuntamento a cena nell’abitazione del tecnico

galliani_sky
Adriano Galliani, ad del Milan (Foto Infophoto)

Si terrà questa sera un nuovo incontro fra l’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, e l’ex allenatore del Real Madrid, Carlo Ancelotti. Come sottolineato dai colleghi di Sky Sport, il numero due rossonero cenerà nuovamente con Carletto nell’abitazione madrilena dello stesso allenatore. Galliani dovrebbe rimanere nella terra iberica fino a giovedì, e poi venerdì è attesa la risposta definitiva di Ancelotti. Ad oggi le sensazioni non sono né positive né negative, visto che l’allenatore vorrebbe prendersi un anno sabbatico ma in caso di proposta alettante potrebbe cambiare idea. Una curiosità: Galliani ha avvisato Inzaghi prima di parte per Madrid, ma forse, visto l’eco della notizia, non ce ne era bisogno.

Entra nel vivo il calciomercato di casa Milan. In questi istanti, come svelato dalla redazione di Sky Sport, l’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani è a colloquio con Quillon, agente di Diego Lopez e Mario Suarez. Il Milan potrebbe parlare del rinnovo del proprio portiere, reduce da una grande stagione, ma anche del futuro del centrocampista dell’Atletico. Non è da escludere che si possa affrontare anche l’argomento Emery, tecnico del Siviglia facente parte sempre della scuderia Quillon. Dopo pranzo, attorno alle 13.30, Galliani incontrerà l’Atletico Madrid e a quel punto si discuterà del futuro di Alessio Cerci, nonché di quello di Mandzukic, in uscita dal Vicente Calderon.

Torna a parlare il presidente del Milan, Silvio Berlusconi. Poco fa il patron rossonero è stato intervistato dai microfoni di Radio Capital, e nell’occasione l’ex Premier si è soffermato sul futuro societario, ribadendo il concetto espresso negli ultimi giorni: «Non ho mai pensato di vendere il Milan, ma solo di cercare qualcuno che mi aiutasse nello sforzo finanziario. Sto cercando qualcuno ad aiutarmi, ma non l’ho ancora trovato». E a proposito di futuro del Milan, Berlusconi si dice ottimista circa la possibilità che Carlo Ancelotti possa rimettere piede a Milanello: «Io spero che Galliani possa convincere Ancelotti a venire al Milan. Io sono ottimista e anche Galliani è ottimista».

L’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, si trova in queste ore a Madrid, dove ha incontrato l’ex tecnico del Real, Carlo Ancelotti. Bocca cucita per il numero due di via Aldo Rossi, anche se qualche dichiarazione l’ha rilasciata ai colleghi spagnoli di As: «C’è una grande relazione tra noi e il Real Madrid. Ancelotti? Fa parte della storia del Milan, ha vinto due Champions come allenatore e altre due come giocatore. Mi incontrerò pure con qualche dirigente dell’Atletico. Mandzukic? Mi piace molto si». Ieri Galliani ha cenato con Ancelotti senza incontrare nessun’altro dirigente: chissà che la giornata odierna non possa essere più movimentata per il manager milanista.

Proseguirà anche quest’oggi e molto probabilmente fino alla giornata di giovedì, il tour a Madrid dell’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani. Ieri il manager rossonero ha cenato con Carlo Ancelotti e i due hanno parlato di molti argomenti, fra cui il futuro dello stesso tecnico di Reggiolo. L’ad Milan ha messo sul piatto la propria proposta, lasciando riflettere lo stesso allenatore, ed oggi è molto probabile che ci sarà un nuovo vis-a-vis dopo quello delle scorse ore. Carletto preferirebbe fermarsi un anno anche per problemi fisici, ma nulla sarà da lasciare al caso soprattutto se la proposta rossonera fosse realmente stuzzicante.

Nella serata di ieri si è svolta la cena a Madrid tra Adriano Galliani e Carlo Ancelotti. Presente anche Ernesto Bronzetti, noto intermediario di calciomercato, che ai microfoni di Rai Sport ha fatto il punto della situazione: “Oggi come oggi Ancelotti è intenzionato a restare fermo. Nel Real se non porti a casa almeno un trofeo l’anno puoi essere esonerato. La squadra ha mostrato grande attaccamento, in tanti hanno pianto quando ha comunicato il suo addio. La stampa, che ha in Spagna un peso determinante, si è a sua volta schierata a favore di Ancelotti. Al 99% al Real ci andrà Benitez“. Florentino Perez ha esonerato Carletto, l’allenatore in grado di vincere la decima Champions League nella storia dei blancos dopo che tanti allenatori avevano fallito prima di lui, tra questi anche José Mourinho. Si è parlato di un ritorno al Milan, ma è difficilissimo rivederlo sulla panchina rossonera anche se Galliani farà un tentativo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori