Calciomercato Juventus/ News, per Pogba il Real alza la voce: nessun contatto. Notizie al 28 maggio 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus, il Real Madrid ha diffuso un breve comunicato ufficiale smentendo la notizie delle scorse ore circa un contatto avvenuto con Paul Pogba

Pogba_Bologna
Pogba (infophoto)

Il Real Madrid non ha avuto alcun contatto con il centrocampista della Juventus, Paul Pogba, in vista del calciomercato della propria estate. E’ stata la stessa società madrilena a comunicarlo poco fa, tramite una nota ufficiale in cui si legge: «Riguardo alla notizia pubblicata sul quotidiano italiano “La Stampa” su una presunta offerta del Real Madrid per il giocatore Paul Pogba, il club manifesta che il Real Madrid non ha avuto alcun contatto né con la Juventus, né con l’agente del giocatore. Motivo per il quale l’informazione pubblicata nel quotidiano risulta assolutamente falsa». Il Real Madrid alza quindi la voce, stoppando le notizie di mercato circolanti in queste ultime ore.

E’ ad un passo dalla Juventus il centrocampista della nazionale tedesca, Sami Khedira. Il giocatore, il cui contratto con il Real Madrid scadrà al 30 giugno, fra un mese, ha già sostenuto le rituali visite mediche. Come svelato dai colleghi di Sky Sport il tutto è avvenuto lontano da occhi indiscreti, in un luogo segreto, e l’esito sarebbe stato positivo. A questo punto l’operazione è in dirittura d’arrivo, visto che l’ex Stoccarda e la dirigenza di corso Galileo Ferraris hanno già raggiunto un accordo per un contratto da quattro anni a quattro milioni di euro netti all’anno.

Il reparto portieri della Juventus 2015-2016 è a tutt’oggi un mistero. Al di là dell’inossidabile sicurezza Gigi Buffon, il club bianconero dovrà capire chi sarà il secondo, nonché il terzo del gruppo. In arrivo vi è Norberto Neto, estremo difensore della Fiorentina che ha il contratto in scadenza a costo zero. Corso Galileo Ferraris ha l’accordo con il brasiliano ma resta da capire se lo stesso rimarrà a Torino per fare il secondo (cosa gradita al portiere) o se eventualmente verrà girato in prestito per almeno una stagione. Nel contempo si cercherà di capire cosa farà Storari, anch’egli in scadenza, e voglioso di chiudere la carriera facendo il titolare. Potrebbe eventualmente accontentarsi di un’altra stagione alle spalle di Buffon, ma non digerirebbe l’eventuale retrocessione a ruolo di terzo.

Cambio di programma per quanto riguarda Sami Khedira. Il centrocampista della nazionale tedesca, di proprietà del Real Madrid fino al prossimo 30 giugno, era attesa a Torino nelle scorse ore per sostenere le rituali visite mediche, ma come sottolineato da La Gazzetta dello Sport, i controlli clinici si terranno fuori dall’Italia, molto probabilmente in Spagna o in Germania. L’accordo fra la società di corso Galileo Ferraris e il giocatore c’è già, un contratto da quattro anni a quattro milioni di euro netti annui, ma la firma è subordinata all’esito delle visite mediche, visto che lo stesso Khedira è fermo ai box da quasi un anno, e la Juventus vorrebbe ovviamente tutelarsi.

Inizia ufficialmente l’avventura nella Juventus del primo grande colpo del calciomercato estivo bianconero: stiamo parlando ovviamente di Paulo Dybala, talento del Palermo. Ieri sera, attorno alle ore 21.00, il giovane argentino è giunto a Torino, e stamane si sottoporrà alle rituali visite mediche presso la clinica Fornaca, controlli clinici già preventivati con la società siciliana. L’operazione è ormai chiusa da tempo, con la Vecchia Signora che sborserà 32 milioni di euro con l’aggiunta di altri 8 fra bonus e contropartite tecniche.

È uno degli artefici del raggiungimento della finale di Champions League da parte della Juventus. Il centrocampista cileno, dopo un avvio di stagione non esaltante, è salito di prestazione di mese in mese arrivando ad esprimersi su livelli altissimi. Contro il Real Madrid tra andata e ritorno è stato indubbiamente tra i migliori in campo. Il suo rendimento non è passato inosservato ai top club europei e negli ultimi giorni voci di calciomercato parlano di un forte interesse da parte dell’Arsenal. Arsène Wenger, manager dei Gunners, ha così commentato in conferenza stampa le voci di calciomercato emerse: “Se vi dicessi che mi piace Arturo Vidal, scrivereste subito dopo che l’abbiamo comprato. Se volete che vi dica che mi piace, allora vi dico che è così. Ma stiamo trattando il trasferimento? No. Benzema? Non siamo ancora sul mercato, ce ne occuperemo dopo la finale di FA Cup. Per cui queste sono tutte voci. Qualcuno sa se c’è qualcosa di vero? Non lo so“.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori