Calciomercato Milan/ News, Avantario: Spalletti-Donadoni, piste aperte. Bertolacci? Ostacolo Juve (esclusiva)

- int. Claudio Avantario

Calciomercato Milan news, ultime notizie: in esclusiva per ilsussidiario.net intervista all’agente Claudio Avantario. Chi sarà il prossimo allenatore dei rossoneri?

elshaarawy_dejong_zapata
(INFOPHOTO)

Siamo ad un punto cruciale nella storia del Milan: il passaggio di proprietà da Silvio Berlusconi al tailandese Bee Taechaubol potrebbe avere ripercussioni importanti anche per il prossimo calciomercato dei rossoneri. Il primo passo della società vecchia, nuova o congiunta sarà valutare la migliore soluzione per la panchina del Milan: Inzaghi è agli sgoccioli, il calciomercato offre Luciano Spalletti mentre da Parma probabilmente si libererà Donadoni. Chi sarà il prescelto? Per parlare del calciomercato del Milan ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente Claudio Avantario.

Sarà Spalletti il prossimo allenatore del Milan? Dipenderà dalle intenzioni della società, e soprattutto da quale società prenderà la decisione, se sarà quella di Berlusconi e Galliani oppure il nuovo gruppo di Mr.Bee. Spalletti in ogni caso vorrebbe garanzie tecniche ben precise, ma penso che il Milan possa essere una sfida stimolante per lui e che quindi potrebbe accettare l’eventuale proposta rossonera.

Donadoni è già un uomo di famiglia, questo potrebbe avvantaggiarlo? Sì, potrebbe essere scelto proprio per il suo passato milanista, e comunque è un allenatore che ha dimostrato quanto vale anche in Serie A e per questo non è un’ipotesi da scartare.

Ibrahimovic poterebbe tornare al Milan con la nuova proprietà? Non credo proprio. Sarebbe un clamoroso ritorno, bisogna anzitutto verificare se lo svedese possa o voglia lasciare Parigini, ma anche in quel caso non penso che tornerà al Milan.

Bertolacci del Genoa può essere un acquisto possibile? E’ un ottimo giocatore che piace al Milan, il problema è che su di lui c’è anche la Juventus e bisognerà battere la concorrenza della squadra bianconera che in questo momento ha maggiore appeal. Bertolacci potrebbe scegliere la Juve per la Champions League.

De Jong sempre in scadenza di contratto: partirà? Credo proprio di sì e in fondo non credo che sarà rimpianto. E’ vero che ormai è un cardine, ma di un Milan negativo.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori