Calciomercato Inter/ News, anche la Juventus su Icardi! Notizie al 4 maggio (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Inter, tra le tante pretendenti per arrivare a Mauro Icardi ci sarebbe anche la Juventus he potrebbe approfittare dei tentennamenti del calciatore sul rinnovo di contratto.

ToureYaya
Yaya Touré, centrocampista City (Infophoto)

Sembrava fatta per il rinnovo di Mauro Icardi con l’Inter, con tanto di accordo e firma imminente. Secondo Mundo Deportivo però all’improvviso pare che si sia bloccata la trattativa tra le parti a causa della decisione nerazzurra di alzare la clausola rescissoria a sessanta milioni di euro, una cosa che non sarebbbe stata gradita da parte del calciatore. Sempre il quotidiano spagnolo riporta che sul calciatore non ci sono solo le inglesi Manchester United e Chelsea, ma anche la Juventus di Massimiliano Allegri.

Ormai non ci sono più dubbi: al primo luglio, appena riaprirà il calciomercato della prossima estate, l’attaccante dell’Inter Lukas Podolski farà ritorno a Londra fra le fila dell’Arsenal. Nelle scorse settimane lo aveva già anticipato il tecnico nerazzurro, Roberto Mancini, e poco fa è arrivata anche la conferma londinese. Il tecnico dei Gunners, Arsene Wenger, ha parlato ai microfoni degli americani di ESPN, e in vista del mercato estivo ha ammesso: «Non abbiamo bisogno di fare grandi cambiamenti. Abbiamo una squadra forte con alcuni giocatori giovani interessanti. Lukas Podolski, Joel Campbell e Yaya Sanogo torneranno dai loro prestiti. Se aggiungete questi al numero di giocatori che abbiamo in rosa, si può notare facilmente che abbiamo una grande squadra adesso». Ricordiamo che Podolski si è trasferito all’Inter lo scorso mercato di riparazione con la formula del prestito.

Fra i principali obiettivi dell’Inter per il calciomercato della prossima estate vi è senza dubbio Yaya Toure. Il centrocampista del Manchester City vorrebbe vivere una nuova avventura il prossimo campionato, e la società di corso Vittorio Emanuele starebbe lavorando sottotraccia per provare a portare a Milano il nazionale ivoriano. Il problema principale resta però l’aspetto economico, visto che, come sottolineato dai colleghi di Calciomercato.com, Touré ha chiesto un ingaggio da 5,5 milioni di euro netti annui, che andrebbe a superare di molto il tetto massimo da 3,2 milioni. L’offerta dell’Inter è pari ad un pluriennale da 2,5, anche per evitare di mettere il broncio ad alcuni calciatori nerazzurri, su tutti Icardi, che con il suo rinnovo da 3 milioni ogni 12 mesi vorrebbe divenire il calciatore più pagato della squadra meneghina.

Cercherà di migliorare soprattutto il centrocampo in occasione del calciomercato della prossima estate. Fra le idee più gettonate vi è senza dubbio quella riguardante il ritorno di un grande ex come Thiago Motta. L’italo-brasiliano si trova attualmente al Paris Saint Germain ma il suo contratto scadrà al 30 giugno del e durante la prossima estate potrebbe fare le valigie per fare ritorno in Italia. Un’ipotesi che è stata commentata così da Alessandro Canovi, procuratore dell’ex Inter, che parlando ai microfoni di Tuttomercatoweb ha ammesso: «Un ritorno di Thiago all’Inter? Per il momento sono solo voci. Le parole del presidente Al-Khelaifi, che lo ha definito come uno dei leader del PSG, sono state estremamente gradite. Non posso dire, però, che la stima del club nerazzurro non ci faccia piacere. Visto il suo momento Thiago è sotto osservazione di molti club».

In casa Inter si inizia a pensare seriamente ad un possibile sostituto di Samir Handanovic. L’estremo difensore della nazionale slovena ha il contratto in scadenza al 30 giugno del , fra poco più di un anno, e vorrebbe vivere una nuova avventura per giocare la Champions League. In corso Vittorio Emanuele non se ne stanno di certo con le mani in mano, ed avrebbero effettuato già dei sondaggi per individuare un degno sostituto dell’ex Udinese. In cima alla lista parrebbe esservi Petr Cech, esperto guardiano del Chelsea che in estate farà le valigie. Attenzione anche a Pepe Reina, che però preferirebbe il Napoli, nonché al guardiano della Sampdoria, Sergio Romero, e a quello della Lazio, Federico Marchetti.

In casa Inter si pensa a rinforzare il centrocampo inserendo giocatori di qualità, per questo nel mirino dei nerazzurri ci sarebbe Thiago Motta, centrocampista italo-brasiliano in forza al Psg che piace molto al club italiano. Offerto un biennale all’italo-brasiliano che ha il contratto in scadenza nel 2016 e potrebbe decidere di tornare all’Inter dove ha vinto il Triplete con Mourinho. E l’Inter con Thiago Motta aumenterebbe sicuramente la qualità del proprio centrocampo che ha bisogno sicuramente di più talento.

Rinforzerà le corsie in occasione del calciomercato della prossima estate, e fra le idee più gettonate vi è senza dubbio quella riguardante Zukanovic. Il terzino sinistro del Chievo e della nazionale bosniaca sta vivendo una buona stagione e il club meneghino lo ha osservato a più riprese nelle scorse settimane. Ieri, come svelato da La Gazzetta dello Sport, è andato in scena un incontro fra il dt dell’Inter, Piero Ausilio, e il patron del Chievo Campedelli. L’operazione per il 28enne calciatore sembra tutta in discesa anche perché fra Zukanovic e i nerazzurri vi sarebbe già un accordo di massima.

Fra i nomi circolanti in casa Inter in vista del calciomercato della prossima estate, vi è anche quello di Zhang Linpeng. Si tratta di un terzino destro della nazionale cinese di proprietà del Guangzhou. Il 25enne è abile anche a giocare in altri ruoli, visto che all’occorrenza può essere schierato anche nel ruolo di centrale difensivo o di centrocampista interno. A riguardo ne ha parlato l’allenatore nerazzurro, Roberto Mancini, che al termine del pareggio a reti bianche contro il Chievo di ieri pomeriggio, ha ammesso: «Zhang Linpeng? Lo conosco ha qualità e duttilità. È un giocatore che seguiamo». Il contratto di Zhang scade al 30 giugno del 2017 e il suo valore attuale si aggira sui 2/3 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori