Calciomercato Napoli/ News, Quistelli: Benitez, la lista della spesa non piace a De Laurentiis. Obiang? Serve altro (Esclusiva)

- int. Umberto Quistelli

Calciomercato Napoli news, Umberto Quistelli, direttore sportivo e dirigente del settore giovanile del Barletta Calcio, ha parlato del calciomercato partenopeo.

obiang_tiro
Pedro Obiang (infophoto)

Il Napoli ha seriamente intenzione di puntare ancora su Rafa Benitez come possibile allenatore del club per la prossima stagione; il nodo riguarda il calciomercato della prossima estate, è questo che ancora frena il tecnico spagnolo dal confermare il suo impegno a Napoli e proseguire il ciclo. E nel mirino di Aurelio De Laurentiis c’è sempre Sinisa Mihajlovic come tecnico; chiaro che con un diverso allenatore anche le operazioni di calciomercato del Napoli prenderebbero una piega diversa. In che modo? Umberto Quistelli, agente e direttore sportivo, ha parlato del calciomercato Napoli in esclusiva per ilSussidiario.net.

Il Napoli resterà nelle mani di Benitez? Ho molti dubbi a riguardo, credo che il tecnico voglia scegliere un progetto in cui possa avere più ampie possibilità di scegliere i giocatori durante il mercato.

Contrasti con De Laurentiis? Se Benitez dovesse fare la lista della spesa sicuramente per De Laurentiis ci sarebbero dei grossi sacrifici da fare e non credo che possa farli.

Su chi dovrà puntare il Napoli per il dopo Benitez? Napoli è una piazza esigente che merita grandi successi, è finito il tempo del secondo posto o della Coppa Italia, ora toccherà vincere lo Scudetto.

Si parla di Mihajlovic… Non ha grande esperienza a grandi livelli ma è un tecnico preparato che ha riportato in alto la Sampdoria e potrebbe essere l’allenatore giusto per il Napoli.

Il serbo si porterebbe dietro Obiang: che pensa del giocatore della Sampdoria? Ottimo elemento davvero, ma a Napoli c’è una pressione molto calda e dovrebbe abituarsi a certe critiche.

Cosa pensa dell’esordio del giovane Luperto nel Napoli? E’ sempre un bene per il calcio italiano quando determinati giocatori riescono ad esordire in Serie A, Benitez in questo è stato bravo.

(Claudio Ruggieri)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori