Calciomercato Milan/ News, Rigitano: ritorno Ancelotti, decide Allegri. E Ibrahimovic… (esclusiva)

- int. Raffaele Rigitano

Calciomercato Milan news, intervista a Raffaele Rigitano: l’agente ha parlato del calciomercato rossonero e in particolare del possibile ritorno di Ancelotti come allenatore

AncelottiPugni_Real
Foto Infophoto

In casa Milan non si è ancora deciso nulla riguardo la vicenda della società che Berlusconi potrebbe cedere ad acquirenti orientali come Mr. Bee anche se ci sarebbe sempre la pista Mr. Lee. Intanto sul fronte allenatore si parla con decisione di un clamoroso ritorno di Carlo Ancelotti per la prossima stagione. L’agente Raffaele Rigitano ha parlato del calciomercato del Milan in esclusiva per IlSussidiario.net.

Berlusconi non ha ancora dato segnali chiari per la cessione del club: che succederà? Ho la sensazione che Berlusconi stia orchestrando il tutto per potersi riprendere il Milan nel giro di qualche anno.

Come mai? Non mi spiegherei il grande lavoro della figlia Barbara riguardo lo stadio e il marketing del Milan, credo che Berlusconi non voglia lasciare di colpo il club.

Milan che in campo ha raccolto pochissimo: rosa non adatta per lottare a grandi livelli? Non sono d’accordo, un allenatore normale in determinate situazioni difficili avrebbe permesso al Milan di lottare per il terzo/quarto posto.

Il suo pensiero su Inzaghi è chiaro… E’ un allenatore dotato di buona volontà ma ha sbagliato in tutti i momenti topici della stagione, non è ancora adatto a questi livelli.

Su chi punterebbe per il futuro? Carlo Ancelotti, sono convinto che se non dovesse andare in finale di Champions potrebbe andare via. E sono certo che abbia voglia di tornare al Milan per superare il record di Rocco sulla panchina rossonera.

Servirà un calciomercato di grande livello non crede? Assolutamente sì e sono convinto che potrebbe tornare Ibrahimovic per riportare in alto il Milan nella prossima stagione.

(Claudio Ruggieri)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori