Calciomercato Napoli/ News, Tutino pronto a rinnovare, ma partirà ancora in prestito Notizie al 7 maggio 2015 (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Napoli, Gennaro Tutino è un talento di grande prospettiva. L’attaccante esterno classe 1996 sembra pronto a rinnovare il suo attuale contratto in scadenza nel giugno del 2016.

07.05.2015 - La Redazione
benitez_dito
Rafa Benitez (Foto: Infophoto)

Il Napoli crede molto nel giovane Gennaro Tutino, calciatore ora in prestito al Gubbio e attaccante esterno classe 1996 di grandissima prospettiva. Secondo quanto riportato da TuttoMercatoWeb il Napoli sarebbe pronto a offrirgli un rinnovo di contratto rispetto all’attuale che va in scadenza nel giugno del 2016. Il calciatore però l’anno prossimo partirà ancora in prestito per fare esperienza, probabilmente stavolta in Serie B. Il club che è in vantaggio su tutti è la Ternana, ma c’è da fare attenzione anche al Perugia che è sulle sue tracce ormai da diverso tempo.

Le ultime evoluzioni di mercato riguardano da vicino Rafà Benitez, anche perchè è stata confermata dai fatti la presenza di Manuel Garcia Quillon a Napoli. In Spagna però si svelano delle nuove possibilità. Marca infatti è convinto che il noto agente sia arrivato nel nostro paese non per Rafà Benitez, ma per parlare di Pepe Reina ex portiere proprio degli azzurri ora al Bayern ma in odore di ritorno in Campania. Staremo a vedere le evoluzioni di mercato della squadra di De Laurentiis se porteranno in questa o in altre direzioni.

Di sicuro uno dei motivi principali che hanno fatto vacillare Rafà Benitez sul suo futuro è la possibilità di tornare a vivere più vicino alla sua famiglia che è ancora a Liverpool. Negli ultimi giorni però si è scaldata la pista che porta alla permanenza di Benitez in azzurro almeno per la prossima stagione. L’agente del tecnico, Manuel Garcia Quillon, ha incontrato per due volte Aurelio De Laurentiis. Ora secondo TuttoNapoli ci sarà l’esposizione dell’offerta e il tutto dovrebbe avvenire nella prossima settimana. Si potrebbe quindi aprire una serie di giornate molto importanti per la squadra azzurra oggi impegnata nella semifinale di andata dell’Europa League.

Dopo quello di ieri si è tenuto in mattinata un nuovo incontro fra l’agente di Rafa Benitez, Manuel Garcia Quilon, e il patron del Napoli, Aurelio De Laurentiis. I due hanno discusso nuovamente del futuro del tecnico spagnolo in un clima davvero sereno e disteso. Al termine del vis-a-vis il procuratore è stato intercettato dai microfoni di Sportmediaset, ed ha ammesso: «Ottimista? Sono ottimista di natura. Ci vorranno ancora 4-5 giorni. Quando ci sono due persone di mezzo non si può dire con certezza che si chiude. La trattativa va avanti». Quilon è anche l’agente di Reina ed è molto probabile che con De Laurentiis si sia accennato al ritorno di Pepe a Castelvolturno dopo il trasferimento della scorsa estate.

Sono giorni importanti in casa Napoli per quanto riguarda il futuro del club. Ieri c’è stato l’atteso incontro fra l’agente di Benitez, Quilon, e il patron Aurelio De Laurentiis. Le due parti in gioco hanno rinnovato l’appuntamento ai prossimi giorni, e le sensazioni circolanti parlano di una possibilità maggiore rispetto a poco tempo fa che Rafa rinnovi il contratto. Nel caso in cui la trattativa dovesse fallire, pare che il presidente azzurro abbia già pronto il Piano B e tutto fa pensare che il prescelto sia Sinisa Mihajlovic, che ha il contratto in scadenza con la Sampdoria e che naturalmente gradirebbe il salto di qualità allenando un club prestigioso come appunto il Napoli.

Fra i reparti su cui il Napoli interverrà maggiormente durante il calciomercato della prossima estate, vi è senza dubbio il centrocampo. Il club campano cerca ormai da tempo giocatori di qualità e di esperienza, e stando a quanto sottolineato dai colleghi di Goal.com, nei prossimi mesi potrebbero tornare di moda vecchi obiettivi, a cominciare da Lucas Leiva e Song, rispettivamente di Liverpool e West Ham (ma di proprietà del Barcellona), in aria di cambiamento. Non è da escludere che il Napoli possa inseguire nuovamente anche Fellaini, “braccato” per tutta la scorsa estate prima che il tutto decadesse. Infine, attenzione ad un’altra vecchia idea come quella targata Gonalons, il regalo che potrebbe definitivamente convincere Benitez a firmare il rinnovo.

Fra i principali obiettivi del Napoli per il calciomercato della prossima estate vi è senza dubbio Mirko Valdifiori. Il centrocampista della nazionale italiana, di proprietà dell’Empoli, sta vivendo una grande stagione e all’età di 29 anni è giunto il momento per il definitivo salto di qualità. A riguardo ne ha parlato lo stesso regista, che al termine della vittoria contro il Torino (che ha regalato ai toscani la matematica salvezza), ha ammesso a Sky Sport: «Il mio futuro? Ne parleremo, non ci ho mai pensato: cerco di finire bene la stagione e fare prestazioni positive sul campo, se dovesse arrivare una chiamata per fare un passo in più nella mia carriera ci penseremo. L’osservatore del Bayern Monaco oggi all’Olimpico? Penso che abbia segnato il nome di qualcun altro, con le dovute proporzioni». Il Napoli avrebbe già presentato una proposta da 6 milioni di euro.

E’ andato in scena nella serata di ieri il tanto atteso incontro fra l’agente di Benitez, il signor Quilon, e il presidente De Laurentiis, un vis a vis a cui hanno presenziato anche Andrea Chiavelli “ministro delle finanze” del Napoli, e l’avvocato Filippo Fusco, amico di Benitez e una sorta di traduttore per il patron campano. Niente di definitivo è stato deciso ma Quilon ha esternato le volontà del proprio assistito per proseguire la permanenza a Castelvolturno. Sono diversi gli aspetti sottolineati, a cominciare dagli investimenti futuri, sia per quanto riguarda il mercato, che per le strutture sportive. Si è parlato ovviamente anche dell’aspetto economico, e infine del futuro dei big, indipendentemente da come si chiuderà la stagione in corso. La sensazione è che Benitez possa rimanere a Napoli, anche senza Champions, soprattutto se molte delle sue richieste venissero soddisfatte.

, noto giornalista sportivo, ai microfoni di Rai Sport ha parlato del rinnovo di Rafa Benitez: “Sono tanti i punti da discutere e non credo che presto si annuncerà il futuro di Benitez. Un certezza è che De Laurentiis ha fretta, vuole conoscere il futuro del Napoli. Bisogna comunicare a Mihajlovic di tenersi libero perché fino a questo momento c’è stata solo una stretta di mano. Naturalmente molto dipenderà anche dalla presenza o meno in Champions League. Benitez a gennaio ha rinviato la sua decisione a data da destinarsi, il dato di fatto è che si è riaperta una trattativa. La proprietà voleva chiudere entro aprile questo contenzioso, ora siamo a maggio ed affiora qualche mal di pancia“. Il tecnico spagnolo potrebbe restare a Napoli, ma Aurelio De Laurentiis dovrà essere molto convincente. Se andasse male è pronto Sinisa Mihajlovic, che alla Sampdoria sta facendo un grande lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori