Calciomercato Milan/ News, Godin e Miranda: i due Colchoneros nel mirino di Galliani. Notizie all’11 giugno 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Milan, l’amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani, vorrebbe assicurarsi uno dei due difensori centrali dell’Atletico Madrid, Diego Godin e Miranda

miranda_neto
Miranda, difensore brasiliano (Infophoto)

Il calciomercato estivo di casa Milan sarà davvero scoppiettante, e lo stiamo capendo in questi giorni, con le due operazioni Jackson Martinez-Ibrahimovic. L’idea dell’ad Adriano Galliani è quella di rafforzare ogni reparto, difesa compresa. Stando alle ultime indiscrezioni circolanti non è da escludere che il prossimo centrale giunga da Madrid, sponda Atletico. Nel mirino dei rossoneri vi sarebbero infatti il nazionale uruguagio Diego Godin, e il brasiliano Miranda. Due giocatori non semplici da raggiungere visto che i Colchoneros puntano a trattenerli a meno di offerte shock. La cosa certa è che l’interesse è concreto e reale, come ha spiegato il giornalista di Sky, Baiocchini, parlando nelle scorse ore di Miranda: «Un nome che ricorre da tempo nel calciomercato italiano, già seguito in passato dal Milan, e che farebbe sicuramente comodo alla difesa».

Il nome in cima alla lista dei desideri del Milan per il calciomercato estivo è quello di Jackson Martinez. La stella della nazionale colombiana lascerà il Porto in estate per approdare in una big, e chissà che non sia proprio quella rossonera. Adriano Galliani si trova in queste ore in Portogallo per trattare con i Dragoes dopo aver trovato l’accordo con lo stesso sudamericano, ma non sarà facile raggiungere un’intesa. Come scrive Di Marzio, infatti, pare che sia emersa una super offerta di un top club europeo, disposto a versare nelle casse lusitane forse più dei 35 milioni della clausola rescissoria. Difficile capire di chi si tratta, ma in Europa potrebbero avere bisogno di un bomber in particolare City, United e PSG, senza dimenticarsi dell’Arsenal: entro 24/48 ore il giocatore deciderà. A confermare tale notizia ci ha pensato l’agente di Martinez, Luiz Enrique Pompeo, che intervistato da Calciomercato.com ha ammesso: «Il Milan ci piace molto, è un top club, ma sul piatto della bilancia abbiamo anche l’offerta di un altro top club. Se è il Valencia? Non posso confermare che sia il Valencia, ma è sicuramente un top club. Se l’offerta del Milan è un quadriennale? Sì, si lavora su quella base. Dobbiamo rivederci con Galliani fra domani e dopodomani, ci sono ancora delle cose da sistemare, l’accordo non è ancora stato trovato».

Sarà un calciomercato estivo molto importante quello di casa Milan. Sono convinti gran parte degli addetti ai lavori, alla luce del recente accordo con Mr Bee per il 48% della società in cambio di 500 milioni di euro. A riguardo ha detto la sua il noto Marco Bellinazzo, giornalista de Il Sole 24 Ore, grande intenditore del mondo finanziario applicato al calcio. Parlando ai microfoni di Sky Sport 24 ha ammesso: «Mi aspetto un grandissimo mercato da parte del Milan. Tutta l’operazione è finalizzata a questo e a riportare il Milan subito in Champions. L’obiettivo della cordata è quello di quotare il club rossonero in una borsa asiatica e nel momento in cui ci sarà la quotazione ci sarà una sorta di liberi tutti e chi avrà più forza economica rileverà la maggioranza. Ricordiamo che quando si va in borsa per comandare basta anche il 30%. Per tornare in Champions è fondamentale fare un mercato sontuoso e così farà il Milan».

Sogna la coppia Jackson Martinez-Zlatan Ibrahimovic per il calciomercato estivo. Per il nazionale colombiano c’è l’accordo, ed ora si tratta con il Porto, e nel contempo anche lo svedese si sta riavvicinando a Milanello. Nelle scorse ore è uscito allo scoperto il Paris Saint Germain, che come riporta La Gazzetta dello Sport, ha aperto ad un addio del proprio giocatore: «Ibra sta bene qui e non ha mai detto che vuole andarsene, ma se un giorno ci comunicasse che vorrebbe tornare al Milan, lo ascolteremmo con attenzione: non avrebbe senso trattenerlo contro la sua volontà». Il Milan spera e sogna, ed avrebbe già predisposto un assegno da 7,5 milioni di euro per tre anni di modo che lo stesso svedese possa spalmare l’attuale ingaggio da 12 milioni di euro fino al 30 giugno 2016: nelle prossime ore sono attese novità.

Scatenato in questa fase del calciomercato. L’ad Galliani è da ieri nuovamente in Portogallo per trattare Jackson Martinez, stella colombiana del Porto. Le ultime indiscrezioni parlano di accordo fra la società rossonera e il sudamericano, un contratto da quattro anni a 3,5 milioni di euro netti annui. Ora bisognerà trovare l’intesa con i Dragoes che chiedono 35 milioni di euro, come scritto nella clausola rescissoria. Galliani vuole capire se sia possibile o meno ottenere un minimo sconto sulla cifra suddetta e soprattutto se la stessa sia pagabile in più annualità. Oggi sono attese altre novità visto che il manager milanista è rimasto a Oporto. Nel frattempo è uscito allo scoperto Luis Henrique Pompeo, agente di Jackson Martinez, intervistato da Maisfutebol: « Non sono stato chiamato a nessun incontro tra Porto e Milan e non c’è un accordo con il club rossonero. Al momento è tutto come prima. Il Milan? E’ un club storico che non vince da qualche anno per via della crisi, ma con i nuovi investitori tutto tornerà come prima. Sarebbe una buona opzione per Jackson. La destinazione? Credo che tutto sarà definito nei prossimi giorni. Non c’è fretta, ma credo che in dieci/quindi giorni sarà tutto definito».

Secondo le indiscrezioni di calciomercato rivelate dal portale britannico TalkSport.com, il Milan è ad un passo dal concludere l’acquisto di Geoffrey Kondogbia dal Monaco. Adriano Galliani nei prossimi giorni è pronto ad effettuare il blitz decisivo a Montecarlo per chiudere definitivamente l’affare. Questo colpo di calciomercato vale 27 milioni di euro, cifra che i rossoneri sembrano disposti a versare nella cassa dei monegaschi. La campagna acquisti milanista sta per decollare ed il 22enne centrocampista francese è uno degli obiettivi più importanti. Con lui il reparto mediano può fare un buon salto di qualità. Nonostante la giovane età, Kondogbia ha qualità e margini di miglioramento tali per diventare un top player. Sulle sue tracce ci sono anche Arsenal e Inter.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori