INTER/ Calciomercato news: Dybala, Martinez e il silenzio assordante di Thohir!

- La Redazione

Inter Calciomercato news Thohir: serve un segnale del presidente nerazzurro che dovrà rispondere ai colpi di Juventus e Milan con Dybala, Martinez. Per ora i nerazzurri non si sono mossi…

moratti_thohir
(INFOPHOTO)

Il Milan inizia ad accendere i motori in questo calciomercato estivo che proietterà i club alla stagione 2015-2016. I rossoneri, forti dell’accordo con Mr. Bee come socio di minoranza, molto vicino al fondo Doyen, hanno messo a segno un colpo incredibile, ovvero l’acquisto di Jackson Martinez, bomber del Porto e della Nazionale colombiana. Manca solo il comunicato ufficiale, ieri anche il presidente del Porto ha confermato l’affare mentre Berlusconi si è sbilanciato. Il Milan ha deciso di fare sul serio, vuole tornare a vincere in Italia per poi spostarsi in Europa: Martinez è la risposta al colpo della Juventus che si è assicurata Dybala e Khedira, quest’ultimo a costo zero. E l’Inter? Dalla sponda nerazzurra per ora nessun segnale importante. E’ vero, è ancora presto per dare i voti al calciomercato dell’Inter ma il tecnico Roberto Mancini inizia a spazientirsi. Per il momento solo il giovane Murillo per la difesa, contatti per giocatori di buon livello come Zukanovic, Eder, ma i tifosi dell’Inter sognano il grande colpo. Mancini parla di Touré e l’Inter sonda Mbia, non la stessa cosa. Per ora il silenzio di Thohir è assordante, il presidente nerazzurro ha confermato più volte a parole di voler riportare l’Inter ad alti livelli ma la sensazione è che il club milanese dovrà prima cedere un big per poter acquistare e rinforzare la rosa. Handanovic o Kovacic, forse addirittura entrambi: la strategia di Ausilio è quella di racimolare denaro per affondare il colpo su qualche giocatore. Dovrà però essere un calciatore in grado di fare la differenza, per questo Mancini ha detto no a Carrillo (leggi l’esclusiva clicca QUI). I tifosi dell’Inter sognano il grande colpo per evitare di rimpiangere tanto, troppo, l’ex presidente Moratti.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori