Calciomercato Inter/ News, Avantario: Perisic più vicino di Cuadrado. Ranocchia? In Premier League… (esclusiva)

- int. Claudio Avantario

Calciomercato Inter news, ultime notizie: in esclusiva per ilsussidiario.net intervista all’agente Claudio Avantario. A tema le possibili operazioni estive dei nerazzurri

ranocchia_handanovic_banti
(INFOPHOTO)

Fase di studio nel calciomercato dell’Inter. Mancini cerca un esterno offensivo e due candidati forti sono Juan Cuadrado del Chelsea, per cui è possibile un prestito con diritto di riscatto, ed il croato Ivan Perisic del Wolfsburg. Il sacrificio di un big (Handanovic?) potrebbe finanziare il calciomercato in entrata, l’Inter intanto potrebbe valutare altre cessioni come quella di Ranocchia o di Kuzmanovic. Per parlare del calciomercato dell’Inter ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente Claudio Avantario.

Handanovic rimarrà all’Inter oppure sarà sacrificato? Dipenderà dalle proposte che arriveranno, sembra che lui cerchi un ingaggio migliore ma soprattutto una squadra che gli consenta di giocare nelle coppe europee, meglio se la Champions League. Se però non riceverà un’offerta convincente in questo senso potrebbe rimanere all’Inter.

Arriverà Cuadrado dal Chelsea? Non credo perché l’ingaggio che percepisce ai Blues è molto alto, forse troppo per l’Inter. Anche quanto a costi di cartellino l’operazione Cuadrado non sarebbe facile per i nerazzurri.

Perisic del Wolfsburg potrebbe essere più abbordabile? E’ un buon giocatore, che può stare in una squadra come l’Inter, penso che alla fine l’affare potrà essere portato a termine. L’Inter però dovrà muoversi anche in altri modi.

Quali? Dovrà costruire un’ossatura competitiva, anche se al momento la rosa dell’Inter è migliore rispetto a quella del Milan, e le prospettive nerazzurre sembrano migliori perlomeno a livello tecnico.

Ranocchia potrebbe finire sul calciomercato in uscita? E’ un giocatore non ancora del tutto affidabile, un pò troppo spesso commette errori potenzialmente pericolosi. Diciamo che non mi convince del tutto, penso che la Premier League sia un campionato più adatto per lui.

Per Kuzmanovic invece cessione sicura? E’ un giocatore per certi versi misterioso, perché ha qualità tecniche indiscutibili ma non è ancora diventato un centrocampista trascinante. A mio avviso l’Inter farebbe meglio a tenerlo e a dargli fiducia nella prossima stagione, è un giocatore che potrebbe fare comodo perché sa costruire e contrastare.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori