Calciomercato Napoli / News, Ufficiale, Emery rinnova con il Siviglia: Notizie al 5 giugno (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli, sfuma l’arrivo di Unai Emery sulla panchina partenopea. L’allenatore spagnolo ha rinnovato il suo contratto con il Siviglia e dunque per il club azzurro è una beffa.

immobile_aubameyang
Ciro Immobile è il grande ex (Infophoto)

Adesso è ufficiale: Unai Emery ha rinnovato il suo contratto con il Siviglia fino al 2017. Sfuma dunque il suo possibile approdo sulla panchina del Napoli, dove Aurelio De Laurentiis lo avrebbe tanto voluto e per raggiungere tale scopo si era anche recato in Spagna per convincerlo. L’allenatore spagnolo dovrebbe percepire circa 2,5 milioni di euro netti annui e tramite Twitter ha espresso il proprio entusiasmo per la sua permanenza in Andalusia: “Contento di proseguire col Siviglia e poter beneficiare di qualcosa per cui abbiamo lottato insieme: la Champions League”. Ora il Napoli dovrebbe scegliere uno tra Luciano Spalletti e Cesare Prandelli.

È stato molto vicino ad approdare sulla panchina del Napoli per sostituire Rafa Benitez, volato a Madrid, ma la trattativa non si è conclusa e così il serbo è ormai prossimo ad accasarsi al Milan. L’ex tecnico della Sampdoria ai microfoni di Radio Marte ha parlato del mancato trasferimento in Campania: “Sarebbe stato un grande onore perché amo i napoletani e Napoli, è una città straordinaria. Come succede spesso, però, ci si parla e per qualche motivo non ci si riesce a mettere d’accordo. Ringrazio comunque De Laurentiis, che ha pensato a me per allenare la sua grande squadra. Napoli è una grande piazza, una grande società ed io allenerò ancora per un bel po’, quindi mai dire mai

Secondo le informazioni in possesso del quotidiano inglese The Times, il 28enne difensore belga Jan Vertonghen avrebbe deciso di restare fedele al Tottenham, declinando le varie offerte pervenutegli in questi ultimi giorni, in primis quella del Napoli. Ricordiamo che il difensore belga, in Inghilterra dal 2012, è stato sondato anche da altre società, oltre a quella azzurra, ed è molto apprezzato nel Regno Unito. I partenopei dovranno quindi spostare il proprio mirino altrove per rinforzarsi; d’altra parte la difesa è il reparto che ha convinto meno durante il campionato appena trascorso e i tifosi si aspettano un acquisto importante.

Sono previsti tanti movimenti in casa Napoli durante il calciomercato della prossima estate. Il club partenopeo dovrebbe cambiare tanto soprattutto davanti, dove Higuain e Callejon potrebbero fare le valigie. Gli azzurri si stanno già guardando attorno, a cominciare da Ciro Immobile, attaccante della nazionale italiana, prossimo a lasciare il Borussia Dortmund. Peccato però che i tedeschi vogliano 25 milioni, mentre il Napoli ne offrirebbe circa la metà. Altro nome caldo è quello di Embolo, nazionale svizzero classe 1997 che gioca fra le fila del Basilea. Piace molto anche alla Juventus e alla Roma: il suo futuro potrebbe essere in Italia.

Fra i principali obiettivi del Napoli per il calciomercato della prossima estate vi è Mirko Valdifiori. Il centrocampista dell’Empoli e della nazionale italiana, ha vissuto una grande stagione al Castellani ed è pronto a spiccare il volo. Il club partenopeo è dato vicino al giocatore, ma attende di conoscere il nome del prossimo allenatore per affondare il colpo. Ciò potrebbe far saltare la trattativa visto che sono diverse le società interessate al 28enne regista, come spiega Mario Giuffredi, agente di Valdifiori nonché di Mario Rui e Sepe: «Torino e Napoli sono solo due delle squadre interessate al giocatore – le parole a Sportitalia Mario Rui? Ci sono due tre squadre forti al giocatore. Sepe potrebbe tornare al Napoli, ma prima bisognerà aspettare la nomina del nuovo allenatore». Giuffredi ha poi parlato anche a LaLazioSiamoNoi.it, smentendo i contatti con la Lazio: «Mirko, nel giro di poche settimane, va in un grande club. Ho alcune trattative in piedi, ma da Roma nessuna chiamata».

In occasione del calciomercato estivo il Napoli cederà qualche pezzo pregiato e in cima alla lista dei partenti c’è il nome di José Maria Callejon. Con l’addio di Benitez e dopo una stagione di magra, l’attaccante della nazionale spagnola farà le valigie. Fra le mete più quotate vi è l’Atletico Madrid di Diego Simeone, società che lo voleva già la scorsa estate. Attenzione però alla novità delle ultime ore riportata dal Daily Express: secondo il tabloid britannico anche il Liverpool starebbe seriamente pensando all’ex Real Madrid. Il Napoli lo cederà ma solo a fronte di un’offerta compresa fra i 20 e i 25 milioni di euro.

Tanti gli allenatori accostati al Napoli per la panchina 2015-2016 ma passano i giorni e le ipotesi diminuiscono sempre più. Dopo Unai Emery anche Luciano Spalletti avrebbe detto no agli azzurri, non interessato al progetto, come scrive stamane La Gazzetta dello Sport. A questo punto rimane in corsa il solo Prandelli, ex ct della nazionale italiana, ieri ad Amalfi per il Football Leader. Fra le parti in gioco vi sono già stati dei contatti e non è da escludere che il tutto possa essere maggiormente approfondito nei prossimi giorni. Sullo sfondo rimane Bielsa, che sembra però vicino al rinnovo con il Marsiglia, e attenzione anche all’idea Sarri, che sta maturando in queste ore.

In occasione del calciomercato della prossima estate il Napoli potrebbe assicurarsi due empolesi. Il club partenopeo sta scandagliando il mercato in cerca di un nuovo allenatore e da ieri sono salite le quotazioni di Sarri, complice il “no” di Emery e soprattutto l’addio all’Empoli dello stesso tecnico italiano. Intervistato nelle scorse ore da Sky Sport, Sarri ha ammesso: «Ci sono state delle situazioni avanzate col Milan, sono stato a Roma e mi hanno accostato ai giallorossi. De Laurentiis stregato da me? Mi risulta sia stato stregato da Valdifiori. Io sono pronto a ripartire e se mi dovesse chiamare un grande club sono pronto». E chissà che Sarri insieme a Valdifiori non sia la prima coppia di volti nuovi che vedremo a breve a Castelvolturno…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori