Calciomercato Napoli/ News: concorrenza inglese per Reina. Notizie al 6 giugno 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli, Maurizio Sarri è ad un passo dal divenire a breve il prossimo allenatore del club partenopeo. L’ex tecnico dell’Empoli ha trovato l’accordo per un contratto annuale

sarri
Sarri, allenatore del Napoli (Infophoto)

Molto attivo sul fronte del calciomercato. Pepe Reina è uno dei nomi caldi, secondo quanto riporta il Corriere dello Sport il portiere sarebbe pronto a rientrare in Campania ma la società azzurra dovrà battere la concorrenza  del West Ham, molto interessato al portiere di riserva del Bayern Monaco. Il presidente De laurentiis spera che la trattativa possa sbloccarsi già nei prossimi giorni ma molto dipenderà da chi tra i due club risulterà più attraente. Nella stagione 2013-13 lo spagnolo collezionò 30 presenze con la maglia azzurra. Ci sarà spazio per una nuova avventura partenopea?

Si avvicina sempre più al Napoli l’ex allenatore dell’Empoli, Maurizio Sarri. L’esperto tecnico ha di fatto l’accordo con la società campana per un contratto annuale con opzione per il secondo anno, e ingaggio da 1,5 milioni di euro netti annui. L’ufficialità sembrerebbe davvero vicina e a testimonianza di ciò il nuovo incontro che si terrà quest’oggi fra lo stesso allenatore e il patron Aurelio De Laurentiis. I due, dopo la cena di ieri sera, si rivedranno per iniziare ad approfondire i discorsi legati al calciomercato della prossima estate, come spiega Sky, una vera e propria riunione tecnica in cui l’ex Empoli stilerà l’elenco di possibili richieste.

Riccardo Bigon ha lasciato ufficialmente il Napoli. Ecco il comunicato ufficiale della società partenopea: “La SSC Napoli comunica che Riccardo Bigon ha rassegnato le dimisioni dal ruolo di Direttore Sportivo. Il Presidente Aurelio De Laurentiis ringrazia Bigon per il lavoro svolto in questi anni”. Intanto Maurizio Sarri è il nuovo allenatore del Napoli: secondo quanto riportato da Sky, il tecnico avrebbe firmato il contratto che lo legherà al club partenopeo. Tutto fatto con De Laurentiis, si aspetta solo l’annuncio ufficiale. 

Il primo obiettivo del Napoli per il calciomercato estivo è Matteo Darmian. De Laurentiis ha rotto gli indugi ed è pronto a presentare un’offerta importante per avere l’esterno della nazionale italiana, giunto al definitivo salto di qualità. Per stuzzicare il patron del Toro, Cairo, il Napoli avrebbe messo sul piatto un’offerta composta da una parte cash, con l’aggiunta di El Kaddouri, già in Piemonte, e di Duvan Zapata, quest’ultimo, vecchio pallino di Ventura. Il problema principale sarà battere la concorrenza capitanata da squadrone del calibro di Bayern Monaco e Barcellona, oltre che da Juventus, Milan e Inter.

Indiscrezioni contrastanti sul futuro della panchina del Napoli. Secondo una parte dei media, Aurelio De Laurentiis deve ancora scegliere il sostituto di Rafa Benitez, ma stando a quanto sottolinea la Rai, il prescelto sembrerebbe essere già stato individuato: si tratta precisamente di Maurizio Sarri, ex allenatore dell’Empoli. Ieri l’esperto tecnico ha cenato con Aurelio De Laurentiis e i due avrebbero trovato un accordo per un biennale da 1,5 milioni di euro con l’aggiunta di bonus. L’operazione potrebbe chiudersi nel giro di poche ore, anche se non è da escludere che i vertici campani possano sondare altre piste prima di ufficializzare l’accordo con Sarri.

Continuano i sondaggi in casa Napoli con l’obiettivo di individuare un nuovo allenatore per la stagione 2015-2016. Il club partenopeo ha detto addio a Emery, la prima scelta, dopo che lo stesso ha rinnovato con il Siviglia fino al 2017. De Laurentiis si è subito riorganizzato ed ha incontrato a cena Maurizio Sarri, ex Empoli, per un primo sondaggio. E’ tornata di moda anche la candidatura di Montella, incerto se proseguire la propria esperienza nella Fiorentina, mentre non decade la pista estera, a cominciare da Marcelo Bielsa del Marsiglia. La novità è invece rappresentata dal portoghese Villas-Boas, in forza allo Zenit di San Pietroburgo, mentre la conferma si chiama Cesare Prandelli, probabilmente a tutt’oggi quello più vicino alla panchina partenopea.

, centrocampista dell’Amburgo ed ex del Napoli, ha parlato del club partenopeo, del calciomercato e nello specifico di due giocatori ai microfoni di Sportitalia: “Higuain? So che a Napoli sta molto bene, ma credo abbia voglia di tornare in Champions e per un giocatore del suo calibro è un aspetto pesante. Solo l’affetto della gente può fargli cambiare idea. Reina? Sono convinto tornerà a Napoli“. Per quanto riguarda un suo possibile ritorno in azzurro lo svizzero non chiude le porte: “Con De Laurentiis mi sono lasciato bene, ho affetto e stima nei loro confronti. La mia situazione è tutta da valutare, Napoli è una piazza speciale che non potrei mai rifiutare“. Per quanto riguarda l’allenatore che dovrebbe sostituire Rafa Benitez è chiara l’idea di Behrami: “Come nome e storia, e per i giocatori importanti che ci sono a Napoli, credo che Spalletti sia l’allenatore ideale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori