Calciomercato Napoli / News, Ag.Koulibaly: Non è preoccupato dall’arrivo di Astori Notizie 13 e 12 Luglio 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli news, l’arrivo in azzurro di Davide Astori non spaventa Kalidou Koulibaly a rivelarlo è il suo procuratore Bruno Satin. Questo sottolinea che il Napoli punta su di lui.

Koulibaly_saluto
Koulibaly, difensore Napoli (Infophoto)

Con l’arrivo di Davide Astori diventa incerta la posizione di Kalidou Koulibaly. Il centrale era arrivato con grandi premesse l’anno passato per poi deludere le aspettative in una stagione costellata da molte incertezze. Ne ha parlato il suo agente Bruno Satin a Radio Crc: “L’arrivo di Astori non preoccupa il ragazzo. Il Napoli punta su di lui. Nella scorsa stagione aveva iniziato bene poi c’è stato un calo complici anche le scelte dell’allora tecnico Rafà Benitez. Ora Kalidou vuole convincere il nuovo tecnico Maurizio Sarri. E’ molto positivo“.

Nelle ultime settimane sembrava più che fattibile l’affare che avrebbe portato al Napoli l’esterno del Genoa Diego Perotti. Il calciatore si è rilanciato l’anno passato al Genoa dopo alcune stagioni difficili fatte di diversi problemi fisici. Di un suo possibile passaggio ne ha parlato il Presidente del Grifone Enrico Preziosi come riporta NapoliCalcioLive.com: “Perotti è un giocatore davvero importante e noi non lo vogliamo cedere. Se andrà via sarà solo per sua volontà. Dodici milioni di euro sono davvero pochi, visto quello che ha mostrato quest’anno. Se rimane ancora una stagione magari varrà anche venti milioni di euro“.

Il Napoli lavora alla ricerca di un altro difensore centrale dopo l’arrivo di Davide Astori dal Cagliari. Secondo Cronache di Napoli gli azzurri sono pronti a mettere a segno un altro colpo. Il nome quello più forte è sicuramente è quello di Maksimovic del Torino. Pare che gli azzurri siano pronti a offrire ben 15 milioni di euro, un’offerta difficile da rifiutare per i granati. L’altro nome è quello di Bartra del Barcellona che ha una valutazione intorno 13 milioni di euro.

Il difensore centrale del Napoli, Bruno Uvini, sembra destinato a lasciare nuovamente il club campano. Come svelato poco fa dal collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, il brasiliano classe 1991 è molto vicino a vestire la casacca degli olandesi del Twente. In questo momento, infatti, l’ex Santos si sta sottoponendo alle rituali visite mediche e se tutto andrà come previsto il giocatore lascerà per l’ennesima volta i partenopei. Uvini era rientrato a Castelvolturno lo scorso mese di gennaio ma aveva totalizzato una sola presenza.

Cessione ufficiale in casa Napoli: il club partenopeo ha salutato poco fa Walter Gargano. Il centrocampista della nazionale uruguagia, dopo otto anni al San Paolo, fra cui le parentesi all’Inter e al Parma, ha lasciato Castelvolturno e la Serie A per tornare in Sud America, precisamente fra le fila del Monterrey, noto club messicano. Il Napoli ha ufficializzato il tutto attraverso il proprio sito con la breve nota: «Walter Gargano ceduto al Monterrey il Napoli ufficializza il passaggio del centrocampista al Club messicano a titolo definitivo». Lo stesso calciatore uruguagio aveva già di fatto anticipato il suo addio attraverso i proprio profili sui social network. Nel frattempo il Napoli sta provando a chiudere un altro colpo in entrata e precisamente quello riguardante Gabriel, estremo difensore del Milan, reduce da un’ottima stagione al Carpi: incontro in corso fra il ds Giuntoli e la dirigenza meneghina, con Sepe destinato a trasferirsi alla Fiorentina.

In casa Napoli continua la caccia al rinforzo per la corsia di destra. In cima alla lista dei desideri c’è Sime Vrsaljko, ma l’operazione con il Sassuolo si è decisamente incagliata negli ultimi giorni e di conseguenza gli azzurri starebbero virando su altri obiettivi. Attenzione a Jacopo Sala, talento italiano di proprietà dell’Hellas Verona, che ha recentemente rinnovato il proprio contratto ma che potrebbe comunque sbarcare in una big. Stando alle ultime indiscrezioni raccolte da Il Mattino, fra gli azzurri e i veneti vi sarebbe già un accordo di massima attorno a 3 milioni di euro, intesa che verrebbe rettificata nel caso in cui il Napoli capisse che Vrsaljko sarebbe un obiettivo irraggiungibile.

Il Napoli potrebbe dare vita a delle trattative con il Borussia Dortmund durante questa fase del calciomercato estivo. Come svelato dal Corriere dello Sport, la società tedesca vuole rilanciarsi con elementi nuovi e starebbe pensando a due esuberi di casa partenopea: piace molto Gokhan Inler, centrocampista della nazionale svizzera dato molto vicino al Galatasaray. Attenzione anche al terzino della nazionale colombiana, Zuniga, fermato negli ultimi due anni da continui problemi fisici. Non è da escludere che il Napoli possa sfruttare tale avance per chiedere in cambio Ciro Immobile, obiettivo per l’attacco.

È vicinissimo alla chiusura di una nuova trattativa di questo calciomercato estivo. L’oggetto del desiderio è Allan, centrocampista di proprietà dell’Udinese prossimo a cambiare casa. In queste ore è atteso in Italia l’agente del classe 1991 brasiliano, per limare gli ultimi dettagli e raggiungere l’accordo. Un’operazione che prevederà un esborso da 12 milioni di euro con l’aggiunta del cartellino di Miguel Angel Britos e il prestito biennale di Duvan Zapata. La trattativa è complessa ma la volontà di tutte le parti in gioco coincide.

Cederà Eduardo Vargas durante questa fase del calciomercato estivo. Dopo l’ottima Copa America disputata con la nazionale cilena (squadra che ha poi vinto il torneo), l’ex Universidad de Chile sembrerebbe essere ad un passo dall’Al-Ain, club del Medio Oriente. Stando a quanto rivela il portale sudamericano Chilevision.cl, il Napoli cederà Vargas a titolo definitivo in cambio di un assegno da 11 milioni di euro, una cifra decisamente interessante, tenendo conto del fatto che il contratto del cileno è in scadenza nel 2016. A Vargas, invece, un’offerta da 3,5 milioni di euro netti a stagione.

Non è ancora il momento di mettere la parola fine alla trattativa di casa Napoli riguardante Davide Astori. L’accordo fra le due società c’è da giorni, acquisto a titolo definitivo per 5 milioni di euro più uno di bonus, ma manca l’intesa definitiva fra l’ex Roma e i partenopei. Astori, come fa sapere la redazione di Sky Sport, deve infatti risolvere la questione dei diritti d’immagine, ovvero, deve terminare il proprio contratto con il suo sponsor tecnico, la Puma, di modo che i diritti in questione vengano gestiti dal Napoli, una tradizione per il club di proprietà di De Laurentiis.

Napoli sempre più attivo in questi giorni caldi di calciomercato. La settimana scorsa è stata quella di Davide Astori, le cui visite mediche sono slittate ad oggi (lunedì 13 luglio 2015); nei prossimi giorni dovrebbe definirsi anche l’arrivo del centrocampista brasiliano Allan dall’Udinese. Intanto il direttore sportivo Cristiano Giuntoli pensa ad un altro difensore: Nikola Maksimovic del Torino, serbo classe 1991 che nell’ultima stagione è sceso in campo 37 volte con la maglia del Torino. Nelle ultime ore SkySport ha riportato un’offerta del Napoli di 12 milioni di euro più tre di bonus, rifiutata dalla società granata che in questo momento, dopo la cessione di Darmian al Manchester United, ha meno urgenza d’incasso. Ora i partenopei valuteranno se provare un rilancio per Maksimovic o se orientarsi su altri difensori, tenendo presente che sul serbo del Toro è vigile anche il Milan. I rossoneri potrebbero ripiegare su Maksimovic nel caso in cui non riuscissero ad acquistare Alessio Romagnoli dalla Roma.

La trattativa per l’approdo del primo difensore, in questa sessione di calciomercato del Napoli, non è ancora conclusa, nonostante le notizie contrarie provenienti da fonti vicine alla squadra scaligera. Jacopo Sala non è ancora un calciatore del Napoli e non solo per questioni burocratiche: secondo “Il Corriere di Verona” resterebbe una differenza di 2 milioni di euro tra la richiesta dell’Hellas Verona (5 milioni di euro) e l’offerta del Napoli (3 milioni). La dirigenza del Napoli ha individuato in Sala l’alternativa a Darmian, passato al Manchester United, in virtù della sua duttilità e delle capacità di interpretare al meglio le due fasi, partendo dalla fascia destra, caratteristiche che ne farebbero il terzino ideale nel modulo del nuovo tecnico Maurizio Sarri.   Il Napoli ha trvato l’accordo con il Verona per il terzino Jacopo Sala, questo sottoliena Sky Sport che parla di un quadriennale da 700mila euro per un’affare concluso con tre milioni di euro più bonus. C’è però chi smentisce, come il giornalista Ivan Zazzaroni che tramite il suo profilo di Twitter fa capire che l’affare potrebbe essere solo una falsa pista: “Sala al Napoli è una bufal, Sarri chiede Sime Vrsaljko, poi in seconda battuta c’è Hysaj”. Aspettiamo a vedere chi tra le due fonti avrà avuto ragione.  Luigi Sepe nella prossima stagione giocherà con la maglia della Fiorentina. Il giovane portiere è rientrato dal prestito all’Empoli dove ha fatto molto bene in Serie A, ora gli azzurri potrebbero davvero mandarlo a giocare in una piazza dal livello superiore. Gli azzurri potrebbero pagare un premio di valorizzazione al club toscano nell’ordine dei 750mila euro. Luigi Sepe è un portiere classe 1991 nato a Torre del Greco e cresciuto nel vivaio del Napoli. Dal 2011 ha iniziato alcuni prestiti atti alla sua valorizzazione. Dopo due anni in Lega Pro al Pisa fece il salto nel 2013 passando in prestito al Lanciano per giocare nel campionato cadetto. L’anno successivo ha giocato in Serie A con l’Empoli di Maurizio Sarri e quest’anno sarà a disposizione di Paulo Sousa diventando l’erede di Neto passato a parametro a zero alla Juventus. Dopo aver concluso per Astori il Napoli è al lavoro sul calciomercato per trovare il vice Reina. Il nome caldo in casa azzurra è quello del giovane Gabriel Vasconcelos Ferreira, portiere di proprietà del Milan. Secondo quanto rivelato dall’emittente televisiva Sky Sport ci sarebbe stato un incontro tra il direttore sportivo degli azzurri Giuntoli e l’entourage dell’estremo difensore dei rossoneri. Gabriel nell’ultima stagione ha indossato la maglia del Carpi, proprio dove era Giuntoli e con il club emiliano ha collezionato 39 presenze.  “Il portiere brasiliano – si legge sul sito ufficiale del giornalista sportivo Gianluca Di Marzio, esperto di calciomercato – potrebbe a breve essere il nuovo rinforzo per il Napoli di Sarri. Trattativa avviata, discorsi che proseguono”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori