Calciomercato Roma / News, Franco Melli dubbioso su Dzeko. 14 e 13 luglio 2015 (analisi e commenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma news: analisi e commenti in diretta 14 e 13 luglio 2015. Parla il dirigente dello Zenit che ha rivelato qualcosa riguardo il futuro del centravanti Rondon.

okaka_romagnoli
Okaka e Romagnoli, due ex della partita (Infophoto)

I tifosi della Roma cominciano a essere dubbiosi sul possibile arrivo di Dzeko in giallorosso. Troppo lunga la trattativa portata avanti da Sabatini con il Manchester City che a questo punto non è più convinta di cedere l’attaccante bosniaco. Il noto tifoso Franco Melli si è detto dubbioso sulla riuscita della trattativa e ora fra i fan della Roma si comincia a sospettare ch Dzeko non arriverà più in questa sessione.

Il dirigente dello Zenit van Stee ha parlato del futuro di Salomon Rondon, attaccante venezuelano classe ’89 che piace molto alla Roma. I giallorossi sono pronti a prenderlo: “Credo che Salomon possa salutarci, è un top player, un grande giocatore, ma in Russia non possiamo avere più di un numero di giocatori stranieri ben definiti“. Queste le parole del dirigente dello Zenit van Stee ai microfoni di Tuttomercatoweb.

Luca Valdiserri, giornalista del Corriere della Sera, ha fatto il punto sulla trattativa Dzeko su Rete Sport: “Io credo che la trattativa sia molto facile. Bisogna andare dal City e portare i soldi che il club inglese chiede per il bosniaco. Non puoi pensare di pagare Dzeko meno di Iturbe. Se Sabatini non torna a Roma con Dzeko c’è il rischio che la gente lo accolga con le pernacchie“. Parole chiare del giornalista che fa capire l’atmosfera che c’è a Roma sul fronte Edin Dzeko.

Continua a tenere banco in casa Roma la situazione di Alessio Romagnoli, difensore italiano che piace molto al Milan di Sinisa Mihajlovic. Il tecnico serbo continua a pensare a Romagnoli ma per il momento la Roma non molla. Sandro Sabatini, giornalista di Mediaset, a Radio Radio ha dichiarato: “Sono alte le probabilità di un addio di Romagnoli dalla Roma, i giallorossi con i 20 milioni di euro del difensore potrebbero aggiustare diversi conti”.

L’ex difensore della Roma Christian Panucci, oggi tecnico del Livorno, ha consigliato i giallorossi per quanto riguarda l’acquisto di un bomber. A Sky Sport, in merito alle notizie su un interessamento per Rondon, Panucci ha dichiarato: “Rondon vale Destro, oggi credo che il salto di qualità la Roma lo faccia con Dzeko e non con il venezuelano. Dzeko sarebbe simile al colpo fatto nel 2000 con Batistuta che fu richiesto espressamente da Capello“.

Sono in tanti a credere che la Roma abbia ceduto il giovane Skorupski all’Empoli per aiutarlo a crescere bene in vista della prossima stagione quando potrebbe tornare a Trigoria. Lukasz Skorupski ai microfoni di Sky Sport, ha dichiarato: “In questi giorni sto molto bene, ho scelto Empoli perché mi ha chiamato il mister e sono stato contento. Spero di fare bene perché voglio tornare alla Roma e diventare portiere titolare”. Anche i dirigenti giallorossi sono pronti ad accogliere il portiere polacco che dimostrerà ad Empoli il suo valore.

Radja Nainggolan è fresco di rinnovo con la Roma fino al 2020. Il centrocampista belga infatti ha siglato il nuovo accordo ed è apparso raggiante tanto da voler ringraziare la società e i tifosi: “Grazie a tutti per l’affetto che mi avete dimostrato, spero di vincere lo Scudetto o un altro trofeo con la Roma“. Parole che sono state certamente apprezzate da parte della tifoseria da sempre molto affezionata all’ex giocatore del Cagliari. Su Nainggolan c’è stato il pressing di Juventus e Manchester United ma alla fine il giocatore ha scelto la Roma.

Intervenuto durante la trasmissione radiofonica di ReteSport “Senti chi parla…a ReteSport”, il giornalista Daniele Lo Monaco ha cercato di riportare la calma tra i bollenti spiriti dei tifosi giallorossi, in questi giorni molto critici sull’operato del direttore sportivo Walter Sabatini in sede di mercato:”Aspettiamo le mosse di Sabatini. Il ds non è uno sprovveduto e sa come comportarsi, non credo che sia partito per Manchester per iniziare la trattativa senza conoscere le richieste del City. Adesso è tornato di moda il nome di Mitrovic, sappiamo che Sabatini ama seguire più giocatori contemporaneamente, ma questa è una notizia che circola ormai da settimane“.

Tra i possibili acquisti della Roma c’è quel Mohamed Salah che al momento sta facendo molto discutere la Fiorentina e il Chelsea. ne ha parlato Ugo Trani a Rete Sport esprimendo il suo parere: “Vale la pena andare a spendere ben venticinque milioni di euro per Mohamed Salah? Pur di vedere una squadra più forte certo che ne vale la pena. C’è il peccato originale, il mercato di gennaio non ha limitato solo la scorsa stagione ma anche il mercato di quest’estate. Non si può assolutamente ricominciare la stagione con Maicon e Ashley Cole come terzini”. I giallorossi al momento hanno effettuato l’acquisto del solo Iago Falque oltre all’importante riscatto di Radja Nainggolan.

La Roma lavora per risolvere diverse situazioni intricate di mercato con diversi esuberi che stanno bloccando al momento gli affari in entrata. Gianluca Piacentini a Tele Radio Stereo ha sottolineato: “Con Adriano, Salah e Dzeko ci starei. Mi sembrerebbe un mercato ben definito. Con queste tre operazioni il lavoro di Sabatini andrebbe giudicato in maniera molta positiva a prescindere dalle cessioni. Cinque anni a 3,5 milioni per Radja Nainggolan mi sembrano un po’ troppi“. Il bomber per eccellenza a Roma è Roberto Pruzzo, storico goleador dello Scudetto del 1982. Pruzzo ha parlato a Radio Radio e in particolare della situazione di Romagnoli: “Io credo che al mister Garcia non importi molto del ragazzo, quindi la cessione di Romagnoli penso possa andare bene a tutti a questo punto“. Romagnoli potrebbe volare a Milano, sponda Milan, per una cifra vicina ai 25 milioni di euro, a metà tra i 30 richiesti della Roma e i 23 offerti dal Milan. Il giornalista de Il Tempo Alessandro Austini ha risposto così alle domande riguardo il calciomercato della Roma: “La squadra di oggi non è certo quella che scenderà in campo in campionato in Champions. Arriveranno Dzeko e Romero, è stato bloccato un esterno e penso possa essere Salah”. Parole importanti quelle di Austini che parla di una Roma protagonista tra qualche giorno di colpi importanti. La Roma ha terminato la prima parte di raduno a Brunico, ora tappa in Australia dove ci sarà la tournée che forse permetterà a Garcia di avere due rinforzi. Per ora è arrivato il solo Iago Falque che a Sky Sport ha dichiarato: “Sono nel posto giusto per vincere tanto, voglio portare a casa tanti trofei. Totti? E’ un giocatore unico, quando abbiamo bisogno di giocare a due tocchi lui con uno rende tutte le cose più semplici“. L’esterno ex Juventus ha le idee molto chiare ma per battere la sua ex squadra dovrà sperare nell’arrivo di altri giocatori pronti per rinforzare a dovere la rosa.  – La ricerca del centravanti continua a tenere banco nel calciomercato della Roma in entrata e il nome più caldo resta quello dell’attaccante bosniaco del Manchester City Edin Dzeko. La Roma non ha ancora piazzato l’offerta decisiva, in attesa di cedere gli attaccanti in esubero (Destro e Gervinho su tutti), ma a breve Sabatini potrebbe effettuare il blitz decisivo, come anticipato da Gianluca Di Marzio. Secondo il giornalista di Sky Sport, la trattativa di calciomercato proseguirà e scalderà i prossimi giorni di mercato e il blitz potrebbe avvenire durante la tournèe australiana in cui la Roma affronterà il Real Madrid e proprio il Manchester City. L’attaccante, classe ’86, nelle cinque stagioni nei Citizens ha realizzato 50 gol in Premier League, in 130 presenze, e 6 gol nelle competizioni europee (Champions League ed Europa League) in 31 presenze. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori