Calciomercato Napoli/ News, il Villarreal molla Vargas per Soldado? Notizie 14 e 13 agosto 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli news, gli azzurri sono pronti a liberarsi di diversi esuberi. Tra questi c’è anche l’attaccante cileno Vargas sul quale c’è il Villarreal che sta per prendere Soldado.

henrique_vargas
Henrique, difensore Napoli (Infophoto)

Il Napoli continua a lavorare in uscita, pronto a cedere calciatori che sono fuori dai progetti tecnici di Maurizio Sarri nonostnate il loro spessore tecnico. Tra questi c’è il cileno Edu Vargas che è tornato dal prestito al Queen’s Park Rangers dopo una stagione negativa in Premier League. Su di lui c’era il pressing forte del Villarreal che però al momento pare essersi allontanato. Il club spagnolo infatti pare pronto a prendere Roberto Soldado dal Tottenham e si parla di una cifra molto vicina ai diciassette milioni di euro. Nonostante l’acquisto dello spagnolo il Villarreal ne potrebbe prendere anche due di punte visto che sono partiti in questa sessione di mercato Giovani dos Santos, Uche, Vietto e Gerard Moreno come ricorda TuttoNapoli.net.

Il futuro di Dres Mertens non è detto che sia legato a quello del Napoli. Oggi ne ha parlato il suo agente Soren Lerby ai microfoni di FcInterNews.it: “L’Inter? Posso dire che non è un semplice rumors e di voci infondati. L’Inter rappresenta una possibilità concreta. Dres al momento è felice al Napoli, ma la settimana prossima ne sapremo di più circa il suo futuro“. Il calciatore sembra comunque in difficoltà nello scacchiere tattico di Maurizio Sarri perchè nel 4-3-1-2 avrebbe la possibilità di giocare come seconda punta in appoggio di Gonzalo Higuain. Mertens è un attaccante rapido e di grande intelligenza, ma agisce prevalentemente come esterno di un attacco a tre. Potrebbe per questo partire.

Tra gli epurati della gestione Rafà Benitez c’è il centrocampista offensivo Jonathan de Guzman che era arrivato per giocare nel 4-2-3-1 del tecnico spagnolo. Centrocampista rapido e molto intelligente, bravo nell’inserimento e nel gioco offensivo non è di certo adatto al modo di giocare di Maurizio Sarri che privileggia al fraseggio al gioco tra le linee. Sul calciatore olandese c’è ormai da tempo il Marsiglia che ha però rallentato l’affare visto l’addio improvviso di Marcelo Bielsa. Secondo quanto riportato da TuttoMerccatoWeb però ci sarebbe anche una distanza importante tra la domanda e l’offerta. Gli azzurri chiederebbero cinque milioni di euro, mentre i francesi non andrebbero oltre ai due. Intanto il Bournemouth, squadra neopromossa in Premier League, sarebbe pronta a offrire sette milioni di euro.

Gokhan Inler sbarcherà fra qualche ora in Inghilterra, per iniziare la sua nuova avventura alla corta del Leicester, club che milita in Premier League e che è allenato da quest’anno dall’italianissimo Claudio Ranieri. Alla fine il nazionale svizzero di proprietà del Napoli ha deciso di accogliere la proposta dei britannici, che avevano ormai da giorni un accordo con gli azzurri sulla base di un assegno da circa 6 milioni di euro. Come scrive stamane il Corriere del Mezzogiorno, la partenza dell’ex Udinese è stata fortemente voluta dal presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis in persona, che non ha preso bene il rifiuto dell’elvetico al Watford dopo che era stato raggiunto l’accordo totale (operazione riguardante anche Allan). Alla fine il patron si è adoperato per trovare una nuova sistemazione, e la meta scelta è stato il Leicester, grazie anche al corteggiamento serrato di Ranieri.

Sembra destinato a lasciare il Napoli nei prossimi 15 giorni che ci separano dalla chiusura del calciomercato estivo 2015. Il club partenopeo vuole sfoltire la rosa e fra i giocatori non rientranti nei progetti futuri vi è anche il centrale brasiliano di cui sopra. Henrique è stato accostato a diverse società in queste ultime ore, a cominciare da Bordeaux e Villarreal, ma Naor Malaquias, il procuratore dello stesso calciatore, ha raccontato una situazione diversa: «In questo momento mi trovo in Brasile – dice ai microfoni di Calciomercato.it si parla molto del mio assistito, ma l’unica proposta – rifiutata – arrivata al Napoli risale a 40 giorni fa ed è stata fatta dall’Al Rayan, club del Qatar. Se altre squadre sono interessate al mio assistito, debbono prima parlare con il club e poi con noi». Henrique gradirebbe comunque rimanere a Napoli nonostante lo stesso non abbia il posto assicurato: «Dal canto nostro – prosegue l’agente – posso dire che Henrique vorrebbe rimanere e lottare per un posto, perché è felice in azzurro e si trova molto bene».

Roberto Soriano è tornato nel mirino del Napoli. Il club partenopeo è alla ricerca di un centrocampista offensivo da inserire nel 4-3-1-2 al vertice alto del rombo di centrocampo. Come scrive stamane La Gazzetta dello Sport, sul calciatore blucerchiato il club campano si è mosso prima di Juventus e Milan, ma pare che lo stesso giocatore della Sampdoria non sia così convinto della meta partenopea. Resta da capire se sia una questione puramente tattica, oppure se lo stesso preferisca aspettare le proposte concrete della Vecchia Signora e dei rossoneri, che fino ad oggi hanno effettuato soltanto dei timidi sondaggi senza approfondire i discorsi. La cosa certa è che il club ligure non intende attendere troppo, ed ha indotto le società offerenti a muoversi concretamente entro il weekend di Ferragosto che sta per iniziare.

Non lascerà il Napoli nelle prossime settimane ma lo farà in occasione del calciomercato estivo del 2016. Ne è convinto il quotidiano La Gazzetta dello Sport secondo cui la permanenza del Pipita a Castelvolturno è ormai giunta agli sgoccioli. Il centravanti della nazionale argentina vuole riportare il club campano in Champions League, poi fra un anno saluterà tutti per sbarcare in un top club, molto probabilmente una squadra che gioca in Premier League. Secondo la Rosa Higuain potrebbe partire dopo rinnovo di contratto con abbassamento della clausola rescissoria, o eventualmente con l’articolo 17, regola che permette ad un calciatore di svincolarsi a costo zero dopo tre stagioni, in determinate circostanze: quest’ultimo caso sarebbe una vera e propria beffa per i campani. Intanto è spuntato un nome nuovo in casa partenopea e precisamente quello di Alberto Gilardino. Come riferito poco fa dal collega di Sky, Di Marzio, gli azzurri starebbero pensando al bomber classe 1982 come vice-Higuain per la prossima stagione. Il club campano ha chiesto le prime informazioni e non è da escludere che a breve possa svilupparsi una vera e propria trattativa.

Cederà diversi giocatori nelle prossime due settimane circa che ci separano dalla chiusura del calciomercato estivo, e fra coloro che potrebbero lasciare Castelvolturno, attenzione ai due attaccanti Dries Mertens e Manolo Gabbiadini. Uno dei due potrebbe essere di troppo tenendo conto che Maurizio Sarri adotterà un modulo con due attaccanti e un trequartista. L’Inter cerca rinforzi per gli esterni e viste le difficoltà nell’arrivare a Ivan Perisic, nazionale croato del Wolfsburg, starebbe pensando appunto ai due azzurri di cui sopra. Il club di corso Vittorio Emanuele potrebbe giocarsi la carta Juan Jesus, centrale di difesa brasiliano che piace molto a Sarri: sono attese novità nelle prossime ore.

Cercherà di sfruttare gli ultimi 17 giorni di questo calciomercato estivo 2015 per innestare altri nuovi elementi di qualità e nel contempo sfoltire la rosa. Dopo Inler, ormai dato vicinissimo al Leicester, gli azzurri stanno per piazzare il centrale di difesa Henrique, e l’esterno d’attacco cileno Edu Vargas. A riguardo va sottolineata la presenza degli agenti e degli intermediari, ieri a Castelvolturno, proprio per discutere concretamente del futuro dei propri assistiti. Sui due azzurri vi è in pressing il Villarreal, noto club spagnolo, e per Turboman si lavora per un prestito oneroso da 1,5 milioni di euro con obbligo di riscatto fissato attorno ai 6. Henrique è invece valutato circa 2/3 milioni di euro ed oltre agli spagnoli sulle sue tracce vi sono anche i francesi del Bordeaux.

Sembra ormai arrivata a una definizione la trattativa che dovrebbe portare Gokhan Inler in Premier League. Secondo quanto riportato da Sky Sport il centrocampista svizzero avrebbe scelto il Leicester rispetto ai tedeschi dello Schalke 04 proprio all’ultimo momento. Il club inglese gli offrirebbe un triennale e avrebbe un accordo da sette milioni di euro più bonus con il club azzurro. Sempre secondo l’emittente satellitare il calciatore sarebbe in volo verso l’Inghilterra per effettuare le visite mediche di rito. L’affare renderebbe quindi meno pesante il centrocampo degli azzurri che contava al momento troppi interpreti dopo gli arrivi di Mirko Valdifiori dall’Empoli e di Allan dall’Udinese. Inler era arrivato per formare la diga di centrocampo a due che aveva in mente Rafa Benitez nel suo 4-2-3-1, certo con il 4-3-1-2 di Maurizio Sarri la sua posizione diventava meno importante anche e soprattutto per un modo di giocare molto più portato a giocare la palla rapidamente e di prima.

Secondo quanto rivelato da Sky Sport 24 il Napoli è pronto ad aumentare la propria offerta economica al Torino per acquistare Nikola Maksimovic. Il difensore centrale serbo continua ad essere l’obiettivo primario degli azzurri per rinforzare il reparto arretrato, ma Urbano Cairo chiede una cifra compresa tra i 20 ed i 25 milioni di euro per liberarlo. Il club partenopeo, una volta finalizzate alcune operazioni di calciomercato in uscita (Inler, De Guzman ed El Kaddouri in primis), avrà il tesoretto necessario per avvicinarsi alle richieste granata. Aurelio De Laurentiis vuole accontentare Maurizio Sarri regalandogli un altro centrale difensivo, dopo aver già prelevato dal Tottenham il rumeno Vlad Chiriches.

Jonathan de Guzman non sembra rientrare nei piani di Maurizio Sarri. Il calciatore era stato acquistato l’anno scorso perchè adatto al 4-2-3-1 di Rafà Benitez e ora nel 4-3-1-2 del nuovo tecnico non sembra avere spazio. Il calciatore potrebbe andare a giocare in Ligue 1 nel Marsiglia in Francia ne sono sicuri. Secondo quanto riportato da RMC Sport pare che il rallenamento della trattativa sarebbe dovuto solo ed esclusivamente dalla squadra francese che è alla ricerca di un nuovo tecnico dopo le dimissimo di Marcelo Bielsa. Si dovrebbe chiudere a breve per una cifra molto vicina ai cinque milioni.

Henrique è uno dei calciatori del Napoli pronto a lasciare la Campania per trovare una squadra che punti su di lui. Il terzino è al centro di diverse trattative di mercato. Ne ha parlato il suo agente Naor Malaquias a Calciomercato.it: “In questo momento mi trovo in Sudamerica in Brasile. Si parla molto di Henrique, ma l’unica proposta arrivata al Napoli è di quaranta giorni fa. E’ stata fatta dal club del Qatar l’Al Rayan. Se altri club sono interessati al calcaitroe deveono prima parlare con loro e poi con noi. Posso dire che Henrique vorrebbe rimanere per continuare a lottare per un posto da titolare. E’ felice in maglia azzurra e si trova molto bene nella città“.

Tra i calciatori ormai sicuri di lasciare Napoli e solo in attesa di capire dove c’è il centrocampista svizzero Gokhan Inler. Il calciatore pareva ormai a un passo dal Leicester, ma improvvisamente si è fatta fuori nuovamente lo Schalke 04. Secondo quanto riportato da Sky Sport pare che i tedeschi abbiano alzato la loro proposta portandola a sette milioni di euro più bonus. Lo svizzero è un calciatore di grande spessore e fisicità, messo da parte in azzurro perchè non sembra adatto per quello che è il modo di giocare di Maurizio Sarri che rispetto ai due mediani davanti alla difesa di Rafà Benitez preferisce un centrocampo tattico e di grande velocità.

Il Napoli è alla ricerca anche di giovani talenti per il futuro. Tra questi spunta Nico Schulz dell’Hertha Berlino, terzino sinistro classe 1993 come riporta Bz-Berlin e conferma la Bild. Il giovane è in scadenza di contratto nel 2016 e allora il club di appartenenza potrebbe decidere di cederlo. Con la carenza di calciatori in questa parte del campo gli azzurri potrebbero mettere a segno un colpo importante per il futuro. Si ragiona quindi per perfezionare un acquisto sotto traccia che potrebbe tornare subito importante per il presente. Le voci dalla Germania parlano di un affare che si potrebbe concludere già in questa sessione di mercato.

Non lascerà il Napoli durante la fase finale del calciomercato estivo, l’attaccante José Maria Callejon. A maggio il giocatore della nazionale spagnola sembrava prossimo all’addio, ma con il passare del tempo la situazione è mutata. Chelsea e Atletico Madrid sono interessate all’ex Real ma non hai mai presentato offerte concrete, o per lo meno, mai vicine ai 20 milioni di euro richiesti da De Laurentiis. A questo fatto si è aggiunto anche Maurizio Sarri, che pare abbia conquistato fin da subito il calciatore iberico, e il feeling è stato ricambiato grazie anche alla nuova posizione in campo, la seconda punta al fianco di Gonzalo Higuain. Callejon rimarrà quindi a Castelvolturno almeno fino alla prossima estate quando puntuali torneranno le voci di mercato: ma questa, è un’altra storia.

Il Napoli non perde di vista Nikola Maksimovic, primo obiettivo per rafforzare la difesa in questi ultimi giorni del calciomercato estivo 2015. Il club partenopeo vuole innestare la retroguardia con un altro elemento di qualità dopo Vlad Chiriches, e starebbe pensando al talento della nazionale serba. Stando alle ultime indiscrezioni circolanti il ragazzo in questione starebbe spingendo affinché l’operazione si concretizzi ma manca l’intesa fra le due società. Cairo è sempre fermo sulle proprie posizioni, chiedendo 25 milioni di euro (gli stessi che il Milan ha pagato alla Roma per Alessio Romagnoli), mentre il Napoli si spingerebbe al massimo fino a 18/20. Alla fine potrebbe contare molto la volontà dello stesso Maksimovic, che appunto vorrebbe il trasferimento per il salto di qualità: sono attesi aggiornamenti nelle prossime ore.

Ancora qualche giorno, forse ora, poi potrebbe definitivamente chiudersi la permanenza di Gokhan Inler fra le fila del Napoli. Il centrocampista della nazionale svizzera non rientra nei piani di mister Sarri e di conseguenza si è guardato in giro alla ricerca di una nuova sistemazione. Stando alle ultime circolanti pare che l’ex Udinese si sia ormai convinto al trasferimento in Premier League, fra le fila del Leicester allenato da Claudio Ranieri. Il ragazzo era combattuto fra gli inglesi e lo Schalke 04, ma alla fine l’hanno spuntata i britannici. Fra le due società c’è da tempo un accordo sulla base di un assegno dai sei milioni di euro più bonus, e anche l’intesa fra il Leicester e Inler sembrerebbe ormai in dirittura d’arrivo.

Il Napoli cercherà di sfoltire la rosa durante i prossimi 18 giorni che ci separano dalla chiusura del calciomercato estivo 2015. Il club partenopeo vuole vendere per fare cassa, abbattere il monte ingaggi, e consegnare a Sarri una squadra più “snella”. Fra i calciatori dati in partenza vi è anche Kalidou Koulibaly, difensore centrale sbarcato a Castelvolturno esattamente un anno fa, che viene da una stagione un po’ in chiaro/scuro. Il ragazzo ha molti estimatori, a cominciare dallo Stoccarda, e stando a quanto svelato in queste ore dal collega di Sky Sport, Di Marzio, attenzione alla novità Southampton, che avrebbe presentato una proposta concreta da 12 milioni di euro, cifra che se confermata potrebbe essere accolta dagli azzurri. Ci sarà però da convincere l’ex Bruges che a Napoli si trova bene.

Ha fra gli obiettivi di questa fase conclusiva del calciomercato estivo, il terzino destro Sime Vrsaljko, talento di casa Sassuolo. Peccato però che l’operazione sembrerebbe tutta in salita se non vicina all’impossibile, e lo si capisce chiaramente dalle recenti dichiarazioni rilasciate da Eusebio Di Francesco. Il tecnico del club emiliano a parlato a Mediaset dopo il Trofeo Tim di ieri sera, e nell’occasione ha ammesso: «Abbiamo cercato di mantenere Vrsaljko e Berardi che hanno grandi qualità. Sono molto orgoglioso e felice del fatto che abbiano scelto di proseguire il percorso con noi». Il Napoli rimane ancora alla finestra, ma viste le richieste del Sassuolo superiori ai 10 milioni di euro e dopo le parole del tecnico dei nero-verdi, sembra davvero difficile pensare ad uno sbarco dell’ex Genoa a Castelvolturno durante i prossimi 18 giorni.

Torna fortemente d’attualità in casa Napoli il nome di Roberto Soriano. Il club partenopeo vuole innestare ulteriormente il centrocampo dopo gli arrivi di Allan e Valdifiori, e starebbe pensando all’ottimo calciatore della Sampdoria e della nazionale italiana. Lo vuole Sarri, che vede in Soriano un ottimo elemento per innestare la trequarti. A riguardo, oggi ci sarà un incontro fra la società blucerchiata e l’agente del calciatore, per fare il punto sul futuro dello stesso. La Sampdoria non farà le barricate ma chiede 15 milioni di euro, una cifra derivante dalle molte richieste per il giocatore, che piace anche a Milan e Juventus. Inoltre, il club ligure non è interessato ad inserire nell’eventuale trattativa il cartellino di El Kaddouri, come invece ventilato nelle scorse ore.

Proseguono le notizie riguardanti le possibili cessioni del Napoli. Il club partenopeo vuole provare a sfoltire la rosa entro i prossimi 18 giorni, quando cioè chiuderà il calciomercato estivo 2015. Attenzione a quanto raccoglie e riporta il collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, che sottolinea un nuovo interessante per un duo azzurro: gli spagnoli del Villarreal, soprannominati anche i Sottomarini Gialli, avrebbero chiesto informazioni per avere il difensore brasiliano Henrique, e l’esterno d’attacco della nazionale cilena, Edu Vargas. Sul verdeoro vi è in pressing anche il Bordeaux, e attenzione anche a San Paolo e Cruzeiro. Turboman ha invece molti estimatori in Turchia, Qatar e non solo. Il Napoli valuta quest’ultimo attorno ai 7,5 milioni di euro ma si accontenterebbe si un prestito con obbligo con di riscatto più una percentuale su una futura rivendita.

Nei prossimi giorni il Napoli potrebbe concretizzare ben tre operazioni di calciomercato in uscita per quanto riguarda il centrocampo. Con le valigie pronte ci sono Gokhan Inler, Jonathan De Guzman e Omar El Kaddouri. Il primo sembra destinato a trasferirsi in Inghilterra, ma anche il Besiktas ci sta provando  concretamente da tempo. L’olandese è diretto verso Marsiglia, dove si attende la nomina del nuovo allenatore per chiudere definitivamente l’affare. Infine sul marocchino ci sono alcune società della Serie A e nelle prossime giornate può muoversi qualcosa. Da queste tre cessioni il Napoli può incassare del denaro da reinvestire per un acquisto a centrocampo che possa soddisfare Maurizio Sarri. Secondo Tuttonapoli.it l’obiettivo principale è Roberto Soriano della Sampdoria. Il giocatore viene valutato 10-12 milioni di euro. Il club partenopeo potrebbe decidere di effettuare questo investimento dopo aver ricavato soldi dagli addii di Inler, De Guzman ed El Kaddouri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori