Calciomercato Napoli/ News, Stavola: Maksimovic costa troppo. Gabbiadini non si tocca! (esclusiva)

- int. Danilo Stavola

Calciomercato Napoli news, esclusiva Stavola: il talent scout e consulente di mercato ha parlato del calciomercato partenopeo e in particolare di Maksimovic, Sala, Soriano e Gabbiadini

romagnoli_gabbiadini
Manolo Gabbiadini (Infophoto)

Il Napoli ha messo nel mirino a circa due settimane dalla fine del calciomercato un giocatore importante come Nikola Maksimovic, difensore serbo del Torino. Potrebbe arrivare per rinforzare la difesa così come l’esterno Jacopo Sala del Verona, altro giovane nel mirino del Napoli. In questa ultima fase del calciomercato però i partenopei dovranno anche valutare la situazione di Manolo Gabbiadini, attaccante che piace molto all’Inter e ad altri club italiani. Danilo Stavola, esperto e consulente di mercato, ha parlato del calciomercato Napoli in esclusiva per IlSussidiario.net.

Il Napoli ha messo nel mirino Maksimovic: che cosa pensa del difensore del Torino? Credo si tratti di un ottimo calciatore pieno di qualità, ma ha un costo decisamente molto alto.

Si troverà l’accordo con Cairo? Molto difficile, soprattutto se il Torino continuerà a chiedere quelle cifre per un ragazzo che ha fatto bene nell’ultima stagione ma non vale quei soldi.

Napoli vicino invece al giovane Sala… E’ un talento che ha fatto bene da terzino destro nonostante non sia il suo ruolo naturale. Non è un calciatore che però sposta gli equilibri.

Su chi dovrebbe puntare il Napoli? Mancherebbe un centrale difensivo di grande livello ma oggi non è facile trovarlo. Il Napoli ha preso Chiriches, che è un buon difensore ma non un top player.

Si parla di Soriano per rinforzare il centrocampo… Se dovesse essere utilizzato come centrocampista andrebbe bene, come trequartista no visto che il Napoli ha già diversi calciatori offensivi.

Potrebbe andare via Gabbiadini? Assolutamente no, sarebbe un suicidio sportivo per il Napoli cedere un calciatore come Gabbiadini, che può tranquillamente arrivare in doppia cifra di gol segnati.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori