Calciomercato Juventus/ News, Torna di moda Kolarov per il ruolo di vice-Evra Notizie 16 e 15 agosto 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus news, i bianconeri sono alla ricerca di un terzino sinistro di spinta che possa alternarsi con Patrice Evra. Spunta di nuovo il nome di Aleksandar Kolarov del City.

marotta_occhiali
Beppe Marotta, ad della Juventus (Foto Infophoto)

La Juventus è molto indecisa per il futuro della corsia mancina, questo almeno è quello che traspare da fuori alla luce di tante manovre che non sembrano essere indirizzate a un’idea precisa. La scorsa settimana era stato praticamente preso Siqueira dall’Atletico Madrid, per poi fare un clamoros passo indietro. Le condizioni di Kwadwo Asamoah ormai non preoccupano più, ma la sensazione è che Massimiliano Allegri voglia utilizzarlo nei tre di centrocampo con il ruolo di terzino sinistro che ora vede in bianconero il solo Patrice Evra e il jolly Simone Padoin. A sorpresa potrebbe tornare d’attualità un nome spesso accostato alla Juve quello di Aleksandar Kolarov ex difensore della Lazio ora al Manchester City. Il serbo passò ai Citizens nel 2010 per 18 milioni di euro, ma ormai sembra aver terminato la sua avventura in Premier League. Secondo Calciomercato.com il profilo potrebbe essere quello giusto.

L’acquisto di Kovacic ormai in definizione potrebbe indirettamente influire sul calciomercato della Juventus, alla ricerca di un trequartista. Il Real Madrid sta definendo gli ultimi dettagli per il trasferimento in Spagna del trequartista croato dell’Inter Mateo Kovacic, per un prezzo vicino ai 40 milioni di euro, e l’operazione di mercato potrebbe favorire l’approdo a Torino di Isco, seguito dalla società bianconera assieme a Goetze e Draxler. Secondo quanto riportato ieri da “La Repubblica”, la Juventus sarebbe disposta ad offrire 40 milioni di euro per l’acquisto dell’ex talento del Malaga e il Real Madrid, considerata l’abbondanza nel ruolo (dove a Cristiano Ronaldo, Bale e James Rodriguez si è aggiunto Kovacic) potrebbe prendere in considerazione l’offerta. 

In questa fase il calciomercato della Juventus si sta concentrando soprattutto sulla ricerca del terzino sinistro in grado di far rifiatare Evra. Archiviata la pista che portava a Guilherme Siqueira dell’Atletico Madrid, operazione dal costo elevato, considerata l’età del brasiliano, che non è certo un elemento in grado di fare la differenza, torna di moda la pista Alex Sandro. Secondo Sky Sport il presidente del Porto, nonostante il mancato rinnovo del terzino brasiliano classe 91, che andrà in scadenza di contratto la prossima stagione, non è intenzionato a rinunciare all’intero prezzo del cartelllino, fermo a 30 milioni, e i bianconeri potrebbero decidere di abbandonare la pista, preferendo soluzioni interne (in quella posizione, oltre ad Evra, potrebbero giocare Asamoah, Padoin, Caceres e Chiellini) in quel ruolo, concentrando gli sforzi sul centrocampo. 

I bianconeri potrebbero cogliere una delle occasioni che il mercato proporrà nelle sue ultime giornate. Tra queste potrebbe esserci, come riportato da Sky Sport, quella che porta a Erik Lamela del Tottenham. Ci sono tutti i motivi per credere che l’operazione che porta all’argentino sia conveniente. La prima è che il calciatore è ancora molto giovane e nonostante sia appena un classe 1992 ha già avuto diverse esperienze importanti. A portarlo in Italia fu nell’estate del 2011 la Roma che dopo due anni decise di cederlo al Tottenham in Premier League. Lamela conta anche 12 presenze e una rete con la maglia dell’Argentina. Giocatore rapido e di grande talento potrebbe essere lui il profilo per colmare la necessità di qualità che serve per collegare centrocampo e attacco.

La Juventus di Massimiliano Allegri è ancora alla ricerca di un calciatore interessante che possa alzare il livello tecnico del centrocampo. I bianconeri inseguono con grande interesse il centrocampista del Real Madrid Isco, come riporta Mundo Deportivo. Pare che i bianconeri siano pronti a investire su di lui i quaranta milioni di euro che sono stati ricavati dalla cessione di Arturo Vidal al Bayern Monaco. Francisco Roman Alarcon Suarez, questo il nome per esteso di Isco, è un giocatore di spessore tecnico, abile nel costruire gioco e nel velocizzare la manovra. Il ragazzo ha risentito dell’arrivo di James Rodriguez e con l’Europeo alle porte Isco non vuole perdere la sua possibilità di giocarlo con la maglia della nazionale spagnola.

Tra i calciatori più cercati del mercato estivo del 2015 c’è sicuramente Fernando Llorente, attaccante basco che però è ancora nella rosa della Juventus. Su di lui da diverse settimane sta lavorando il Siviglia pronto a prenderlo magari in coppia col terzino cileno Mauricio Isla. I bianconeri dal lato loro hanno tutto l’interesse ad accelerare la trattativa, anche se al momento non si spiega il perchè non si sia chiuso con nessuno dei club interessanti. Secondo quanto riporta Mundo Deportivo pare che il Siviglia sia pronto a mettere la quinta per chiudere l’affare. La sensazione però è che Llorente voglia aspettare ancora un po’ il Real Madrid con Rafà Benitez che ha tutta l’intenzione di dare al Re Leone la maglia di vice Karim Benzema. I bianconeri dovranno sciogliere anche questo nodo nella settimana che va all’inizio del campionato di Serie A.

Potrebbe esserci ancora la Spagna nel futuro di Fausto Rossi, giovane centrocampista della Juventus destinato a salutare il bianconero in questa sessione estiva di calciomercato. Stando a quanto riferito da Sky Sport, su Fausto Rossi sarebbe infatti piombato il Las Palmas: una trattativa ben indirizzata che potrebbe chiudersi nelle prossime ore in maniera positiva, riportando Rossi, dopo le esperienze con il Valladolid e il Cordoba, nuovamente sul suolo iberico.

La Juventus continua a lavorare sul calciomercato, per rinforzare la squadra in vista del prossimo campionato. Allegri vuole nuovi elementi di qualità a centrocampo, ed il nome caldo è sempre quello di Christian Eriksen. Tuttavia i segnali dalla Danimarca non sono molti incoraggianti, ecco perchè secondo quanto riportato da Sportmediaset, la vecchia signora starebbe pensando di virare su Wesley Sneijder, il cui contratto è in scadenza nel giugno 2016. Colpo last minute per i bianconeri? 

Continuano i sondaggi in casa Juventus per individuare durante il calciomercato estivo in corso, un nuovo rinforzo sulla trequarti. Oltre alla solita idea Julian Draxler, attenzione alla novità Iker Muniain; il club bianconero starebbe guardando al classe 1992 di proprietà dell’Athletic Bilbao, stella della nazionale spagnola Under-21. L’operazione non è delle più semplici ma la Vecchia Signora ha già trattato in passato con i baschi e in caso di offerta ad hoc, attorno ai 20/25 milioni di euro, a quel punto l’operazione si potrebbe chiudere. Tra l’altro non è da escludere che nella trattativa possa rientrare Fernando Llorente, centravanti juventino che vuole lasciare la Vecchia Signora e che starebbe pensando proprio di rientrare al San Mames dove chiudere definitivamente la carriera europea, prima di un probabile sbarcato nella Major League Soccer: sono attesi aggiornamenti nei prossimi giorni, anche perché la chiusura del mercato estivo ormai incombe.

Fra i giocatori che la Juventus sta seguendo per rinforzare il centrocampo continua ad esservi Ilkay Gundogan. Il nazionale tedesco di proprietà del Borussia Dortmund potrebbe lasciare i giallo-neri nelle prossime due settimane, e stando a quanto sottolinea in queste ore la stampa turca, vi sono forte possibilità che lo stesso sbarchi in Italia, fra le fila bianconere. Il problema, come da copione, è l’aspetto economico visto che il club di Dortmund vuole 30 milioni di euro. La Juventus cercherà ovviamente di limare le richieste, spingendosi al massimo fino a 25, magari con una formula agevole, leggasi il prestito con obbligo di riscatto o tutt’al più l’acquisto a titolo definitivo ma con pagamento dilazionato su più annualità.

Sembra difficile che la Juventus riesca ad acquistare Godfred Donsah in occasione del calciomercato estivo in corso. Il club bianconero è molto interessato al talento africano ma nelle ultime ore, come scrive stamane La Gazzetta dello Sport, la Fiorentina avrebbe guadagnato terreno sulla Vecchia Signora. La Viola ha infatti offerto 6 milioni di euro con la formula del prestito con obbligo di riscatto. Una cifra che non ha ancora soddisfatto il Cagliari, che vorrebbe sette milioni subito, ma ci sono i margini per trattare, e non è da escludere che alla fine si possa trovare un’intesa a metà strada, magari un prestito oneroso da 3 milioni con riscatto obbligatorio di altri tre fra meno di 12 mesi. La Juventus rimane alla finestra e non è da escludere possa rilanciare nelle prossime ore, ma a tutt’oggi è la Viola la squadra in pole position. Attenzione infine alle notizie raccontate dal collega Di Marzio, giornalista di Sky Sport, che sottolinea come il Bologna stia provando ad inserirsi fra il club toscano e la Signora: è davvero bagarre per Donsah.

Colpo di scena nella trattativa fra la Juventus e l’Atletico Madrid. Come vi abbiamo raccontato ieri sera, il club bianconero ha deciso di congelare l’arrivo di Guilherme Siqueira, probabilmente non convintissimo del terzino brasiliano o forse perché starebbe pensando ad altri giocatori di maggiore qualità, leggasi Alex Sandro del Porto. Fatto sta che, come sottolinea stamane il quotidiano spagnolo AS, lo stesso calciatore ci sarebbe rimasto male per tale mossa juventina e di conseguenza non è da escludere che alla fine sia lo stesso Siqueira a fare un passo indietro. A conferma di queste indiscrezioni, quanto riportato poco fa da Gianluca Di Marzio di Sky Sport, che racconta di come sul giocatore sarebbe piombato nuovamente l’Inter, squadra che non ha mai nascosto interesse per il proprio ex: primi contatti in corso ma il club meneghino dovrà prima vendere. Nel frattempo, rimanendo nell’ambito mercato spagnolo, è tornato di moda in casa Vecchia Signora il nome di Isco, trequartista del Real Madrid per cui sarebbe pronta un’offerta da ben 40 milioni di euro. Secondo La Repubblica, l’ex Malaga starebbe meditando seriamente il da farsi, visto che al Santiago Bernabeu non ha il posto da titolare.

Il nome di Christian Eriksen sta guadagnando posizioni in casa Juventus. Il club bianconero necessita di innesti di qualità in mezzo al campo per questa fase conclusiva del calciomercato estivo, e starebbe pensando proprio al calciatore della nazionale danese che gioca in Premier League, fra le fila del Tottenham. L’ex Ajax non ha un costo eccessivo, aggirandosi sui 20 milioni di euro, e stando a quanto scrive stamane La Gazzetta dello Sport, i campioni d’Italia in carica starebbero pensando di inserire nell’eventuale trattativa con gli Spurs il cartellino di Fernando Llorente, attaccante in cerca di una nuova sistemazione e nel mirino proprio dei londinesi. Tenendo conto che il Re Leone ha un valore di circa 10 milioni, aggiungendo la stessa cifra si potrebbe chiudere l’operazione con gli inglesi, anche se a tutt’oggi siamo ancora nel campo delle ipotesi.

È ancora alla ricerca di un centrocampista di qualità e possibilmente versatile, da inserire in rosa dopo l’infortunio di Khedira, gli acciacchi di Asamoah e viste le richieste di Allegri. In attesa che giungano novità dal fronte Draxler, proseguono i sondaggi in quel di corso Galileo Ferraris e stando a quanto scrive stamane Tuttosport, attenzione alla novità dell’ultima ora. Pare infatti che i campioni d’Italia in carica stiano pensando ad Hernanes, centrocampista dell’Inter nel giro della nazionale brasiliana. Il Profeta non rientra fra i titolarissimi di Roberto Mancini e di conseguenza la Vecchia Signora sarebbe pronta ad offrirgli una via di fuga. Fra le due società vi sarebbe già stato un contatto nelle scorse ore e dopo il weekend di Ferragosto non sono da escludere degli incontri per approfondire i discorsi.

Una notizia curiosa di calciomercato aleggia in casa Juventus. Se c’è chi come Arturo Vidal ha lasciato la Juventus per andare a vincere la Champions League al Bayern Monaco, almeno a detta sua, c’è chi invece non vuole lasciare i bianconeri per andare a giocare nelle fila dei bavaresi. Sì perchè il club allenato da Pep Guardiola ha chiesto insistentemente l’attaccante francese Kingsley Coman alla Vecchia Signora. Ne ha parlato l’agente del calciatore Makram Naceur a TuttoMercatoWeb.com: “E’ vero, l’offerta di calciomercato dal Bayern Monaco è arrivata. A Rummenigge Kingsley piace e molto, ma al momento la Juventus non vuole farlo partire. Lo volevano anche il Salisburgo e il Red Bull Leipzig. Il club sa di avere un talento tra le mani, è consapevole della forza del ragazzo. Kingsley da parte sua ama la Juventus e vuole vincere qui. E’ molto felice di esseer a Torino”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori