Calciomercato Napoli/ News, la Roma vuole Ghoulam Notizie 16 e 15 agosto 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli news, gli azzurri hanno deciso che cederanno il terzino sinistro algerino Faouzi Ghoulam. Su di lui sembra aver messo gli occhi con interesse anche la Roma di Garcia.

inler_lancio
Gokhan Inler, centrocampista Napoli (InfoPhoto)

Tra i calciatori che potrebbero partire c’è anche il terzino algerino Faouzi Ghoulam. Sono diverse le squadre che hanno manifestato interesse per lui e tra queste, come riporta Sky Sport, c’è anche la Roma di Rudi Garcia alla disperata ricerca di un terzino di fascia mancina. Nonostante il club capitolino abbia praticamente in mano Lucas Digne del Paris Saint German non è detto che non faccia un altro colpo sempre sulla corsia mancina, visto che l’unico calciatore in rosa in quel ruolo è Ashley Cole ormai dato per prossimo alla rescissione. Dal canto suo il Napoli non ha intenzione di affrettare i movimenti ed è pronto a valutare le offerte che arriveranno.

In questa fase del calciomercato si susseguono le voci sul possibile trasferimento di giocatori tra Inter e Napoli: oltre a Dries Mertens, che interessa all’Inter, le due società stanno valutando il possibile trasferimento in Campania del terzino D’Ambrosio e del difensore centrale brasiliano Juan Jesus ma secondo il giornalista Christian Recalcati le due squadre parleranno anche di Hernanes. Recalcati, ospite di Calciomercato Live Weekend, ha rivelato la possibile trattativa tra le due squadre, sottolineando tuttavia l’elevato costo del cartellino dell’ex laziale, che percepisce anche un ingaggio elevato. Secondo Recalcati Hernanes potrebbe essere inserito nella trattativa che potrebbe portare Mertens a Milano. 

Il calciomercato del Napoli, nelle ultime ore, si concentra anche su operazioni in uscita, soprattutto nel ruolo di trequartista. Il titolare, in quel ruolo, dovrebbe essere Insigne, che ha convinto appieno Sarri nelle prime uscite stagionali, con Hamsik arretrato sulla linea dei centrocampisti e Mertens e Callejon dirottati nel ruolo di seconda punta, assieme a Gabbiadini. Difficilmente Omar El Kaddouri resterà a Napoli, considerata l’abbondanza nel ruolo, e sul trequartista, tornato dall’esperienza biennale al Torino, resta l’interesse della Samp, come riportato dal sito Gianlucadimarzio.com. Possibile anche la partenza di De Guzman, richiesto da molti club esteri, nonostante l’olandese sia adattabile anche nel ruolo di centrocampista puro. 

Il Napoli non molla Dres Mertens come racconta in esclusiva Fabrizio Romano su Calciomercato.com. La risposta del club partenopeo è sempre stata netta di fronte alle squadre che si sono proposte per andare a prendere il calciatore. Il calciatore è centrale nel progetto del Napoli che non lo cederà quindi all’Inter. I nerazzurri da tempo inseguono l’attaccante belga, ma pare che difficilmente riusciranno a presentare un’offerta talmente forte da mettere in difficoltà la dirigenza azzurra ferma sulle sue decisioni. Il calciatore non si tocca e su di lui si lavora per ricostruire le sue qualità anche all’interno del 4-3-1-2 di Maurizio Sarri.

Il Napoli è alla ricerca di un vice-Higuain dopo la partenza verso Udine di Duvan Zapata. Attenzione però perchè sul Campione del Mondo non ci sono solo gli azzurri ma anche il Palermo e la Sampdoria come riporta Sky Sport. L’attaccante ha ora 33 anni, ma fisicamente è ancora integro come ha dimostrato negli ultimi sei mesi in prestito alla Fiorentina. Dopo la fine di questo è tornato in Cina al Guangzhou Evergrande dove però non pare abbia intenzione di rimanere. Su di lui attenzione particolare alla Sampdoria che sta cercando un compagno d’attacco ad Antonio Cassano e pare aver mollato Mario Balotelli del Liverpool.

Camilo Zuniga è tra i partenti in azzurro. Il calciatore colombiano sembra pronto a lasciare Napoli, ormai fuori dai progetti tattici del nuovo tecnico Maurizio Sarri. Alfredo Pedullà ha parlato del momento vissuto dal terzino colombiano attraverso il suo portale. Questi parla di 90% di possibilità che il calciatore lasci la Campania. L’ingaggio alto del calciatore ha complicato il suo possibile passaggio alla Fiorentina. Anche Roma e Inter hanno fatto dei sondaggi per lui. Attenzione però anche alla Premier League dove al momento ci sono almeno un paio di club pronti a fare il colpo di mercato. Zuniga è un terzino classe 1985 che arrivò in azzurro dopo un anno al Siena che l’aveva pescato dall’Atletico Nacional. Il ragazzo ha collezionato 62 presenze, con una rete, con la maglia della Colombia.

L’Inter incontrerà il Napoli per Dres Mertens lunedì prossimo lo riporta GazzettaTv. Il calciatore piace molto a Roberto Mancini che lo vorrebbe per completare il reparto offensivo dopo aver incontrato diverse difficoltà nel raggiungere il calciatore croato del Wolfsburg Ivan Perisic. Gli azzurri potrebbero anche essere pronti a cedere un calciatore che era stato portato in azzurro da Rafà Benitez per giocare nel 4-2-3-1 e che ora con il passaggio al 4-3-1-2 di Maurizio Sarri pare davvero di difficile collocazione. Certo però è che gli azzurri lo potrebbero anche cedere, ma solo alle loro condizioni. Il calciatore era arrivato nell’estate del 2013 per una cifra molto vicina ai dieci milioni di euro. In azzurro Mertens ha collezionato 98 presenze mettendo a segno 23 reti.

L’obiettivo dichiarato del calciomercato del Napoli in difesa è rappresentato da Nikola Maksimovic del Torino, ma nonostante la voglia di raggiungere un accordo con la società granata, l’offerta presentata dal Presidente De Laurentiis non ha convinto il numero 1 del Toro Urbano Cairo:”Il difensore sempre più vicino agli azzurri? Assolutamente no. Potremmo dire, anzi, che è sempre più lontano. Noi abbiamo ricevuto un’offerta che non è certamente adeguata al valore del giocatore: 12 milioni più bonus. Non dico che sia offensiva, perché conosco e rispetto il valore del denaro, ma ribadisco che non è adeguata per le qualità di Nikola Maksimovic.“. Cairo ha poi spiegato le ragioni del suo no:”Mi spiace per i tifosi napoletani, mi sono molto simpatici, ma non ci sono nemmeno le basi per parlarne. Romagnoli è passato dalla Roma al Milan per il doppio dell’offerta che abbiamo ricevuto, inoltre ormai siamo troppo vicini alla fine del mercato

Il Napoli torna al lavoro sul fronte del calciomercato, quando ormai mancano pochi giorni al debutto in campionato. Il nome caldo è quello di Jacopo Sala, nella giornata di Lunedì possibile nuovo incontro con l’Hellas Verona per provare a chiudere l’affare. Sul fronte uscite sembra vicino l’addio di De Guzman, sempre più vicino al Marsiglia. Il giocatore vuole provare una nuova esperienza in Francia e durante la prossima settimana potrebbe arrivare la tanto attesa fumata bianca.

Manca solo l’ufficialità ma Gokhan Inler si può virtualmente considerare un calciatore di proprietà del Leicester. Stando alle ultime indiscrezioni circolanti il centrocampista della nazionale svizzera si trova già in Gran Bretagna e la prossima settimana dovrebbe sostenere le rituali visite mediche e poi firmare il contratto. Intanto il quotidiano Il Mattino ha svelato i dettagli economici dell’operazione fra il club partenopeo e quello inglese. Il Napoli ricaverà 7 milioni di euro circa dalla cessione dell’ex Udinese, mentre il calciatore elvetico è riuscito a strappare un bel contratto triennale da 2,5 milioni di euro netti all’anno. Uno stipendio importante che lo stesso giocatore è riuscito ad ottenere dopo una lunga mediazione guidata dal suo agente, Dino Lamberti: attendiamo solo l’annuncio ufficiale.

Nelle scorse ore è circolata fortemente l’idea circa una trattativa fra l’Inter e il Napoli per Dries Mertens. Il club nerazzurro è alla ricerca di un innesto per l’esterno d’attacco ed avrebbe messo nel mirino proprio il nazionale belga che gioca al San Paolo. Come sottolineato dal collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, non esisterebbe alcuna trattativa concreta fra le due società, visto che in Campania per ora non sembrano intenzionati a cedere assolutamente l’ex attaccante del PSV Eindhoven, su precisa indicazione del patron De Laurentiis. In corso Vittorio Emanuele sarebbero propensi ad inserire nell’operazione eventuale, il cartellino di Juan Jesus, giocatore che piace a Sarri, ma ad oggi siamo solo nel campo delle ipotesi: non ci resta che attendere i giorni conclusivi del mese, per capire se dalle parole passeremo ai fatti.

Fra i giocatori che sono in partenza da Napoli e che verranno piazzati nelle prossime due settimane circa che ci separano dalla chiusura del calciomercato estivo 2015, vi è Faouzi Ghoulam. Dopo l’arrivo di Hysaj dall’Empoli il terzino/esterno sinistro della nazionale algerino non è più intoccabile e la dirigenza sta cercando di cederlo all’estero. Non mancano le offerte, a cominciare dall’Atletico Madrid, che come sottolinea stamane il Corriere dello Sport, avrebbe presentato negli scorsi giorni un’offerta da 12 milioni di euro, prontamente però rimandata al mittente dal patron Aurelio De Laurentiis. Secondo quanto raccoglie il quotidiano romano, infatti, il numero uno degli azzurri vuole 15 milioni per l’ex Saint Etienne: alla finestra anche Chelsea e PSG.

Omar El Kaddouri potrebbe rimanere a Napoli dopo il calciomercato estivo. Il centrocampista offensivo della nazionale marocchina è rientrato in punta di piedi a Castelvolturno dopo aver detto addio al Torino. La sua permanenza in Campania sembrava essere solo temporanea, ma con il passare dei giorni ha conquistato la fiducia di mister Maurizio Sarri e lo ha dimostrato nell’amichevole di ieri sera. Contro il Latina, match vinto dagli azzurri con il risultato di cinque reti a zero, il calciatore magrebino è stato il migliore in campo, segnando due reti e regalando una prestazione davvero positiva. Difficile che l’ex Brescia a questo punto faccia le valigie anche perché fino ad oggi si registrano solamente dei sondaggi da parte di Bologna e Sampdoria, e nessuna operazione concreta.

Non perde di vista Nikola Maksimovic, principale obiettivo per il calciomercato estivo 2015. Il club partenopeo vuole rafforzarsi dopo l’arrivo di Vlad Chiriches ed insiste per avere il talento serbo di casa Torino. Peccato però che l’operazione non si sblocchi nonostante le parti in gioco stiano trattando ormai da settimane. Il Napoli mette sul piatto circa 20 milioni di euro, a fronte dei 25 richiesti da Urbano Cairo. Nel frattempo è uscito allo scoperto il tecnico dei granata, Giampiero Ventura, che parlando proprio del futuro del proprio difensore ha ammesso: «A oggi non c’è nulla di concreto, ma quando arrivano offerte irrinunciabili bisogna saperle analizzare. Però se arrivano a pochi giorni dall’inizio della stagione lasciano il tempo che trovano. Quando a noi interessava un giocatore ci siamo mossi per tempo con la società d’appartenenza per portarlo in granata, in maniera del tutto trasparente. Nel momento in cui nessuno finora ha contattato il Torino per parlare di Maksimovic allora diventa difficile entrare in merito a certe cose».

Fra i giocatori accostati al Napoli in questa fase del calciomercato estivo vi è anche Jacopo Sala. Il terzino destro dell’Hellas Verona viene da un’ottima stagione in quel del Bentegodi e il club partenopeo se ne è innamorato, essendo alla ricerca di un innesto di qualità per la fascia destra che possa divenire fra un anno l’erede di Christian Maggio. Per ora, però, sembrerebbe trattarsi solamente di sondaggi timidi e non di mosse concrete, come ha spiegato chiaramente Riccardo Bigon. Il direttore sportivo degli scaligeri, ex Napoli, ha parlato nelle scorse ore ai microfoni di Sky Sport, spiegando: «Sala obiettivo del Napoli? Non ho avuto contatti ufficiali, l’interesse non è mai stato esternato dal punto di vista di canali ufficiali. Da ciò che mi risultata non è un obiettivo del Napoli. Il mercato fa le valutazioni». Poi Bigon ha chiuso così: «In questo momento il mercato è finito, ci son talti calciatori e dobbiamo pensare alle uscite. Ovvio che negli ultimi giorni di mercato staremo attenti a qualche occasione, ma non abbiamo esigenze».

Il Napoli ora ha un problema serio, quello di sistemare diversi esuberi che non hanno calciomercato. Tra questi c’è l’attaccante cileno Edu Vargas, giocatore che quest’anno ha fallito la sua occasione, anche per diversi problemi fisici, con la maglia del Queen’s Park Rangers. Edu Vargas è un attaccante rapido e di grande intelligenza, ma deve trovare più cattiveria sotto porta e soprattutto una piazza che creda davvero nelle sue capacità. A Napoli per lui non c’è più spazio, il calciatore è quindi pronto a lasciare la squadra. Secondo le indiscrezioni di calciomercato riportate da TuttoMercatoWeb.com il Trabzonspor si sarebbe unito alla lista dei club che hanno prima inseguito il calciatore e poi hanno deciso per un motivo o un altro di mollarlo. Il club turco è uscito dai preliminari di Europa League e ha quindi deciso di non aver più bisogno del calciatore in questione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori