Calciomercato Roma/ News, Cicchetti: Ljajic-Iturbe, non c’è posto per entrambi. In difesa serve qualcosa (esclusiva)

Calciomercato Roma news, esclusiva Cicchetti: l’agente ha parlato del calciomercato giallorosso e in particolare della situazione della difesa che non convince.

digne_castro
Lucas Digne, terzino sinistro del PSG (Infophoto)

Attacco super, centrocampo di qualità, difesa da rivedere. E’ questa la sintesi dell’attuale Roma di Rudi Garcia che dovrà necessariamente trovare due centrali affidabili nei prossimi giorni di calciomercato, così da poter sostituire degnamnte Alessio Romagnoli e Mapou Yanga-Mbiwa. In attacco invece qualcuno potrà andare via, Adem Ljajic o Juan Iturbe gli indiziati a lasciare la Roma in questa sessione di calciomercato vista la sovrabbondanza di esterni offensivi con cui attualmente la rosa dei giallorossi si trova a dover convivere. L’agente Gianfranco Cicchetti ha parlato del calciomercato Roma in esclusiva per IlSussidiario.net.

La Roma stringe il cerchio per Rudiger: il tedesco arriverà? Secondo me sì, alla fine il giocatore potrebbe arrivare anche se bisognerà stare attenti al Chelsea che potrebbe effettuare un blit improvviso.

Che pensa del tedesco? Giocatore di indubbie qualità c’è l’incognita dei problemi fisici che hanno spesso martoriato il ragazzo. Può giocare con entrambi i piedi, potrebbe far bene a Roma.

Il quarto centrale sarà Gyomber? Buon giocatore da testare a grandi livelli, anche lui arriva da un brutto infortunio. La difesa della Roma non mi convince pienamente, in particolare sugli esterni.

Dovrebbe arrivare Digne… Ha giocato poco nel Psg per questo non mi convince molto. Si parla anche di Emerson Palmieri, nel Palermo ha trovato poco spazio.

Ljajic all’Inter per Ranocchia? Sarebbe una bella mossa della Roma che cederebbe un esterno e prenderebbe un giocatore che secondo me lontano dall’Inter potrebbe fare bene.

Anche Iturbe in partenza? Non mi meraviglierei nel vederlo in prestito al Genoa anche per salvaguardare il grande investimento effettuato dalla Roma per prelevarlo dal Verona.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori