DIEGO CAPEL / Genoa, Colpo del Grifone che tessera l’ex calciatore di Siviglia, Sporting e Barcellona: Ecco dove giocherà (17 agosto 2015)

- La Redazione

Genoa News, Chi è Diego Capel: il Grifone ha messo sotto contratto un calciatore di grande spessore come Diego Capel, il terzino dello Sporting ha firmato un contratto di due anni col club.

Gasperini_Genova
Foto Infophoto

Diego Capel è nato come terzino, ma ormai da troppo tempo è abituato a giocare qualche passo più in avanti. E’ perfetto per giocare come esterno in un 3-5-2, ma con ogni probabilità potrebbe giocare anche come esterno nel tridente del 3-4-3 di Gian Piero Gasperini. Per questo il club potrebbe averlo preso davvero per far partire Diego Perotti che oltre a Iago Falque, già partito, ha fatto la differenza nella scorsa stagione. Capel ha tutto per sostituirlo, passo, gamba e anche il vizio del gol. Certo però che la sua posizione preferita è quella di laterale in un centrocampo a sinistra in grado di fare quindi tutta la corsia.

Il Genoa ha messo a segno un grande colpo di mercato, andando a tesserare Diego Capel terzino sinistro che può giocare anche come esterno di centrocampo alto. Arriva dallo Sporting Lisbona e ha firmato un contratto di due anni con opzione per altre due stagioni. Domani mattina effettuerà le visite mediche in Liguria. Il calciatore classe 1988 è cresciuto nelle giovanili del Barcellona dove è stato pescato nel 2001 ad appena 13 anni dal Siviglia che dopo tutte le trafile l’ha fatto debuttare con la maglia della prima squadra quando di anni ne aveva sedici. Con la maglia dei Rojiblancos colleziona 126 presenze e mette a segno anche 6 reti. Il club spagnolo cede in portogallo per 3,5 milioni di euro nell’estate del 2011. In carriera ha vinto molto soprattutto in Europa dove ha collezionato 2 Coppa Uefa e 1 Supercoppa Europea con la maglia bianca del Siviglia. In nazionale ha collezionato solamente due presenze. E’ un calciatore rapido e molto forte fisicamente, nelle ultime stagioni è stato fermato da diversi problemi fisici, ma potrebbe tornare davvero molto utile a Gian Piero Gasperini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori