Calciomercato Roma/ News, Destro-Bologna: le cifre dell’affare. Notizie 18 e 17 agosto 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma news, aggiornamenti al 17 e 18 agosto 2015: i giallorossi hanno definito con il Bologna la cessione di Mattia Destro. Ecco cifre e dettagli di questa operazione.

destro_cacciatore
Foto Infophoto

E Bologna hanno trovato l’accordo definitivo per il trasferimento di Mattia Destro in Emilia. Secondo quanto riferito da Sky Sport 24 si tratta di un’operazione da 6 milioni di euro fissi più 4 di bonus. Pur non incassando una grossa cifra, per il club giallorosso era importante concludere questa cessione dato che l’attaccante ascolano non rientrava nei piani tecnico-tattici di mister Rudi Garcia. In rossoblu sarà sicuramente al centro del progetto e avrà l’occasione per rilanciarsi dopo l’ultima annata negativa passata tra Roma e Milan.

Al momento sembra essere bloccata la trattativa che doveva portare Bruno Peres alla Roma, lo riporta LaRoma24.it. Tra il club capitolino e i granata non ci sono contatti da diverso tempo, la richiesta del club di Urbano Cairo è di 15 milioni di euro, una cifra che però i giallorossi non sono disposti a spendere. L’ultimo approccio tra Walter Sabatini e l’entourage del calciatore risale a dieci giorni fa. Il giocatore ha già trovato l’accordo con la Roma, ma al momento non c’è nessuna offerta per il club allenato da Giampiero Ventura. Bruno Peres è un calciatore esterno che si adatta a perfezione a giocare a destra si cala alla perfezione nel 3-5-2 e può giocare anche nella difesa a quattro.

L’Udinese ha ufficializzato tramite il proprio sito internet l’acquisto del centrocampista brasiliano Marquinho dalla Roma. Questo è arrivato a titolo definitivo firmando per le prossime quattro stagioni. Il sudamericano ha 29 anni e nell’ultima stagione ha giocato in Arabia Saudita con la maglia dell’Al-Ittihad. Il calciatore era stato pescato dalla squadra capitolina in Brasile nell’estate del 2012, dopo una stagione e mezza era stato girato in prestito al Verona. Nella squadra di Stefano Colantuono si troverà ad affrontare la Juventus già domenica prossima nella prima giornata di campionato. E’ un centrocampista dinamico e con grandi tempi di inserimento, può fare la differenza e prendere il posto anche se con caratteristiche diverse di Allan partito verso Napoli. I giallorossi l’hanno ceduto anche perchè in mezzo al campo sono tanti i giocatori di qualità già a disposizione di Rudi Garcia.

Sono pronti a trovare un accordo per la cessione di Mattia Destro in rossoblu nella prossima stagione. La Roma è pronta a cedere il proprio centravanti anche perché sono arrivati altri giocatori per potenziare l’attacco giallorosso in vista della prossima stagione. Tutto fatto? Mancherebbe il sì definitivo di Mattia Destro che piace molto in Premier League e potrebbe decidere di cambiare idea all’ultimo istante. Anche se sembra difficile che l’attaccante italiano possa cambiare idea.

Continua a non essere ancora chiara la trattativa per Lucas Digne con il Psg che per ora ha bloccato la cessione del francese visto che Blanc vorrebbe prima prendere un giocatore importante per sostituire il giovane transalpino. La Roma ha messo nel mirino l’esterno dello Schalke 04 Sead Kolasinac, bosniaco di 22 anni che da tempo piace a Sabatini. Per ora il giocatore è stato bloccato in attesa di capire la situazione di Digne.

La Roma potrebbe cedere Victor Ibarbo per fare posto in attacco. I giallorossi infatti vorrebbero liberare un posto nel reparto offensivo, Ibarbo potrebbe non rientrare nel progetto di Rudi Garcia in vista della prossima stagione. Con l’ok del Cagliari, Ibarbo potrebbe andare in prestito in qualche squadra. Ovviamente non c’è solo il colombiano sul piede di partenza, anche altri giocatori sarebbero pronti a lasciare la Roma visto che non ci sono molti posti a disposizione nell’attacco giallorosso.

La Roma ha deciso di dare l’assalto a Bruno Peres, esterno destro brasiliano che piace molto al tecnico dei giallorossi Rudi Garcia. La fascia destra ha attualmente Maicon che non è in forma dal punto di vista fisico, mentre Florenzi non viene visto come un giocatore in grado di poter ricoprire quel ruolo. Per questo nel mirino della Roma ci sono diversi giocatori tra cui il brasiliano del Torino che potrebbe rappresentare il degno erede di Maicon. Difficile però trattare con Cairo che per i suoi gioielli spesso chiede davvero molti soldi.

La Roma completa il reparto difensivo, a meno di altre sorprese di mercato che non sono però da escludere. E’ infatti a un passo dall’ufficializzazione il centrale ormai ex Catania Norbert Gyomber. Il calciatore classe 1992 sarà a Fiumicino alle ore 11.40 per poi sostenere le visite mediche e firmare il contratto come riporta Angelo Mangiante di Sky Sport tramite il suo profilo Twitter. Dopo l’arrivo di Antonio Rudiger è questo il quarto difensore del pacchetto arretrato che arriva in prestito con diritto di riscatto. Non è da escludere però che la Roma possa girare questo giovane ragazzo per poi prendere un giocatore più esperto per rinforzare il reparto. Gyomber è un centrale slovacco arrivato in Italia nel 2013 al Catania dal Dukla. Dopo un anno in Serie A in cui ha collezionato 18 presenze e segnato un gol, quest’anno è sceso appena otto volte in campo nel campionato cadetto.

La Roma ha dichiaratamente l’obiettivo di rinforzare la propria difesa dopo le cessioni di Alessio Romagnoli e Mapou Yanga-Mbiwa. Dopo l’arrivo di Antonio Rudiger dallo Stoccarda, adesso il nuovo obiettivo sembra essere Nacho del Real Madrid. Il quotidiano spagnolo Sport rivela che il club giallorosso avrebbe già avanzato un’offerta di acquisto per il canterano madrileno.

Sono diversi i calciatori che la Roma sarebbe disposta a cedere, soprattutto in attacco dove dopo gli arrivi di Mohamed Salah ed Edin Dzeko c’è piuttosto traffico. Il Genoa sembra aver fiutato l’affare e visto che potrebbe cedere Diego Perotti punta due calciatori della Roma. L’arrivo di Diego Capel in Liguria non esclude quello di un altro esterno offensivo e secondo SportMediaset Enrico Preziosi, presidente del Grifone, avrebbe chiesto informazione su Adem Ljajic e Victor Ibarbo. Entrambi sono trattatibili anche se la Roma di Walter Sabatini non è disposta a vendere in saldo i suoi calciatori.

I giallorossi sperano di sistemare la corsia sinistra con l’arrivo di Lucas Digne, terzino sinistro in procinto di arrivare nella capitale appena i transalpini troveranno il giusto erede. Ne ha parlato il suo agente, Mikkel Beck, ai microfoni di LaRoma24.it: “Mi trovo pienamente d’accordo con quello che ha detto Laurent Blanc in conferenza stampa. Non so quando il calciatore arriverà in Italia, spero veramente presto. Credo dipenda molto dal Paris Saint German. Quando il club acquisterà un altro calciatore in quel ruolo la situazione si sbloccherà molto rapidamente. Spero che tutto possa avvenire nella gioranta di oggi. Non posso commentare le cifre dell’affare e della proposta di ingaggio al calciatore“.

La giornata si era aperta per la Roma con la decisione di Mattia Destro di prendere una giornata ancora di tempo per decidere se accettare o meno la cessione al Bologna, con un atteggiamento molto simile a quello adottato con la corte del Milan lo scorso gennaio. E invece sembra sia arrivata un’accelerata con l’operazione nelle ultime ore con Mattia Destro che entro la serata, massimo domani mattina, dovrebbe definitivamente approdare sotto le Torri di Bologna. Lo riporta Angelo Mangiante, inviato e giornalista sportivo presso Sky Sport, che in diretta da Trigoria ha riportato questa voce più che ufficiosa. Evidentemente alla fine ha pesato sulla scelta dell’attaccante della nazionale l’idea, durante l’anno degli europei, di non giocare mai titolare in una Roma che con gli arrivi di Iago Falque, Salah e sopratutto Dzeko, non avrà grandi spazi in attacco. Diversamente, il Bologna gli garantirebbe il posto fisso e questo alla fine convince sempre tutti.

Grandi movimenti e novità di mercato per la fascia sinistra della Roma, fora l’ultimo tassello assieme ai tanti esuberi da sistemare per Sabatini. Secondo tuttomercatoweb.com, la Roma starebbe aspettando solo il sì del Psg per l’arrivo di Digne, ormai a quasi tutti gli effetti un nuovo giocatore giallorosso e che andrebbe a sostituire il partente quasi sicuro Ashley Cole. Nel frattempo, rivela la Gazzetta dello Sport, i capitolini avrebbe raggiunto l’intesa con il vice per la fascia sinistra con Emerson, brasiliano del Santos già transitato l’anno scorso a Palermo con ben 10 presenze. Con il terzino a posto, e con il ricambio del duttilissimo Torosidis, le fasce dovrebbero essere a posto, consegnando alla Roma tutti gli effettivi per provare a battere la Juve nella corsa al titolo.

Mattia Destro non sembra ancora decidersi del passaggio al Bologna in questo calciomercato ricchissimo dell’estate romanista: il centravanti della nazionale vorrebbe riconquistarsi le gerarchie nella Roma ma davvero la concorrenza è quasi proibitiva. Rimane comunque, come riporta stamattina la Gazzetta dello Sport, che Destro ha chiesto altre 24 ore di tempo al Bologna per prendere la sua decisione, mentre le due squadre avrebbero già trovato l’accordo sulla base di un milione per il prestito e obbligo di riscatto fissato a 9 milioni. Forse sta aspettando l’offerta di un’altra squadra più quotata, ma al momento il Bologna sembra l’unica seriamente interessata e probabilmente alla fine l’affare si farà.

Ennesimo colpo di calciomercato della Roma. Per Antonio Rudiger alla Roma è tutto fatto, il difensore tedesco è pronto a sbarcare a Fiumicino. Partirà dall’aeroporto di Echterdingen alle ore 12.40 e sarà a Fiumicino alle 14.10. Dopo di che sosterrà le visite mediche, molto importanti per valutare il suo progresso dopo l’intervento in artroscopia al ginocchio di qualche tempo fa che ancora oggi lo tiene fuori dai campi di gioco. Secondo quanto riporta Sky Sport il calciatore arriverà in prestito oneroso da quattro milioni di euro, con il riscatto fissato a sette milioni. L’operazione è quindi in totale da undici milioni compreso il riscatto. Centrale classe 1993 è cresciuto nel Borussia Dortmund che appena 17enne lo ha ceduto allo Stoccarda. Con la maglia degli svevi ha collezionato 88 presenze e messo a segno anche due reti. Il ragazzo ha inoltre già debuttato nel 2014 con la maglia della Germania raccogliendo da allora sei gettoni. Il calciatore arriva per sistemare un reparto difensivo che fino a quel giorno poteva contare solo due centrali di ruolo come Kostas Manolas e Leandro Castan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori