Calciomercato Napoli/ News, Giuliani: Spropositato il prezzo di Maksimovic. Notizie 19 e 18 agosto 2015 (analisi e commenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli news, analisi e commenti in diretta: il giornalista Fulvio Giuliani ha parlato del difensore centrale serbo Nikola Maksimovic, che piace molto al club partenopeo.

de_laurentiis.jpg
Aurelio De Laurentiis, presidente Napoli (Infophoto)

Il giornalista Fulvio Giuliani ai microfoni di Radio Rtl ha parlato di Nikola Maksimovic, difensore centrale serbo in forza al Torino che piace molto al Napoli: “Mi piace Maksimovic ma se ne è parlato troppo, il prezzo è spropositato ma è un’estate dove ne abbiamo letto di tutti i colori. I 22 milioni di Alex Sandro testimoniano proprio questo. Per ora la difesa titolare resta Albiol, Chiriches, e credo la vedremo in campo anche a Sassuolo anche nel caso arrivasse Maksimovic. Speriamo sia una squadra equilibrata e, a differenza dello scorso anno, capace di leggere le partite”. Si è parlato di una possibile cessione di Kalidou Koulibaly, visto che in Premier League il ragazzo piace e sono disposti ad offrire oltre 10 milioni per acquistarlo: “Mi auguro che Koulibaly resti per imparare calcio da Sarri, è esplosivo ma non riesce a stare in campo al meglio, non sa dove deve andare. 12 milioni è un bel prezzo, mi metterebbe in difficoltà”.

Giuseppe Bruscolotti, più di 500 presenze con il Napoli e una delle bandiere più nella mente dei tifosi partenopei dopo Diego armando Maradona; è stato raggiunto da tuttomercatoweb.com per un’intervista esclusiva in cui ha spaziato su vari temi riguardante la sua squadra del cuore che ancora segue con tanta passione. Sul mercato partenopeo, nonostante sia comunque soddisfatto per il grande lavoro di Sarri, giudica che vi siano ancora dei buchi da tappare. «Il Napoli ha fatto un mercato mirato, cercando di puntellare quei reparti in cui l’anno scorso è venuto a mancare e molto la qualità: vedo che sono alla ricerca di un centrale che alla fine arriverà». Per il resto la rosa azzurra secondo Bortolotti è ancora manchevole di qualche altra forza difensiva, il rinnovamento c’è stato ma bisogna fare di più. «Punti deboli particolari a parte questi non ne vedo, anche se comunque prenderei un altro centravanti che possa fare da vice Higuain».

Interpellato da Radio Marte per parlare del suo assistito, Danilo D’Ambrosio terzino dell’Inter, parla Vincenzo Pisacane procuratore di molti giocatori di Serie A. Ha voluto commentare il mercato del Napoli, in particolare gli ultimi obiettivi che potrebbe interessare proprio D’Ambrosio: «Il Napoli gioca bene ma è ancora in fase di rodaggio, non è perfetto in fase difensiva ma Sarri segue molto bene». Secondo Pisacane più passeranno le partite e più i calciatori capiranno cosa vuole davvero l’allenatore, e di conseguenza arriveranno i buoni risultati. Rispondendo direttamente al futuro del suo assistito, afferma che «Preferisco non parlarne. Certo, può giocare sia a destra che a sinistra, Giuntoli lo sa e penso che voglia anche lui un giocatore che possa coprire entrambe le fasce. Vista anche l’età di Maggio, penso che gli azzurri vogliano sistemare la questione terzini su tutte e due le fasce».

Il mercato del Napoli non è sicuramente finito, ma ha già integrato diversi calciatori interessanti nel tessuto costruito dal nuovo tecnico Maurizio Sarri. Ne ha parlato Rino Cesarano, giornalista del Corriere dello Sport, ai microfoni di Radio Kiss Kiss: “Se in Premier League valutano Koulibaly nove milioni di euro non vedo perchè si voglia venderlo. E’ difficile trovare un calciatore così forte fisicamente e allo stesso tempo agile. Il club sta rivoluzionando il suo organico, con gli azzurri che possono rappresentare la gustafeste se trovano un equilibrio che al momento ancora non c’è. A Sassuolo farei giocare subito Gabbiadini con Higuain. Mertens a volte è troppo egoista mentre Callejon ha grosse chances“.

Il giornalista di Sportitalia Alfredo Pedullà ha parlato della situazione di Zuniga, esterno colombiano che piace tanto alla Sampdoria. Pedullà ha dichiarato: “Zuniga ha detto sì alla Sampdoria, è un passo importante quello del colombiano. Ora i due club stanno lavorando per superare l’ostacolo ingaggio del giocatore che ammonta a circa 3,5 milioni di euro. Si cercherà di lavorare per capire come trovare l’accordo per l’esterno sudamericano“. Zuniga è un calciatore importante che nel Napoli non trova più spazio.

L’agente di José Callejon, Quillon, intervistato in esclusiva da fcinter1908.it, ha parlato del possibile passaggio del proprio assistito in nerazzurro: “Per ora non è arrivato assolutamente nulla, qualora dovesse arrivare una proposta da parte dell’Inter potremmo valutarla“. L’agente dunque non ha chiuso completamente la porta ai nerazzurri segnale chiaro che in caso di offerta potrebbe decidere di andare via. Ma De Laurentiis da questo punto di vista è un osso davvero duro.

Durante l’intervento a Radio Kiss Kiss, il presidente Aurelio De Laurentiis ha parlato anche della situazione Mertens: “Non è in uscita, anzi, sto valutando l’intenzione di agire per vie legali nei confronti dell’agente del giocatore, uno scellerato. Ho parlato con Fassone e mi ha assicurato che Mancini e Ausilio non hanno parlato con il calciatore per convincerlo a lasciare Napoli. Nessun attaccante è in uscita e con l’Inter non ci sarà nessuno scambio“. De Laurentiis molto seccato dalla vicenda Mertens che sembra voler cambiare squadra visto che potrebbe non essere un titolare.

In un’intervista che a breve andrà in onda su Radio Kiss Kiss, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis interviene sull’affare Maksimovic rivelando l’eccessivo costo dell’operazione. Un contro le valutazioni tecniche, molto buone, del giocatore, ma una richiesta come quella di 12 milioni che ha fatto Cairo viene giudicata troppo alta. Ecco le parole raccolte da tuttomercatoweb.com: «Maksimovic per me non vale più di 12 milioni di euro. I tifosi inoltre mi chiedono di non andare dietro alle richieste di Cairo». Sembra dunque chiusa la telenovela, a meno che il Torino abbassi le richieste, e questo è difficile che avvenga anche perché all’inizio della Serie A, manca davvero poco.

Il giornalista di Premium Sport Sandro Sabatini, direttore di calciomercato.com, ha parlato a Radio Crc della situazione di Jacopo Sala, esterno del Verona: “Il giocatore ha declinato l’offerta del Napoli perché vuole andare all’Inter. E’ una notizia da registrare ma non credo che Sarri o Giuntoli vorranno strapparsi i capelli. Soriano? Credo che il Milan potrebbe esercitare lo stesso fascino come con Romagnoli vista la presenza di Mihajlovic che conosce molto bene il giocatore“. Il Napoli dovrà puntare su un altro esterno difensivo per rinforzare a dovere la rosa di Sarri.

Il manager del Southampton Ronald “Rambo” Koeman parla del difensore belga Koulibaly. In esclusiva al Daily Star, arrivano le parole del manager: “Mi piace molto, lo sanno tutti. E credo possa fare al caso nostro visto che cerchiamo da tempo un difensore e in società abbiamo una lunga lista di obiettivi“. Parole importanti quelle di Koeman che parla del difensore del Napoli che potrebbe andare via in questo calciomercato estivo e diventare un obiettivo di club inglesi.

Di sicuro il Napoli è una delle squadre che in estate ha più rivisto il suo modo di pensare al calcio. Si è passato all’ultra offensivo 4-2-3-1 di Rafa Benitez al calcio più attento alla fase difensiva di Maurizio Sarri. Ne ha parlato il direttore di Qs Enzo Bucchioni a Radio Crc: “Il Napoli resta un’incognita. Non lo abbiamo visto impegnato nel pre-campionato in partite di cartello, mentre le altre lo hanno fatto. Sarri ha preferito lavorare molto sul gruppo per creare l’amalgama. Mi fido molto di lui, conosco la bontà del suo lavoro. Vuole sempre istruire i suoi calciatori negli allenamenti. Le milanesi si sono molto rafforzate. Ora abbiamo le sei favorite di una volta. La Juventus poi potrebbe avere dei problemi, non sarà facile per loro trovare un assetto giusto ma la vedo comunque ancora sopra alle altre squadre. Sono curioso di vedere la Fiorentina di Paulo Sousa, l’anno scorso il club viola era davvero troppo molle”.

Il Napoli in questa sessione di calciomercato aveva ed ha l’obbligo di rinforzare la difesa. Qualche rinforzo è arrivato, ma ancora non basta per rendere il reparto arretrato competitivo e all’altezza di quello di altre big italiane. Il giornalista sportivo Roberto Renga ai microfoni di Radio Crc ha fatto alcune osservazioni in proposito: “Il Napoli non è completo, ma deve anche cedere, io non mi priverei degli attaccanti. Sarri ama il calcio ed è capace di migliorare la fase difensiva rispetto allo scorso ma non basta, i difensori centrali sono pochi ma quelli del Napoli non sono all’altezza dell’attacco che hanno gli azzurri, mi sembrano una squadra equilibrata”.

Il Napoli è alla ricerca di un difensore centrale di spessore per rinforzare il reparto arretrato. Nonostante questo per Antonio Corbo, giornalista della Repubblica, pare che siano altri i calciatori di cui ha bisogno la squadra azzurra. Ne ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “C’è attesa febbrile e forse anche eccessiva a Napoli per un difensore. Il vero tema è un altro, al moemnto manca un gioco in attacco. A Latina molti si sono fatti esaltare da cinque gol fatti, ma nei primi 57 minuti il Napoli non ha giocato da Napoli. Spero che alla fine non ci dimentichi dell’attacco azzurro“.

, ex giocatore e attuale opinionista sportivo, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte per parlare dell’affare di calciomercato che coinvolge il Napoli e Nikola Maksimovic del Torino: “Credo che le dichiarazioni di questi giorni facciano parte del gioco delle parti, a mio avviso il difensore finirà in azzurro. Indipendentemente dai nomi, che comunque sono importanti, la fase difensiva migliorerà tanto grazie al lavoro di Sarri, è lui il valore aggiunto“. Urbano Cairo vuole 20-25 milioni di euro per cedere il forte difensore centrale serbo. Il club partenopeo è disposto a fare uno sforzo economico, ma fino ad un certo punto. Vedremo se Aurelio De Laurentiis deciderà di chiudere per Maksimovic aumentando l’offerta attualmente avanzata al Torino. Il Napoli ha bisogno di un rinforzo come l’ex Stella Rossa in difesa. Il solo arrivo di Vlad Chiriches non basta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori