Calciomercato Milan/ News, Gattuso: I rossoneri possono fare bene, hanno comprato ora. Notizie 21 e 20 agosto 2015 (analisi e commenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Milan news, analisi e commenti in diretta. L’ex giocatore rossonero Gennaro Gattuso ha commentato la situazione del club di via Aldo Rossi giudicandola abbastanza positiva.

soriano_eder
Roberto Soriano, 24 anni (Infophoto)

Il nuovo allenatore del Pisa nonché ex giocatore del Milan, Gennaro Gattuso, ha parlato ai microfoni di Sky Sport della situazione in casa rossonera facendo delle riflessioni interessanti e condivisibili: “Il Milan ha comprato buoni giocatori, deve trovare un’identità. Mihajlovic è un leader e non dice ma banalità, so che è molto preparato a livello tattico. Penso che il Milan potrà fare una grande stagione, credo che rivedremo una squadra diversa, con giocatori bravi tatticamente; in questi anni è mancata l’ossatura che ci ha contraddistinti. Negli ultimi anni non hanno comprato tanto ma quegli 8-9 giocatori che riuscivano a portare a avanti la storia del Milan sono mancati“.

Il primo match con il quale il Milan aprirà il campionato si giocherà all’Artemio Franchi di Firenze. Della gara e del mercato fatto in estate ha parlato il centrocampista della Fiorentina Borja Valero ai microfoni de La Gazzetta dello Sport: “Carlos Bacca è molto forte, ha talento. Il Milan ha comprato diversi giocatori molto importanti, ma vediamo come si mettono insieme durante le prime gare in campo. Una grande squadra non deve essere solo la somma di tanti grandi talenti“.

Il noto giornalista sportivo Alfredo Pedullà ha parlato del calciomercato rossonero con il possibile arrivo di Roberto Soriano dalla Sampdoria: “Le due società hanno parlato dell’accordo per Soriano della Sampdoria. Domenica il giocatore dovrebbe essere in campo per sfidare il Carpi, lunedì si cercherà un accordo con il Milan che vuole regalare a Mihajlovic il centrocampista tanto desiderato. La Sampdoria vorrebbe aumentare il prezzo a 15 milioni di euro, il Milan a 10 con l’inserimento di Nocerino che piace a Zenga ma non convince del tutto la società blucerchiata“.

Parla il centrocampista del Milan Andrea Bertolacci ai microfoni di Tuttosport. Queste le parole del giovane calciatore: “Per intensità e metodo di lavoro Mihajlovic assomiglia molto ad Antonio Conte, c.t. della Nazionale. Il serbo è come me l’aspettavo, esigente e molto concentrato sul proprio lavoro. Sono contento che mi abbia affidato le chiavi del centrocampo. La Roma? Puntava su di me già ad aprile ma certe valutazioni sono importanti e difficili da rifiutare”. Bertolacci spera di poter ricambiare il grande sforzo economico fatto dal club rossonero per portarlo a Milano.

È un attaccante in grado di fare la differenza nell’attacco del Milan. In questo pre-campionato ha mostrato qualità importanti non a caso è stato il migliore nel trofeo Tim. Il forte centravanti colombiano ha parlato della sua avventura in rossonero: “Io come Ronaldo, sono forte e spietato sotto porta. Voglio vincere lo Scudetto e arrivare in Champions League, sarebbe importante l’arrivo di Ibrahimovic perché può aumentare la qualità dell’attacco. Luiz Adriano? Ho un feeling importante con lui fuori e dentro il campo“.

Il difensore del Milan Alessio Romagnoli ha parlato alla Gazzetta dello Sport della sua nuova avventura: “So che in molti si aspettano tanto da me visto l’alto esborso economico fatto dal Milan. Io sono pronto a prendermi le mie responsabilità e a meritarmi la maglia del Milan. Terzo posto? Per ora non firmerei, stiamo calmi. Abbiamo una squadra completa e Mihajlovic è un grande allenatore oltre che un uomo vero, ti dice in faccia tutto ciò che pensa”.

I rossoneri hanno già iniziato la loro stagione con la vittoria in Coppa Italia contro il Perugia. Ci sono stati dei colpi importanti che hanno rafforzato una squadra che era da rivoluzionare anche dal punto di vista anagrafico. Ne ha parlato l’ex bomber rossonero Pierino Prati a MilanNews.it: “Si inizia da Firenze in un campo che è molto insidioso, la Fiorentina sta poi facendo bene. E’ la prima gara ed è chiaro che ci sarà emozione. Sarà una partita molto aperta. Mercato? Credo che il Milan prenderà altri due calciatori di grande livello. Secondo me non si fermeranno a un passo da essere competitivi da subito. Uno degli acquisti potrebbe essere Ibrahimovic’, giocatore straordinario che migliora anche chi sta vicino a lui. L’altro è un centrocampista che stanno cercando. Stanno lavorando davvero molto bene in società, credo che in questa maniera potranno essere competiti davvero da subito”.

Il giornalista sportivo esperto di calciomercato Alessandro Sugoni è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per fornire gli ultimi aggiornamenti inerenti alla trattativa tra Milan e Sampdoria per Roberto Soriano: Il Milan sta trattando con la Samp, ora bisogna trovare la quadratura del cerchio. Il Milan ha proposto anche uno tra Nocerino e José Mauri, la Samp vorrebbe Poli che però non vuole lasciare il Milan. Ferrero valuta complessivamente Soriano 14 milioni, la clausola è fissata a 10 ma i blucerchiati li vogliono tutti subito. Si continua a trattare ma c’è fiducia per una conclusione positiva“.

Intervistato in esclusiva per Tuttomercatoweb.com parla il direttore sportivo del Como Giovanni Dolci, che sta portando avanti una super campagna acquisti per la squadra lombarda appena giunta in Serie B: dopo Scuffet ora il tentativo portarsi anche Jherson Vergara dal Milan, valutandolo un ottimo giocatore che potrebbe far fare il salto di qualità alla difesa comasca. Secondo Dolci l’affare ormai sembra fatto: «Siamo in dirittura d’arrivo, dovrebbe essere proprio Vergara il nome giusto per la nostra difesa. C’è stato qualche piccolo rallentamento ma dovrebbe essere lui».

Con un editoriale su tuttomercatoweb.com, il giornalista sportivo esperto di questioni Milan, Matteo Calcagni, esprime il suo commento sul nuovo mercato rossonero e sulla bravura di Mihajlovic nel mettere nelle migliori condizioni i nuovi arrivi. Secondo Calcagni, Sinisa sta lavorando molto bene sulle fasce in difesa, tra l’altro l’unica parte non toccata dal mercato, per consentire un’ottima propensione all’attacco e alla difesa, e per sostenere il gioco che per vie centrali si svilupperà inizialmente e andrà a distribuirsi poi proprio sulle corsie laterali. «Vista l’importanza dei terzini nel 4-3-1-2 e le varie difficoltà fisiche di Abate e De Sciglio, in estate ci sono stati diversi dubbi sulla scelta di non intervenire con nuovi terzini, ma Miha sembra aver avuto ragione. Guardando sopratutto a De Sciglio, la nuova fiducia del mister sta rilanciando la convinzione nei propri mezzi del n.2 rossonero». Con la promozione di Calabria, Abate, Antonelli e De Sciglio si stanno rilanciando e promettono molto bene, in grado di rifornire, con i dovuti interventi tattici di Miha, i nuovi e forti attaccanti Bacca e Luiz Adriano.

L’ex attaccante del Milan Egidio Calloni è stato intervistato da Milan Channel in merito al match di domenica tra Fiorentina e Milan in programma al Franchi. Queste le parole di Calloni: “Il Milan potrà fare bene soprattutto perché in attacco ha due giocatori fenomenali come Bacca e Luiz Adriano, in particolare in contropiede. Mihajlovic? Ha personalità, per questo credo che allenatori di questo calibro potranno fare bene in futuro. Non sbaglierà nel Milan”

È una delle sorprese più piacevoli del precampionato del Milan. Tornato a Milanello dopo anni di prestiti e l’ultima stagione ad Avellino, si è dimostrato subito all’altezza della prestigiosa maglia che indossava e ha guadagnato la fiducia di Sinisa Mihajlovic. Il difensore italo-brasiliano ai microfoni di Milan Channel ha parlato della sua esperienza in rossonero: “Rispetto ai tempi in cui ero in Primavera sono cambiato a livello di maturità di vita e anche nel calcio grazie alle esperienze che ho vissuto. Ho sempre avuto questo legame essendo cresciuto qua a Milanello. Ho aspettato le decisioni della società e quando c’è stata l’opzione di tornare ero molto felice e sono corso qua. Con Mihajlovic mi sto trovando bene, con lui si lavora tanto e continuando così si possono fare delle belle cose“. Il ritorno di Ely è stata un’ottima operazione di calciomercato per il Milan, che ha in lui e Alessio Romagnoli due difensori centrali di talento con un grande futuro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori