CALCIOMERCATO MILAN / News, Urbani: Balotelli-Ibrahimovic, problemi (e dubbi) diversi (esclusiva)

- int. Luca Urbani

Calciomercato Milan news, esclusiva Urbani: l’agente ha parlato del calciomercato rossonero e in particolare del possibile ritorno di Mario Balotelli a Milano…

ibrahimovic_palla_sbuffo
(INFOPHOTO)

Il Milan ha chiuso il grande ritorno: Mario Balotelli sarà ancora un calciatore rossonero, colpo a sensazione di calciomercato per Adriano Galliani che ritrova l’attaccante bresciano con il quale si era lasciato la scorsa estate. Un affare o un acquisto di cui il Milan si dovrà pentire? I tifosi sono divisi tra chi pensa che male non possa fare e chi invece sostiene che Balotelli non serva. Soprattutto, la domanda che tanti si pongono in questi giorni di calciomercato è la seguente: e Ibrahimovic? Per alcuni addetti ai lavori lo svedese potrebbe comunque arrivare, a prescindere dunque dalla firma di Balotelli che a breve sosterrà le visite mediche. L’agente Luca Urbani ha parlato del calciomercato del Milan in esclusiva per IlSussidiario.net.

Come ha visto il Milan di Mihajlovic a Firenze? Mi ha un po’ deluso, è sembrato non capacitarsi del ritmo imposto dalla formazione di Paulo Sousa. Credo che Mihajlovic striglierà la squadra.

Il tecnico serbo ha parlato di problemi a centrocampo… Non a caso il Milan stia guardando all’acquisto di un giocatore per la mediana. Credo che uno dei problemi sia proprio quello.

Soriano uomo giusto? E’ un giocatore che sa fare tranquillamente il collante tra centrocampo e attacco e soprattutto conosce il modo di giocare del tecnico serbo.

Intanto al Milan torna Mario Balotelli: che pensa? Io credo che Balotelli abbia qualità importanti, quindi penso a lui come ad un rinforzo e non come un problema. Però ho un dubbio.

Ovvero? Credo che il problema del giocatore sia a livello fisico, ho paura che tutto questo tempo in cui non ha giocato possa aver bloccato la crescita del ragazzo.

Ci sarà spazio anche per Ibrahimovic? Secondo me no, credo che non sarebbe ideale per il Milan avere un altro giocatore come lo svedese che intaserebbe il reparto offensivo.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori