Calciomercato Napoli/ News, Arduini: Maksimovic, discorso chiuso. Heurtaux? Si può fare (esclusiva)

- int. Marco Arduini

Calciomercato Napoli news, ultime notizie: intervista all’agente Marco Arduini in esclusiva per ilsussidiario.net. I partenopei cercano ancora un difensore centrale

badu_heurtaux
Thomas Heurtaux, 27 anni, francese (INFOPHOTO)

Come si concluderà il calciomercato estivo del Napoli? I partenopei stanno cercando ancora un difensore centrale e tra gli obiettivi rientrano ancora Thomas Heurtaux, francese classe 1988 dell’Udinese, e il serbo Nikola Maksimovic per il quale però il Torino chiude oltre 20 milioni di euro. In uscita Zuniga cerca una nuova sistemazione, attenzione anche alle possibili modifiche last minute per l’attacco. Per parlare del calciomercato del Napoli ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente Marco Arduini.

Heurtaux arriverà per migliorare la difesa? La possibilità di acquistarlo c’è ma l’Udinese non si accontenterà di un’offerta al ribasso. Il club friulano vuole sempre monetizzare al massimo le sue cessioni e non farà eccezione per Heurtaux, che al momento è un titolare fisso.

Per Maksimovic invece discorso di calciomercato chiuso? Petrachi ha dichiarato che il serbo è stato tolto dal calciomercato, quindi ormai sarà impossibile acquistarlo dal Torino.

Quale attaccante per affiancare Gonzalo Higuain? Insigne potrebbe fare la seconda punta e si completerebbe bene con Higuain ma Sarri lo sta provando più indietro, in posizione di trequartista. Il reparto offensivo va ridisegnato perché forse il sistema con l’1+2 non è il migliore per valorizzare le forze a disposizione.

Gabbiadini ad esempio sta partendo dalla panchina… Io lo farei giocare sempre perché è un attaccante capace di segnare in tante maniere, anche su calcio piazzato, non a caso è ormai nel giro della Nazionale. Non capisco perché Sarri non lo consideri un titolare fisso.

Zuniga invece è sempre un mistero di calciomercato: sarà ceduto? Difficilmente un’altra squadra italiana si accollerà il suo ingaggio, partirà verso una squadra estera.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori