Calciomercato Napoli / News, nessuna fretta per il rinnovo di Higuain. Notizie 8 e 7 agosto 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Napoli news, il club partenopeo ufficializzerà nella giornata di lunedì il ritorno alla base di Raffaele Maiello: il centrocampista del Crotone verrà poi ceduto all’Empoli

Saponara_bianca
Riccardo Saponara, calciatore Empoli (Infophoto)

In casa Napoli continua a tenere banco il tormentone Higuain. L’argentino sembra in procinto di rinnovare il contratto con il club partenopeo ma la fumata bianca tarda ad arrivare. Questa trattativa, che prosegue a rilento, non sembra però preoccupare più di tanto il patron azzurro Aurelio De Laurentiis che ai microfoni di Sky Sport ha chiarito la situazione dell’argentino: “Il signor Higuain ha ancora tre anni di contratto e tra noi non c’è alcun tipo di problema. Qualche settimana fa ci siamo incontrati all’aeroporto di Venezia con il fratello-agente ed il papà del ragazzo, io ho proposto l’estensione del contratto di ulteriori due anni, riportando la scedenza a cinque anni, mentre loro mi hanno chiesto il rinnovo di un solo anno ulteriore. Ma ripeto, non c’è alcun problema tra noi, anzi c’è rispetto, mi hanno chiesto quali fossero le intenzioni del club dopo aver osservato dall’esterno la scelta del club di affidare la panchina a Sarri”.

Šime Vrsaljko è uno dei principali obiettivi in entrata del calciomercato del Napoli. Il difensore di proprietà del Sassuolo è reduce da una buonissima stagione con la maglia dei neroverdi e ha attirato su di sè l’interesse di tante squadre. Tuttavia, secondo il direttore generale degli emiliani, Giovanni Carnevali, il calciatore croato non verrà ceduto: Lo riteniamo importante – ha dichiarato – e determinante per la nostra squadra, cercando di fare pochi cambiamenti in questa stagione. Vogliamo fare un campionato importante, per questo per noi Sime è incedibile. Il Napoli su Vrsaljko? Ci siamo sentiti, ci hanno proposto El Kaddouri ma non rientra nelle nostre logiche. Poteva essere interessante con Zapata, finito però all’Udinese. Non vogliamo cedere Vrsaljko”.

Il Napoli di Aurelio De Laurentiis non lavora soltanto in entrata sul fronte del calciomercato ma anche in uscita. Uno dei giocatori che la società azzurra sta tentando di piazzare è Gokhan Inler. Secondo quanto rivelato da ‘Il Corriere dello Sport’, oltre al Leicester anche il Besiktas sarebbe interessato al centrocampista dei partenopei. Al momento l’offerta dei turchi è la più alta per il giocatore, mentre gli inglesi di Claudio Ranieri hanno messo sul piatto una cifra vicina ai 6 milioni di euro

Nikola Maksimovic è stato uno dei protagonisti della difesa del Torino nella scorsa stagione e inevitabilmente, ha attirato su di sè l’interesse di alcuni top club di Serie A. Tra le varie pretendenti figura sicuramente il Napoli di Aurelio De Laurentiis, che corteggia il giocatore granata da diverse settimane. L’intenzione è di portarlo alla corte di Maurizio Sarri prima della fine del calciomercato ma prima bisognerà sistemare quei giocatori fuori dai piani tecnici, come confermato dallo stesso presidente azzurro: “Giuntoli ci sta lavorando come sta lavorando anche ad altri colpi. Dobbiamo fare altre uscite, per ogni uscita arriverà qualcuno. Noi faremo acquisti giovani perché chi non risica non rosica e questa politica ci ha permesso di andare avanti”.

Il Napoli chiuderà nella giornata di lunedì una nuova trattativa di questo calciomercato estivo 2015. A Castelvolturno farà ritorno il centrocampista Raffaele Maiello, di proprietà del Crotone. Una vicenda particolare visto che gli azzurri hanno perso lo stesso giocatore 12 mesi fa per 60 mila euro, ed ora lo riporteranno a casa versando nelle casse del club calabrese 1,5 milioni di euro. Il classe 1991, però, non rimarrà alla corte di Maurizio Sarri ma verrà ceduto in prestito all’Empoli dove dovrebbe restare per i prossimi due anni. Stando a quanto sottolinea stamane il quotidiano Tuttosport non è da escludere che dietro tale operazione di mercato fra il Napoli e l’Empoli non vi sia Riccardo Saponara: Maiello potrebbe infatti rappresentare una sorta di “acconto” per permettere agli azzurri di mettere le mani sull’ex trequartista del Milan.

Fra i calciatori che dovrebbero lasciare il Napoli durante il calciomercato estivo in corso, anche Faouzi Ghoulam. Il terzino/esterno sinistro della nazionale algerina non rientra nei piani di Maurizio Sarri dopo l’acquisto di Hysaj e di conseguenza la dirigenza sta cercando di piazzarlo anche per introitare un po’ di liquidità. Nelle ultime ore si è parlato di un forte interesse dei francesi del Paris Saint Germain, ma attenzione anche al Chelsea, altro club che viene accostato all’ex Saint Etienne spesso e volentieri. La conferma è arrivata, seppur in via in diretta, da parte di José Mourinho, che nelle scorse ore è uscito allo scoperto, dicendo in conferenza stampa: «Ci serve un terzino sinistro, e questo il club lo sa bene, pertanto sono certo che arriverà».

Si trova con una rosa sovraffollata a poco più di 20 giorni dalla fine del calciomercato estivo 2015. Il club partenopeo deve piazzare sette giocatori in esubero, non rientranti nei progetti di Maurizio Sarri, ed inoltre deve ancora acquistare un paio di giocatori, leggasi un difensore centrale e un terzino destro. Stamane La Gazzetta dello Sport punta il dito contro il neo-direttore sportivo Cristiano Giuntoli, che fino ad oggi ha dato vita ad un mercato un po’ in chiaro/scuro. Positivi gli arrivi di Reina e Valdifiori, operazioni però da tempo programmate, ma pesano le mancate cessioni. Non è da escludere, sempre stando a quanto scrive la Rosa, che alla fine possa verificarsi il clamoroso ritorno di Pierpaolo Marino, ex ds dell’Atalanta che a Napoli ha ancora molti estimatori.

Roberto Mancini non ha convocato Danilo D’Ambrosio per la sfida amichevole contro l’Athletic Bilbao, lo riporta Sky Sport. Questo perchè il terzino fluidificante è al centro di diverse trattative di mercato e quindi non si vuole destabilizzarlo ulteriormente. Il club nerazzurro chiede otto milioni di euro per cedere il calciatore e su di lui c’è anche il Napoli. Gli azzurri però non sono disposti, così come gli altri club interessati, a spendere quella cifra. Oltre ai partenopei il calciatore piace anche alla Juventus e alla Roma che però come gli azzurri non spenderanno otto milioni di euro per prenderlo. Il calciatore è stato acquistato dai nerazzurri nel gennaio del 2014 dal Torino di Giampiero Ventura. E’ stato pagato 1.75 milioni di euro oltre alle compartecipazioni dei giovani Benassi e Colombi. Calciatore duttile, può giocare su entrambe le corsie, è un ragazzo intelligente e un professionista serio che potrebbe essere utile alla squadra che lo andrà ad acquistare.

A Napoli ci sono da sistemare diversi calciatori che erano stati voluti da Rafa Benitez in azzurro. Tra questi c’è sicuramente Jonathan de Guzman, centrocampista offensivo che nel gioco di Maurizio Sarri non sembra essere a suo agio senza riuscire a trovare la giusta posizione. Del suo futuro ha parlato il suo agente Fabio Parisi ai microfoni di TuttoNapoli.net: “Posso solo garantirvi che Jonathan de Guzman sta bene fisicamente. Cessione? Se ci saranno delle soluzioni soddisfacenti si potrebbe fare. Il ragazzo si è sempre trovato bene in azzurro. Rafà Benitez lo volle l’anno passato, se ora la società e Sarri ritengono che non faccia più parte del progetto tecnico allora si troverà con calma quella che potrà essere la soluzione migliore per il calciatore e per il club“.  Attenzione a Faouzi Ghoulam. Il terzino di nazionalità algerina potrebbe scaldare il calciomercato del Napoli nei prossimi giorni. Secondo quanto ha riportato il giornalista di Sky Sport Gianluca Di Marzio il Paris Saint-Germain avrebbe avviato dei contatti con il club partenopeo per parlare di Ghoulam, che nella capitale francese potrebbe rimpiazzare Lucas Digne. Quest’ultimo interessa alla Roma e può partire con la formula del prestito con diritto di riscatto: se l’affare dovesse andare in porto il PSG busserebbe con più decisione alla porta del Napoli per Ghoulam, che conosce bene la Ligue 1 essendosi formato calcisticamente nel Saint-Etienne. La società di Aurelio De Laurentiis lo ha prelevato nell’inverno 2014 per 5 milioni di euro, l’algerino ha un contratto con gli azzurri fino al 2018. L’innesto di Elseid Hysaj, uomo di fiducia di Maurizio Sarri e capace di giocare anche sulla fascia sinistra, potrebbe facilitare la cessione di Ghoulam ad un club prestigioso ed abbiente come il PSG.  Tra i calciatori di cui si parla di più in casa Napoli c’è sicuramente Gokhan Inler centrocampista di grande spessore della squadra azzurra pronto a partire. Su di lui c’è da tempo il Leicester di Claudio Ranieri alla ricerca di un erede per Esteban Cambiasso. Non solo la squadra inglese sul calciatore ci sono anche diversi club della Bundesliga anche se lo Schalke 04 ha ormai mollato l’obiettivo. Ne ha parlato il direttore tecnico della società: “Al momento non credo sia possibile prendere Inler, non potremo farlo comunque a breve. Dobbiamo vendere Kevin Prince Boateng e siamo ottimisti. Al momento però non abbiamo nessun tipo di fretta”. E’ corsa contro il tempo in casa Napoli. Il club partenopeo sta cercando di piazzare i molteplici esuberi da qui fino al termine del calciomercato estivo, ma l’impresa non è affatto semplice. Sono diversi i giocatori già con le valigie in mano, a cominciare da Inler, dato molto vicino al Leicester ma nel mirino anche di alcuni club tedeschi, turchi ed altri inglesi. Su De Guzman c’è il Marsiglia, squadra che segue anche Vargas, dato però vicino al Trabzonspor nelle ultime ore. Attenzione ad El Kaddouri, offerto a diverse società italiane, mentre su Henrique c’è il Nizza, spaventato però dall’alto ingaggio del centrale brasiliano. Per i due portieri Rafael e Andujar tutto tace, infine per Zuniga si sta cercando una sistemazione all’estero visto l’alto ingaggio percepito. sta incontrando non poche difficoltà nel piazzare Gokhan Inler. Il centrocampista della nazionale svizzera è dato molto vicino al Leicester, ma stando a quanto raccoglie stamane La Gazzetta dello Sport, l’ex Udinese non è così convinto di trasferirsi nel club inglese in questione. Inler ha un contratto a scadenza 30 giugno del 2016, e di conseguenza non ha fretta di decidere il proprio destino. Se proprio dovesse lasciare Castelvolturno lo farebbe solamente per trasferirsi in Bundesliga, magari fra le fila dello Schalke 04, club che è stato accostato proprio all’ex bianconero in questi ultimi giorni. Il Napoli spera naturalmente che Inler cambi idea anche perché avrebbe già raggiunto nelle scorse settimane un accordo con il Leicester vicino ai 5/6 milioni di euro. deve sfoltire la rosa se vuole proseguire a fare acquisti, e il tempo stringe visto che alla chiusura del calciomercato estivo 2015 mancano meno di 25 giorni. Sono tanti gli azzurri già con le valigie in mano e fra questi attenzione a Juan Camilo Zuniga. Il nazionale colombiano non rientra più nei piani societari e la dirigenza sta cercando di piazzarlo altrove non senza incontrare difficoltà. L’ingaggio dell’ex Siena è elevato, circa 2,5 milioni di euro, e le società italiane interessate non sembrano propense a pagare tale stipendio. Di conseguenza gli agenti stanno lavorando con la dirigenza del Napoli per provare a cedere il giocatore oltre i confini italiani e fra le mete più accreditate vi è la Premier League, dove vi sono squadre come Stoke City, Watford ed Everton che hanno già mostrato interesse. Il Napoli sta per riportare alla base Raffaele Maiello. Il giovane centrocampista classe 1991, perso la scorsa estate per 60 mila euro in favore del Crotone, è pronto a fare ritorno a Castelvolturno. Le ultime indiscrezioni danno infatti i partenopei vicinissimi al ri-acquisto a titolo definitivo del calciatore in questione in cambio di un assegno da circa 1,5 milioni di euro. La prossima settimana, indicativamente attorno alla giornata di lunedì, l’operazione potrebbe chiudersi con esito positivo, con il Napoli che riabbraccerà quindi il proprio ex giocatore. Maiello, però, non rimarrà alle dipendenze di Maurizio Sarri ma verrà girato in prestito altrove di modo che lo stesso possa trovare spazio: la meta prescelta è l’Empoli, con la trattativa con i toscani in via di definizione. Fra un arrivo e una partenza, in casa Napoli c’è anche tempo per discutere dei rinnovi dei contratti in questo caldissimo calciomercato estivo. Come svelato dal collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, nella giornata di ieri l’entourage di Lorenzo Insigne ha incontrato a Castelvolturno il direttore sportivo del Napoli Cristiano Giuntoli. Le due parti in gioco hanno parlato del futuro del giovane talento partenopeo, accennando anche al discorso rinnovo. Il prolungamento, come spiegato da Sky, non sembrerebbe essere attualmente una priorità per i vertici della società campana ma è probabile che in programma vi sia un nuovo appuntamento, molto a probabilmente ad inizio di settembre, quando il mercato estivo sarà già in vacanza.  Il Napoli deve vendere se vuole proseguire a fare acquisti durante il calciomercato estivo in corso. Fra i giocatori già con le valigie in mano vi è Eduardo Vargas, esterno d’attacco della nazionale cilena, che a Castelvolturno non è nemmeno rientrato, rimanendo in patria ad allenarsi con l’Universidad. Oltre al Marsiglia e alle proposte dal Qatar, per Turboman si sono fatti avanti due club turchi, ovvero il Besiktas e il Trabzonspor. Quest’ultima squadra sembrerebbe essere quella più interessata, con i turchi che spingono per il prestito oneroso mentre la dirigenza azzurra vorrebbe la cessione a titolo definitivo. Il Napoli conta di ricavare una decina di milioni di euro e poi dire per sempre addio all’attaccante sudamericano. al Napoli da un po’ di tempo è diventato un oggetto misterioso del calciomercato. Tempo addietro era uno degli esterni migliori della Serie A e volava letteralmente sulla fascia, poi un infortunio lo ha tenuto lontano per mesi dal campo e al rientro si è trovato praticamente emarginato nella squadra azzurra. Il club vorrebbe cederlo sperando di monetizzare il più possibile, ma ora come ora è difficile ottenere una grossa cifra. Intanto calciomercato.com ha rivelato che il suo agente Riccardo Calleri lo avrebbe offerto all’Atletico Madrid. I Colchoneros, però, non sono interessati all’ex terzino del Siena. Zuniga per ora resta a Napoli, in attesa di proposte concrete.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori