Calciomercato Inter/ News, Marlia: Melo alla prova del nove, Jovetic double-face (esclusiva)

Calciomercato Inter news, esclusiva con Emanuele Marlia: l’agente parla del calcomercato nerazzurro e in particolare della situazione di Kondogbia che ancora non ha mostrato il suo valore

16.09.2015 - int. Emanuele Marlia
kondogbia_bacca
Carlos Bacca, attaccante Milan (Infophoto)

L’Inter ha vinto il derby grazie al gol di Guarin e ora spera di poter continuare sulla scia vincente di questo inizio di campionato. Mancini punterà forte su Felipe Melo, centrocampista brasiliano che nel derby ha giocato alla grande. I tifosi nerazzurri sperano di vedere quanto prima le qualità di Geoffrey Kondogbia, centrocampista francese prelevato dal Monaco per una cifra importante. L’agente Emanuele Marlia ha parlato del calciomercato dell’Inter in esclusiva per IlSussidiario.net.

Inter prima in campionato. Solo un caso o puà essere una sorpresa? Credo che dopo tre giornate di campionato sia ancora un po’ presto per parlare di capolista. Però l’Inter può essere una mina vagante.

Felipe Melo subito protagonista in nerazzurro. Che pensa del brasiliano? Il derby è il match dove spesso chi ha personalità esce fuori in maniera limpida. Ora per lui ci sarà la prova del nove, dovrà trovare continuità.

Kondogbia non ha ancora incantato. Come mai? E’ un ragazzo del ’93 e bisogna dunque aspettarlo senza troppe pressioni. E poco importante se il prezzo del cartellino è stato molto elevato.

Mancini si gode anche uno Jovetic protagonista… Le prestazioni convincenti di Jovetic hanno due significati secondo me, uno positivo e uno negativo.

In che senso? Positivo perché fanno capire che questo ragazzo ha potenzialità importanti e finalmente è libero da problemi fisici. Negativo perché da noi è considerato un top player ma in Premier League non ha fatto bene.

Ljajic-Perisic, talento in abbondanza in attacco non crede? Assolutamente sì, grandissimo talento direi per Mancini che dovrà essere bravo a gestire la situazione.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori