Calciomercato Juventus/ News, Hernanes conquista Allegri Notizie 16 settembre 2015 (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Juventus news, notizie al 16 settembre: tutte le trattative, gli affari, le ultime novità sulle operazioni in entrata e in uscita della società bianconera in questi giorni.

16.09.2015 - La Redazione
MorataHummels
Foto Infophoto

L’arrivo del Profeta Hernanes a Torino ha fatto storcere il naso a parecchi tifosi e probabilmente non ha esaltato all’inizio Massimiliano Allegri che sperava in un calciatore più offensivo e magari più giovane. Si erano inseguiti a lungo Oscar, Goetze, Isco e soprattutto Draxler e con tutto il rispetto per il brasiliano erano probabilmente profili di maggior rilievo. Questo almeno si pensava prima del debutto dell’ex centrocampista di Inter e Lazio. Hernanes ha portato esperienza in mezzo a un gruppo spaesato dimostrando ad Allegri di poter giocare sia come trequartista che come regista davanti alla difesa. Hernanes ha così conquistato tifosi e soprattutto Allegri che ora non toglierà più.

Si è preso la Juventus e gli sono bastati pochi minuti in campo contro il Chievo Verona per diventare titolare. Ora per Massimiliano Allegri diventa molto complicato toglierlo dal campo. Il calciatore è stato protagonista contro il Manchester City ieri in Champions League, ecco le sue parole a Sky Sport: “Abbiamo fatto una grande partita, da squadra vera. E’ stato importante perchè avevamo voglia di fare risultato. Cosa è successo con Allegri? Voleva andassi alla bandierina perchè ormai mancava poco alla fine. Mi ha dato una grande carica. Sto bene fisicamente e ho corso molto. Dobbiamo lavorare e vedremo i frutti“.

È un calciatore importante che quando sente la musichetta della Champions League riesce a esprimere fuori il meglio di sé. L’attaccante bianconero ha intenzione di restare alla Juventus nonostante il Real Madrid voglia riportarlo indietro sfruttando la clausola di recompra. Difficile però che lo spagnolo possa tornare indietro visto che nel Real Madrid non troverebbe lo spazio necessario per mostrare le proprie qualità. Più facile che resti alla Juventus per continuare a crescere e soprattutto trascinare i bianconeri in Champions League.

Ieri è stato protagonista con l’assist per Mandzukic nel gol del momentaneo pareggio della Juventus sul campo del Manchester City. Il calciatore francese ha ritrovato alcuni colpi importanti che potrebbero aiutare la Juventus a tornare protagonista anche in campionato. I tabloid inglesi sono pronti ad elogiare il giocatore transalpino, in particolare il Daily Express che elogia il calciatore consigliandolo al Manchester City.

A giugno la Juventus ha intenzione di puntare su un giocatore importante come Erik Lamela, esterno argentino del Tottenham che piace da tempo ai bianconeri. Già in estate la società torinese ha provato a puntare sul giocatore ex Roma per rinforzare il reparto offensivo. Lamela potrebbe tornare in Italia dopo l’avventura a Roma in cui ha mostrato le proprie qualità di grande talento con un sinistro davvero molto importante in grado di fare male agli avversari.

In vista del match di campionato contro il Genoa il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri potrebbe puntare su Simone Zaza, attaccante prelevato dal Sassuolo e non ancora sceso in campo un minuto in questa stagione. Zaza è un giocatore che vuole assolutamente mettersi in mostra contro la formazione ligure anche per convincere Allegri a puntare su di lui nelle prossime partite di campionato e Champions League. Zaza vorrebbe giocare anche perché il c.t. della Nazionale Antonio Conte vorrebbe vedere i propri calciatori avere maggiore spazio nel proprio club.

Mario Mandzukic ha siglato un gol importante ieri sul campo del Manchester City. L’uno a uno è arrivato grazie alla sua zampata su assist di Paul Pogba. Mandzukic ha siglato un gol zittendo anche le prime critiche arrivate dopo la non bella prestazione contro la Roma e la panchina contro il Chievo. E’ chiaro che giudicare il giocatore croato dopo poche prestazioni è sbagliato ma l’ex Atletico Madrid ha voluto chiarire il concetto che in Europa è sicuramente un calciatore di grande qualità e potenza.

Il Manchester City ha perso due a uno contro la Juventus in casa e ancora una volta non ha fatto il salto di qualità in campo europeo. Durante il pranzo tra i dirigenti delle due squadre si è parlato molto di calciomercato e in particolare di Alex Sandro, terzino brasiliano che gioca a sinistra e piace molto ai dirigenti dei Citizens che volevano già portarlo in Inghilterra fin dai tempi del Porto. La Juventus pronta a trattare ma non sarà facile strapparlo per una cifra inferiore a quella spesa dai bianconeri in estate.

, agente di Rey Manaj, ha parlato ai microfoni di FcInterNews.it del trasferimento del suo assistito dalla Cremonese all’Inter nel corso del calciomercato estivo: “Sapevamo che Mancini avesse un occhio particolare per gli esordienti ed è per questo motivo che abbiamo scelto l’Inter, oltre, naturalmente, al fatto che il club nerazzurro da anni è al top in fatto di settore giovanile. È in prestito con diritto di riscatto, l’Inter ha battuto Roma e Juventus”. Per alcuni giorni i bianconeri erano sembrati essere in vantaggio nella corsa all’attaccante albanese, ma poi invece di lanciare l’assalto decisivo hanno temporeggiato e così è stata l’Inter ad approfittarne. Vedremo in futuro se la Juventus ha sbagliato nel non condurre in porto questa operazione di calciomercato. A Manaj il talento non manca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori