Calciomercato Milan/ News, Condò: Mihajlovic sta gestendo bene Balotelli Notizie 19 settembre 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Milan news, notizie e aggiornamenti in diretta al 19 settembre 2015. Le parole di Sinisa Mihajlovic sul giovane Rodrigo Ely, che dopo l’espulsione a Firenze…

mihajlovic_palla
Sinisa Mihajlovic (Infophoto)

L’acquisto del calciomercato che ha fatto di certo più discutere è il ritorno al Milan di Mario Balotelli. L’ex interista sembra un giocatore diverso, sia nelle parole al suo arrivo che in campo nel derby. Per lui arrivano anche i complimenti del noto giornalista della Rosea Paolo Condò che ha espresso la sua opinione a Sky Sport 24: “Sono ottimista e secondo me il tifo del pubblico rossonero in gran parte lo ha già conquistato. Balotelli è un incantatore, era tutto apparecchiato per la scena madre: il suo tiro per il pareggio nel derby, poi è andata diversamente, in attesa della scena madre successiva. Mihajlovic lo sta gestendo molto bene”.

Seppur fosse stato a lungo invocato, alla fine al Milan non è arrivato nessun campionissimo degno di nota in fase di calciomercato, nè in attacco e tantomeno a centrocampo. Uno che poteva diventare un giocatore di Mihajlovic poteva però essere Paulo Dybala. Dell’ex rosanero ha parlato il patron dei siciliani Maurizio Zamparini in un’intervista pubblicata sulla Gazzetta dello Sport: “Fosse stato per me Paulo sarebbe rossonero, ma ha preferito la Juve. Non è titolare? Visto Manchester, forse è giusto così…la scelta del ragazzo è stata coraggiosa: il tempo gli darà ragione. Dico solo che nel Milan oggi sarebbe la prima scelta”.

Il ritorno al Milan di Mario Balotelli durante il calciomercato ha destato grande scalpore a livello mediatico. Le quotazioni dell’ex Liverpool sono particolarmente in ascesa grazie alla bella prestazione da subentrato nel derby e di lui ha parlato un grande ex attaccante come Roberto Pruzzo, interpellato da Radio Radio. Il vecchio bomber ritiene che il tecnico serbo debba puntare molto sul numero 45: “Può tirare Mihajlovic fuori dagli impicci, il tecnico del Milan deve affidarsi a Super Mario altrimenti rischia di trovarsi con una squadra senza capo né coda. Balotelli può essere davvero la soluzione”.

A detta di molti, il miglior acquisto proveniente dal calciomercato del Milan è rappresentato dal nuovo allenatore, Sinisa Mihajlovic. Di lui ha parlato il presidente del Palermo Maurizio Zamparini in un’intervista esclusiva per la Gazzetta dello Sport, ricordando come fosse stato lui a consigliarlo a Berlusconi: “Ha personalità e ambizione per dare un’identità alla squadra. Berlusconi pensava a Conte, ma il serbo era l’unico sulla piazza con le caratteristiche giuste per rilanciare i rossoneri. Lui ha bisogno di tempo. Anche alla Samp ha impiegato i primi mesi per dare una fisionomia ai blucerchiati. Il meglio è arrivato nella seconda stagione.”

Come già ricordato in precedenza, l’estate di calciomercato ha portato al Milan un nuovo difensore come Alessio Romagnoli, arrivato in rossonero per una cifra molto elevata per un giovane centrale. Di lui, del nuovo allenatore Sinisa Mihajlovic, e pure di Balotelli, ha parlato il tecnico Mimmo Di Carlo, ospite a Sportitalia: “La squadra di Mihajlovic non dovrà sbagliare nulla per riuscire a superare i siciliani. Rodrigo Ely bocciato dopo la mezz’ora giocata contro la Fiorentina? Romagnoli ha più esperienza di Ely, credo che Mihajlovic proporrà quelli con più presenze in Serie A. Il mister sta lavorando sulla mentalità del Milan, sta provando ad avere una squadra più corta. Ho visto il derby, il Milan non ha demeritato. Forse avrebbe meritato il vantaggio, ma bisogna essere più concreti. Balotelli schierato da trequartista? No, magari a gara in corso. Ma non vedo Super Mario in quella posizione dall’inizio”.

Il Milan, un po’ a sorpresa, ha riportato in rossonero Mario Balotelli durante l’ultima finestra di calciomercato. Il giocatore è parso molto motivato a voler fare bene nella sua avventura-bis a Milanello e di lui, insieme con Cassano, ha parlato Giambattista Venturati, suo preparatore atletico quando Prandelli guidava la Nazionale: “con loro ho un buon rapporto, professionale. Era impossibile non farsi coinvolgere da quei due. Mario può tornare ad altissimi livelli, l’ha dimostrato nel derby. Se riesce a mantenere le motivazioni alte è fatta. E io glielo auguro, e ci spero perché sono milanista!”

Il calciomercato estivo ha portato al Milan un nuovo difensore come Alessio Romagnoli ma, per il reparto arretrato, è arrivato anche Rodrigo Ely. Reduce dall’annata con l’Avellino, il centrale è stato protagonista nella prima giornata quando è stato espulso contro la Fiorentina ed ora sembra aver perso il posto in favore di Zapata ma il suo allenatore, Sinisa Mihajlovic, in conferenza stampa ha tenuto a precisare: “Non c’è una coppia titolare. Zapata e Romagnoli sono complementari e per adesso hanno fatto bene. Ely è un giocatore che ha fatto molto bene nel pre-campionato. Sinceramente pensavo anche di farlo giocare al derby, ma poi se avesse fatto un errore l’avreste bruciato e avremmo perso il ragazzo. Mexes ha sempre qualche problemino ma speriamo di recuperarlo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori