Calciomercato Napoli/ News, Danna: Koulibaly titolare! A gennaio un rinforzo se… (esclusiva)

- int. Cristiano Danna

Calciomercato Napoli news, intervista a Cristiano Danna: il talent scout e consulente di mercato ha parlato del calciomercato partenopeo e in particolare del difensore Koulibaly

perotti_koulibaly
Diego Perotti (infophoto)

Il Napoli ha vinto cinque a zero contro il Bruges in Europa League e Sarri avrebbe intenzione di puntare nuovamente sul 4-3-3, modulo che prevede i due esterni d’attacco. Il tecnico del Napoli potrebbe confermare anche Jorginho, centrocampista brasiliano che ha agito bene nel ruolo di Valdifiori. Cristiano Danna, consulente di mercato e talent scout dell’Universal Group, ha parlato del calciomercato del Napoli in esclusiva per IlSussidiario.net.

Il Napoli ha vinto cinque a zero contro il Bruges con il 4-3-3. Messaggio a Sarri? Il modulo 4-3-3 è sicuramente importante visto che ci sono due esterni d’attacco come Callejon e Mertens, senza dimenticare Insigne.

Sarri cambierà modulo? Non sono convinto visto che secondo il tecnico con il 4-3-3 il bomber Higuain rischia di rimanere molto isolato.

Bisognerà dare fiducia al tecnico? Secondo me sì, credo che Sarri abbia bisogno di capire bene cosa significa allenare a Napoli. Il tempo poi ci farà capire tante cose, su di lui così come sulla consistenza della squadra. 

Contro il Bruges grande partita di Koulibaly. Cosa pensa del giocatore belga? Io fossi nel tecnico Sarri punterei forte su questo ragazzo che ha qualità per poter fare bene in difesa. Anche perché non credo sia inferiore a Chiriches o Albiol.

Jorginho possibile titolare al posto di Valdifiori. L’italo-brasiliano sarà importante per Sarri? Lo scorso anno non ha dimostrato pienamente il proprio potenziale, io resto convinto che potrà essere un centrocampista utile per il progetto Sarri.

Si aspetta qualche colpo durante il calciomercato di gennaio? In estate la società non ha acquistato un big soprattutto in difesa e credo che a gennaio ci sarà qualche colpo soltanto se la squadra sarà in buona posizione di classifica.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori