Calciomercato Inter/ News, Splende la stella di Alex Telles Notizie 24 settembre 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Inter news, aggiornamenti in diretta: i nerazzurri sembrano finalmente aver trovato un terzino sinistro di assoluto valore. Si tratta di Alex Telles arrivato dal Galatasaray.

Biabiany_r400
Jonathan Biabiany, 25 anni, esterno francese del Parma (Infophoto)

Il terzino sinistro a Milano sponda nerazzurra è un problema non nuovo. In quella posizione hanno fallito gente del calibro di Roberto Carlos e si vive ancora col mito del tedesco Andreas Brehme, giocatore che si è ritirato ben 17 anni fa. Con timido ottimismo la squadra sta accogliendo Alex Telles, brasiliano arrivato con Felipe Melo in punta di piedi dal Galatasaray. Il ragazzo è partito dalla panchina per imporsi all’attenzione di Roberto Mancini in amichevole e guadagnarsi quindi una maglia da titolare. Nell’ultima gara col Verona è stato il calciatore che ha giocato il maggior numero di palloni, ben 86 come ricorda Opta, in tutto l’arco del match. L’Inter potrebbe aver davvero trovato il terzino che fa al caso suo.

Tra i nomi fatti per il dopo Marco Fassone in casa nerazzurra si è parlato molto di Pierpaolo Marino, ex direttore generale dell’Atalanta e del Napoli. Marino ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Ero a Udine ospite della famiglia Pozzo, questo non vuol dire nulla in ottica mercato. Fa piacere ci sia attenzione nei miei confronti, ma la mia idea è quella di rimanere ancora un po’ fermo“. Il nome di Marino rimane comunque caldo per l’immediato futuro della squadra nerazzurra.

Ieri nel secondo tempo di Inter-Verona il tecnico Roberto Mancini ha mandato in campo Jonathan Biabiany, esterno d’attacco francese ritornato in campo dopo un anno di assenza a causa di problemi cardiaci. L’agente del giocatore, Giovanni Branchini, intervistato da fcinternews.it, ha parlato del giocatore: “Biabiany sta bene anche se ovviamente gli manca il ritmo partita. E’ sempre stato interista, oggi più che mai, lo era anche quando è stato ad un passo dal vestire la maglia del Milan. E’ stato ad un centimetro“. Parole importanti quelle dell’agente del francese che ha parlato della famosa trattativa nel calciomercato di gennaio di un anno fa quando il calciatore è stato vicino ai rossoneri.

È sicuramente contento della sua Inter in testa alla classifica con cinque vittorie consecutive. Ma il tecnico di Jesi potrebbe avere un regalo da parte del presidente Thohir che potrebbe conferire al tecnico Mancini un ruolo da super manager. Mancini infatti ha esperienza a livello internazionale e voglia di lanciare la squadra nerazzurra sul tetto del Mondo. Per questo Thohir vuole responsabilizzare il tecnico di Jesi che vuole aprire un ciclo vincente nella sua nuova avventura in nerazzurro.

È stato schierato titolare da Mancini nel corso del match contro il Verona ma l’ex giocatore della Roma non ha fatto bene. Troppa voglia di strafare da parte del serbo che si è perso spesso in dribbling di troppo e finte che hanno disorientato anche i compagni di squadra. Ljajic dovrà convincere Mancini a puntare su di lui anche nelle prossime partite di campionato in cui il tecnico Mancini potrebbe davvero decidere di mandarlo in campo. Dovrà decisamente fare molto bene per evitare di restare dietro nelle gerarchie del tecnico di Jesi.

Fra i tanti giocatori che sono sbarcati in casa Inter in occasione del calciomercato estivo chiusosi meno di un mese fa, anche Felipe Melo. Il centrocampista brasiliano è stato acquistato dal Galatasaray, e fino ad oggi si è rivelato una pedina molto preziosa. Al di la delle buone prestazioni, ieri l’ex Juventus e Fiorentina ha segnato il gol vittoria contro l’Hellas Verona, permettendo ai nerazzurri di mantenere la testa della classifica. Non sono solo rose e fiori visto che il verdeoro è stato spesso e volentieri criticato per il suo atteggiamento un po’ troppo irruento. Critiche eccessive secondo il ds Piero Ausilio che ieri ha alzato la voce dicendo: «Non ci piace che altri guardino le nostre cose, noi abbiamo rispetto ed educazione ma vedo che in tanti fanno questo giochino e si divertono a commentare se un intervento è fallo o no. Melo è un nostro giocatore e ci interessa quello che fa per l’Inter, vogliamo rispetto per i nostri giocatori».

Secondo le indiscrezioni di calciomercato rivelate dall’emittente televisiva cinese China CCTV, nel corso della sessione di calciomercato prevista per gennaio potrebbe verificarsi un acceso duello tra Inter e Real Madrid per assicurarsi Zhang Linpeng, difensore centrale classe 1989 in forza al Guagzhou Evergrande. In Spagna smentiscono l’interesse per il calciatore, ma in Cina sono convinti che in realtà i blancos siano sulle sue tracce e ne valutino l’acquisto. Linpeng è certamente tra i migliori giocatori prodotti dal calcio cinese negli ultimi anni, ma è legittimo chiedersi se anche in Europa può dire la sua oppure se si tratterebbe solamente di un’operazione di carattere commerciale. Siamo in un’era in cui è importante espandere il brand dei club nei mercati asiatici è molto importante per aumentare i ricavi e avere in squadra un giocatore cinese potrebbe essere d’aiuto. L’Inter ci pensa, nella speranza di poter coniugare esigenze tecniche e di marketing.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori