Calciomercato Milan/ News, Bronzetti: Grande colpo a gennaio? Se ce ne sarà l’occasione… Notizie 24 settembre 2015 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Milan news, aggiornamenti in diretta. I rossoneri potrebbero a gennaio tornare sul mercato per andare a sistemare le piccole lacune rimaste. Ne ha parlato Ernesto Bronzetti.

balotelli_abbraccio
Infophoto

I rossoneri hanno dimostrato in questo inizio di campionato di avere delle buone possibilità per essere protagonisti di una stagione di vertice. Il mercato di gennaio potrebbero essere molto importante per ravvivare delle rose già competitive. Di questo ha parlato Ernesto Bronzetti a Milan Channel: “Nessuna squadra sta giocando davvero bene in Italia. Se il Milan riuscisse a esprimersi in campo sempre come nel primo tempo al Friuli potrà giocarsi le sue carte in campionato. Gennaio? Non penso che il Presidente si tirerà indietro se ci sarà modo di fare un grande acquisto“.

Nelle ultime ore si è parlato molto della possibilità di vedere Andrea Bertolacci come trequartista nel nuovo Milan studiato da Sinisa Mihajlovic. Ne ha parlato Simone Braglia a Milannews.it: “Bertolacci trequartista? Ha giocato in quella posizione già a Genova. Più che adattamento a quel ruolo credo che Andrea debba adattarsi a San Siro. Non penso ci sia altro da dire. Le sue qualità tecniche non si possono discutere, però ha ancora un po’ di soggezione addosso. E’ reduce da un infortunio, ma quando inizierà a giocare dimostrerà tutta la sua personalità“.

Andrea Bertolacci potrebbe diventare il nuovo trequartista del Milan. Sinisa Mihajlovic ha intenzione di spostare di ruolo il giocatore prelevato in estate dal Genoa. Attualmente Bertolacci è infortunato e potrebbe tornare in campo nel prossimo match di campionato. Al Milan manca un trequartista in grado di fare la differenza in attacco, Bertolacci potrebbe ricamare assist importanti per i due attaccanti, in particolar modo per Carlos Bacca che necessita di grandi assist per poter fare bene in stagione.

Il Milan ha intenzione di puntare su Mario Balotelli anche per le prossime giornate di campionato. SuperMario ha sicuramente mostrato grandi qualità come centravanti dietro a Carlos Bacca, per questo potrebbe partire titolare anche nella prossima giornata di campionato. Un Balotelli sicuramente diverso perché sta conducendo una vita da professionista controllato a vista dal tecnico Sinisa Mihajlovic. Come rivela il Corriere della Sera i due vivono nello stesso hotel e il tecnico serbo riesce a controllare meglio la vita del proprio calciatore.

Fra i vari giocatori sbarcati nel Milan durante il recente calciomercato estivo, vi è anche Carlos Bacca. Il club rossonero ha deciso di investire ben 30 milioni di euro per assicurarsi il centravanti della nazionale colombiana proveniente dal Siviglia. L’impatto del sudamericano con il calcio italiano è stato senza dubbio positivo, visto che lo stesso ha segnato una bella doppietta contro il Palermo nella sfida di sabato scorso. «Bacca è un giocatore importante – le parole di Hernan Crespo, ex attaccante dei rossoneri ed attuale allenatore del Modena, rilasciate ai microfoni di Sky Sport non a caso ha vinto quello che ha vinto col Siviglia. La Colombia sta sfornando un sacco di talenti in attacco, al’epoca forse non è stato considerato abbastanza rispetto agli altri, il Milan è stato bravo a prendere un giocatore che fa la differenza. Non pensavo che fosse così veloce, la sua velocità fa la differenza».

Il Milan non è riuscito a riportarlo in rossonero nel corso dell’ultima sessione estiva di calciomercato, ma potrebbe farcela l’anno prossimo. Parliamo di Zlatan Ibrahimovic, rimasto al Paris Saint Germain nonostante il contratto in scadenza a giugno 2016. Lo svedese ieri è stato avvistato a Milano in un noto ristorante e calciomercato.com ha raccolto alcune sue parole in merito ad un possibile ritorno a Milanello: “Chissà, vedremo in futuro, magari l’anno prossimo”. Il centravanti 33enne apre le porte al Milan dunque. Adriano Galliani potrebbe meditare un clamoroso colpo a parametro zero per l’estate 2016. La stella del PSG a breve compirà 34 anni e dunque l’anno prossimo andrà per i 35, bisognerà valutare quale sarà il suo livello ma si presume che sarà sempre molto elevato. Il Milan dovrà anche decidere se puntare su un Ibrahimovic comunque molto costoso a livello di stipendio oppure se confermare Mario Balotelli, attualmente in prestito secco dal Liverpool.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori