Calciomercato Juventus/ News, Chiaradia: esonero Allegri? Montella il sostituto ideale (esclusiva)

- int. Pietro Chiaradia

Calciomercato Juventus news, esclusiva Chiaradia: l’agente ha parlato del calciomercato bianconero e in particolare della situazione di Allegri che è nettamente in difficoltà.

montella_europaleague
Vincenzo Montella, 40 anni (INFOPHOTO)

La Juventus è in netta difficoltà e con il Napoli è arrivata una brutta sconfitta. Massimiliano Allegri dovrà certamente cambiare rotta per evitare altre critiche e soprattutto perché i dirigenti potrebbero clamorosamente aprire all’esonero del tecnico toscano, arrivando così ad un altro allenatore ancor prima del calciomercato estivo. Le voci si rincorrono: difficile che Allegri possa essere esonerato prima della fine della stagione ma nel mirino di calciomercato della Juventus, qualora si arrivasse davvero a questa soluzione, ci sarebbe Vincenzo Montella, ex allenatore della Fiorentina che non ha trovato una squadra per questa stagione. L’agente Pietro Chiaradia ha parlato del calciomercato Juventus in esclusiva per Ilsussidiario.net.

La Juventus non sta facendo bene. Che pensa della sconfitta contro il Napoli? Credo che il problema principale sia soprattutto l’allenatore che è in netta difficoltà.

Come mai? Si vede dalla gestione del modulo durante la frazione di gioco, cambia tanto e la squadra non riesce a seguirlo.

Crede che possa verificarsi un esonero? Se la Juventus non riuscirà a trovare la giusta alchimia per superare il momento credo che la società possa intervenire.

Su chi punterebbe? Io punterei forte su un allenatore come Vincenzo Montella che è libero e soprattutto è un tecnico che ama dare spettacolo.

Secondo lei la dirigenza ha sbagliato campagna acquisti? Assolutamente no, credo che la Juventus abbia acquistato giocatori importanti e sono convinto che in mano ad un altro allenatore la squadra farebbe ottimi risultati.

Hernanes però non sta convincendo… Dipende da come la imposti la squadra, credo che la rosa sia una delle migliori di questi anni.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori