Calciomercato Roma/ News, A. Paoletti: Dzeko non si discute, manca un suo vice (esclusiva)

- int. Ascenzio Paoletti

Calciomercato Roma news, esclusiva Ascenzio Paoletti: l’agente parla della situazione di Edin Dzeko che non ha iniziato al meglio questa stagione con la Roma e della corsa Scudetto

DzekoIago
(INFOPHOTO)

La Roma di Rudi Garcia affronterà questa sera il Bate Borisov in Champions League e cercherà di non sottovalutare l’avversario per incappare in una serata storta. Mancherà Edin Dzeko: l’attaccante bosniaco, fiore all’occhiello del calciomercato della Roma, è infortunato e tornerà a disposizione soltanto a ottobre inoltrato. Al di là del problema fisico, per il momento Dzeko non convince: un solo gol nelle partite giocate fino a questo momento, i tifosi della Roma forse si aspettavano un rendimento più costante dal punto di vista delle marcature e adesso il rischio è quello di mettere in discussione un grande colpo di calciomercato. E’ davvero così o bisogna semplicemente aspettare l’esplosione di Dzeko? L’agente Ascenzio Paoletti ha parlato del calciomercato Roma in esclusiva per IlSussidiario.net.

La Roma affronterà questa sera il Bate Borisov. Che partita prevede? Credo che la Roma non debba sottovalutare l’avversario perché in Champions League non ci sono squadre materasso.

Roma con sedici giocatori e soprattutto senza centravanti… Purtroppo Rudi Garcia ha diversi problemi in attacco e manca proprio il centravanti come Dzeko. Anche Totti è indisponibile, ma parliamo sempre di un giocatore che ha appena compiuto 39 anni.

La società ha sbagliato a non puntare su un vice Dzeko? Secondo me sì, perché alla lunga può pagare questo tipo di scelta. Io credo che la Roma in attacco avrebbe bisogno di un centravanti come Dzeko, che si alterni a lui.

A proposito di Dzeko, non ha iniziato bene vero? No, ma credo che un giocatore come il bosniaco non si debba discutere. Credo si tratti di un grande centravanti che ha tutto per sfondare anche in Serie A.

C’è bisogno di tempo insomma? Assolutamente sì, anche lui deve ambientarsi in un campionato difficile come quello italiano, di certo non può essere bocciato dopo poche apparizioni.

Al di là della classifica attuale, è la Roma la candidata numero uno per lo Scudetto? Ha una rosa importante e credo davvero sia la squadra più forte in questa stagione. Però dovrà trovare continuità.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori