Calciomercato Milan Live News/ Mister Bee atteso a Malpensa questa sera. Ultime notizie 19 gennaio 2016 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Milan news: ultime notizie in tempo reale, aggiornamenti in diretta 19 gennaio 2016. Alessio Cerci va al Genoa, oggi visite mediche. C’è l’ok del fondo del Qatar.

cerci_pollice
Alessio Cerci, grande ex della partita (Infophoto)

Il calciomercato del Milan potrebbe subire dei cambiamenti se dovesse andare in porto la trattativa tra Mister Bee Taechaubol e il presidente Silvio Berlusconi. Come rivelato da Marco Nosotti a Sky Sport 24 in collegamento dall’aeroporto di Malpensa, l’arrivo del magnate thailandese è atteso per questa sera. Mr Bee dovrebbe infatti atterrare a Milano con una nuova proposta per trattare il 48% delle quote e questo viaggio conferma la volontà di chiudere l’affare nel più breve tempo possibile.

Si avvicina al Milan. Dopo la cessione di El Sharawy, il Milan potrebbe mettere a segno il colpo in attacco, con l’esterno dell’Ajax sempre più vicino. Secondo quanto riportato da “Sportmediaset” i rossoneri avrebbero già messo sul piatto 6-7 milioni di euro per il cartellino del giovane esterno più alcuni bonus facilmente raggiungibili. Dalle mura di Casa Milan trapela un certo ottimismo per la buona riuscita dell’operazione, la cessione di El Sharawy sarà decisiva per il passaggio di El Ghazi a Milano. Il giocatore piace molto ad Adriano Galliani che nelle prossime ore tenterà l’imbucata finale per l’attaccante dell’Ajax, che sta facendo vedere grandi cose in Eredivisie. 

Potrebbe profilarsi all’orizzonte un nuovo duello di mercato tra Inter e Milan. Secondo quanto riportato da “Sportmediaset” dopo la diatriba per Kondogbia della scorsa estate, i due club sarebbero interessate anche ad Hatem Ben Arfa. Il centrocampista del Nizza sta facendo vedere grandi cose nel campionato francese e su di lui hanno messo gli occhi anche altri club europei. Classe ’87, Ben Harfa ha tutte le carte in regola per disputare un’ottima Serie A e Milan ed Inter sarebbero interessate ad arrivare al suo cartellino in questa sessione di calciomercato. Non ci sono ancora offerte ufficiali, per ora si è parlato solo di sondaggi da parte delle due italiane ma le cessioni dei propri esuberi potrebbero far aprire una vera e propria asta. 

Alessio Cerci è arrivato a Genova. L’attaccante del Milan, come riferisce “Sky Sport” è arrivato da poco in Liguria e raggiungerà tra poco la sede del ritiro del Genoa. Nel pomeriggio, poi, sosterrà le visite mediche prima di firmare il contratto che lo legherà ai rossoblu fino al prossimo giugno. Un prestito secco di sei mesi per Alessio Cerci che apre di fatto il nuovo mercato del Milan. I rossoneri, però, non vogliono puntare su giocatori importanti in questa sessione di calciomercato, pensando solo alle cessioni per monetizzare in vista della prossima estate. Il via libera per Cerci si è avuto nella serata di ieri, l’attaccante voleva fortemente il Genoa per rilanciarsi in Serie A visto che con Sinisa Mihajlovic non ha mai avuto lo spazio desiderato. 

L’unico obiettivo del calciomercato del Milan in questa sessione di calciomercato sembra essere El Ghazi. Come riporta questa mattina “Tutto Sport” il club rossonero dovrà prima concentrarsi sulle cessioni per poi pensare all’esterno offensivo dell’Ajax. Dopo Luiz Adriano e Cerci bisognerà cedere anche El Sharawy, che sembra vicino alla Roma di Luciano Spalletti. Una volta concluse le cessioni si potrà pensare all’assalto ad El Ghazi. Adriano Galliani è intenzionato a portare a Milano l’attaccante dell’Ajax, un acquisto anche in prospettiva per il Milan di Sinisa Mihajlovic. I prossimi giorni saranno decisivi visto che mancano appena undici giorni alla chiusura di questa finestra di calciomercato invernale. 

Giornata decisiva per la cessione del 48% delle quote rossonere. Gli emissari della Fininvest sono stati in Cina per incontrare il magnate Mr.Bee, questa sera proprio Taechaubol sbarcherà a Milano per incontrare il presidente Berlusconi. Ci sarà infatti una cena ad Arcore tra i due e Mr.Bee illustrerà la nuova cordata interessata a prelevare le quote del club rossonero. Summit molto importante, la “Repubblica” svela un certo ottimismo nella cordata di Mr.Bee. “Siamo ottimisti all’80%” trapela. Non si sa ancora la data del closing, questa sera Berlusconi dovrà dare continuità all’operazione, e la fumata bianca potrebbe rappresentare una nuova era per il Milan. In mattinata ci sarà un vero e proprio meeting tra la famiglia Berlusconi per capire cosa dire questa sera a cena con Mr.Bee. 

È ufficialmente entrato nel vivo con la cessione di Cerci. Il club rossonero, ora, vorrebbe arrivare ad un centrocampista e nelle ultime ore è spuntato il nome di Hakim Ziyech, mediano offensivo che milita nel Twente. Il giocatore riesce a giocare anche da trequartista, una duttilità che piace a Sinisa Mihajlovic. Ziyech, però, è seguito da molte squadre europee come Celtic, Borussia Dortmund e Leicester. Il Milan non ha intenzione di mollare e come riporta il “Telegraph”, continuerà a fare dei sondaggi con il club olandese visto che il giocatore è marocchino ma ha il passaporto olandese. Le prossime ore potrebbero essere decisive, soprattutto se Adriano Galliani dovesse concretizzare il tutto con un’ottima offerta da presentare al Twente. 

Va al Genoa. E’ la novità di calciomercato che apre a nuovi scenari Il fondo del Qatar, possessore del 50% dei diritti economici sul cartellino del giocatore di proprietà dell’Atletico Madrid, ha dato l’ok al trasferimento del giocatore dal Milan ai liguri. Indrescrezione di calciomercato rivelato da Sky Sport. Oggi l’ex Torino sosterrà le visite mediche a Genova e poi firmerà il contratto fino a fine stagione. Il club di Enrico Preziosi subentrerà nel prestito ai rossoneri. L’operazione di calciomercato finalmente si è sbloccata e Adriano Galliani ora avrà maggiore margine di manovra per operare in entrata. I rapporti tra Cerci e Sinisa Mihajlovic è ormai rotto, così come quello tra il calciatore e la tifoseria del Milan. Un’operazione di calciomercato che quindi va verso il felice epilogo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori